• Accedi • Iscriviti gratis
  • Università di Salerno, ricercatore settore concorsuale 14/C1

    Procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato e definito, settore concorsuale 14/C1, per il Dipartimento di studi politici e sociali. (GU n.62 del 6-8-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    05/09/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Sono ammessi a partecipare alle procedure di selezione di cui al precedents art. 1 i candidati italiani o stranieri in possesso del seguente titolo:
    - Dottorato di ricerca in Discipline Sociologiche.
    Dove va spedita la domanda: 
    via telematica, utilizzando l’applicazione informatica dedicata alia pagina
    http://web.unisa.it/home/bandi/concorsi-selezioni/docenti/ricercatori
    Contatta l'ente: 
    Ogni informazione circa le suddette procedure puo' essere
    richiesta all'Ufficio reclutamento e organico - Coordinamento
    personale docente, ai numeri telefonici 089 966213-089 966209 - e per
    questioni di carattere informatico 089 966212 - e-mail
    ufficioconcorsi@unisa.it
    Prove d'esame: 
    L’elenco dei candidati ammessi alia discussione, la data, il luogo e 1’orario di svolgimento della discussione e deH’cvcntualc prova orale in lingua straniera saranno pubblicati all’Albo Ufficiale di Ateneo e nel sito di Ateneo venti giorni prima dello svolgimento della stessa. La pubblicazione dell’awiso all’Albo Ufficiale di Ateneo ha valpre di notifica per tutti i partecipanti alia selezione, senza obbligo di alcuna ulteriore comunicazione.
    Criteri per la valutazione preliminare dei candidati
    Si procede alia valutazione preliminare quando il numero di candidati e superiore a 6. La valutazione preliminare si chiude con un motivato giudizio analitico sui titoli,- sul curriculum e sulla produzione scientifica, ivi compresa la tesi di dottorato secondo parametri e criteri riconosciuti anche in ambito intemazionale individuati con DM n. 243 del 25 maggio 2011:
    a. Dottorato di ricerca o titoli equipollenti ovvero, per i settori interessati, il diploma di specializzazione medica o equivalente, conseguito in Italia o all'Estero;
    b. Eventuale attivita didattica a livello universitario in Italia o all'Estero;
    c. Documentata attivita di formazione o di ricerca presso qualificati istituti pubblici italiani o stranieri;
    d. Documentata attivita in campo clinico relativamente ai settori concorsuali nei quali sono richieste tali specifiche competenze;Realizzazione di attivita progettuale relativamente ai settori concorsuali nei quali e prevista; Organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca nazionali e intemazionali o partecipazione agli stessi;
    Titolarita di brevetti relativamente ai settori concorsuali nei quali e prevista;
    Relatore a congressi e convegni nazionali e intemazionali;
    Premi e riconoscimenti nazionali e intemazionali per attivita di ricerca;
    Diploma di specializzazione europea riconosciuto da Board Intemazionali, relativamente a quei settori concorsuali nei quali e prevista.