• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda Unità Sanitaria Locale di Piacenza, collaboratore tecnico professionale, tecnologo alimentare, categoria D

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di collaboratore tecnico professionale, tecnologo alimentare, categoria D, a tempo indeterminato.

    E' indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di un posto di collaboratore tecnico professionale - tecnologo alimentare, categoria D, presso l'Azienda unita' sanitaria locale di Piacenza.

    Requisiti: 
    laurea di primo livello in Scienze e Tecnologie Alimentari (classe L 26) o di titolo equipollente ai sensi di legge.Saranno altresì ammessi i candidati in possesso della laurea magistrale (ex DM 270/2004) in Scienze e Tecnologie Alimentari (classe di laurea LM-70) o della laurea specialistica (ex DM 509/1999) in Scienze e Tecnologie Alimentari (classe di laurea 78/S).
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di partecipazione al concorso, dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica connettendosi al seguente indirizzo “ https://concorsi-gru.progetto-sole.it/exec/htmls/static/whrpx/login-concorsiweb/pxloginconc_grurer10101.html” compilando lo specifico modulo on-line e seguendo le istruzioni per la compilazione ivi contenute, in applicazione dell’art. 1 comma 1, nonché degli artt. 64 e 65 del D.Lgs. 82/05 e s.m.i.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio concorsi
    dell'Azienda U.S.L. di Piacenza (tel. 0523.398821 / 0523.398702) dal
    lunedi' al venerdi' dalle ore 11,00 alle ore 13,00 oppure consultare
    il sito www.ausl.pc.it
    l testo integrale del bando di concorso e' pubblicato nel
    Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna di mercoledi' 17
    luglio 2019. https://bur.regione.emilia-romagna.it/dettaglio-inserzione?i=0833df8e2a4949b8b1a45d7cb20b83cb
    Prove d'esame: 
    a) Prova scritta: vertente su materie attinenti alla specifica professione di Tecnologo Alimentare, nonché sulla legislazione e deontologia professionale;
    b) Prova pratica: esecuzione di tecniche specifiche o predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta;
    c) Prova orale: vertente sulle materie oggetto della prova scritta, nonché sulla verifica della conoscenza di elementi di informatica e della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese.