• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto istruttore direttivo informatico presso Comune di Ferrara

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo informatico, categoria D/D1, a tempo indeterminato e pieno, per il servizio sistemi informativi e statistica nell'ambito del settore sistemi informativi e partecipazioni dell'area risorse. (GU n.61 del 02-08-2019)

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    01/09/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. titolo di studio: Diploma di Laurea vecchio ordinamento (DL) in Informatica o in Ingegneria
    Informatica o in Ingegneria Elettronica o in Matematica o in Fisica o equipollente ovvero
    Laurea Specialistica (DM 509/99) o Magistrale (DM 270/04) equiparata ai citati diplomi del
    vecchio ordinamento secondo quanto stabilito dal D.M. 09/07/2009, ovvero una tra le seguenti
    Lauree Triennali (o titolo triennale equipollente/equiparato alle seguenti lauree):
    DM 509/1999 DM 270/2004
    09 Ingegneria dell’informazione L–8 Ingegneria dell’informazione
    26 Scienze e tecnologie informatiche L-31 Scienze e tecnologie informatiche
    Per i titoli conseguiti all’estero è necessario che gli stessi siano riconosciuti equipollenti a quelli
    sopra indicati nei modi previsti dalla legge o siano ad essi equiparati con decreto del Presidente
    del Consiglio dei Ministri (art. 38 del D.Lgs. 165/2001 – art. 2 del D.P.R. n. 189/2009);
    2. cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di un Paese terzo alle
    condizioni previste dai commi 1 e 3-bis dell’art. 38 del D.Lgs. 165/2001: i cittadini degli Stati
    membri dell’Unione Europea e quelli di Paesi terzi titolari dei requisiti di cui ai commi citati, devono
    dichiarare lo Stato corrispondente alla propria cittadinanza, di possedere tutti gli altri requisiti
    previsti per i cittadini della Repubblica e di avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana,
    che s’intende accertata mediante l’espletamento delle prove d’esame;
    3. età minima di anni 18: il compimento di anni 18 deve avvenire entro la data di scadenza del
    presente bando;
    4. godimento dei diritti civili e politici; i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e quelli di
    Paesi terzi, di cui ai commi 1 e 3-bis dell’art. 38 del D.Lgs. 165/01, devono possedere il requisito
    del godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza;
    5. possesso della patente di guida di tipo B;
    6. idoneità fisica all’impiego per il profilo professionale messo a selezione. L’Amministrazione si
    riserva la facoltà di sottoporre a visita medica i candidati idonei prima dell’eventuale assunzione in
    servizio, secondo quanto previsto dalla normativa vigente e dal Protocollo Sanitario sottoscritto
    dall’Ente in riferimento alla sorveglianza sanitaria del rischio lavorativo;
    7. per i concorrenti di sesso maschile, posizione regolare nei riguardi dell’obbligo di leva, qualora
    sussistente (art. 1929 del D.Lgs. n. 66/2010);
    8. inesistenza di condanne penali o di procedimenti penali che impediscano, ai sensi delle
    vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto d’impiego con la pubblica
    amministrazione;
    9. non essere stati licenziati o destituiti o dispensati o dichiarati decaduti da un precedente
    rapporto d’impiego presso una pubblica amministrazione.
    10. solamente per coloro che intendono avvalersi della specifica riserva: essere in possesso dei
    requisiti per l’applicazione della riserva prevista per i volontari delle Forze Armate di cui agli
    artt. 1014 e 678, comma 9, del D.Lgs. 66/2010 (C.O.M.) e di volersene avvalere.
    Dove va spedita la domanda: 
    Servizio Personale – U.O. Programmazione, Selezione e Organizzazione – Via Podestà, 2 – 44121 Ferrara
    PEC personale.giuridico@cert.comune.fe.it
    Contatta l'ente: 
    Servizio Personale – U.O. Programmazione e Organizzazione ai seguenti numeri telefonici: 0532/418408 – 418405 - 418419, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e nelle giornate di martedì e giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
    www.comune.fe.it
    Prove d'esame: 
    La selezione sarà articolata in due prove scritte a contenuto teorico/pratico ed una prova orale.
    ---
    MATERIE D’ESAME
    Tutte le prove d’esame presuppongono la conoscenza dei seguenti argomenti:
    - Testo Unico degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.) e funzionamento degli Enti Locali,
    - Legge n. 241/1990 e s.m.i. “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di
    accesso ai documenti amministrativi”;
    - Normativa in materia di protezione dei dati personali e relativo trattamento;
    - Nozioni in materia di Codice dei contratti pubblici (D.Lgs 50/2016 e s.m.i.);
    - Sistemi Informativi per la Pubblica Amministrazione;
    - Infrastrutture e piattaforme abilitanti;
    - Metodi, strategie e tecnologie per la transizione al digitale;
    - Normativa di settore, tra cui, a titolo esemplificativo: Codice dell’Amministrazione Digitale, Piano
    triennale per l’informatica nella Pubblica Amministrazione, Misure minime di sicurezza informatica
    per la P.A. (AGID).
    ---
    PRIMA PROVA SCRITTA
    I candidati sono convocati per lo svolgimento della prima prova per il giorno:
    MERCOLEDÌ 2 OTTOBRE 2019 – ore 10.00