• Accedi • Iscriviti gratis
  • Unione Montana Marca di Camerino, istruttore direttivo tecnico architetto, categoria D

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico architetto, categoria D, a tempo indeterminato.

    Si comunica che e' stato indetto concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di un posto di istruttore direttivo tecnico architetto (cat. D pos. econ. D1 del C.C.N.L. del personale del comparto Regioni - autonomie locali, siglato il 31 marzo 1999).

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    29/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    laurea magistrale (o equipollente) in una delle seguenti classi di laurea e precisamente:
     LM-3 Lauree magistrali in architettura del paesaggio
     LM-4 Architettura e Ingegneria Edile – Architettura
    1. Patenti di guida di cat. B;
    2. abilitazione all’esercizio della professione di architetto
    3. Idoneità fisica, psichica e attitudinale all'impiego e quindi alle mansioni proprie del profilo
    professionale da rivestire. L’Amministrazione sottoporrà a visita medica di controllo i vincitori
    di concorso, in base alla normativa vigente.;
    4. conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della
    lingua inglese.
    5. Non possono partecipare al concorso coloro che siano esclusi dall'elettorato politico attivo,
    nonché coloro che siano stati destituiti da un impiego pubblico ovvero dispensati o licenziati
    dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o
    che siano stati dichiarati decaduti dall'impiego per aver conseguito dolosamente la nomina o
    l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile, o che
    abbiano riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato relativa a reati comunque
    ostativi all'assunzione presso una Pubblica Amministrazione ai sensi di disposizioni di legge e
    contrattuali applicabili ai dipendenti degli enti locali, o che siano sottoposti a misure di
    sicurezza o di prevenzione.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda
    dovrà essere inserita in busta chiusa, indicando dettagliatamente sull’esterno la seguente dicitura:
    “Concorso pubblico per titoli ed esami per la assunzione di un ISTRUTTORE DIRETTIVO
    TECNCO INGEGNERE, categoria D posizione economica di ingresso D1”, nonché il mittente , e
    dovrà essere indirizzata alla Unione Montana Marca di Camerino – Ufficio Protocollo – Via Venanzio
    Varano n. 2 – 62032 Camerino (MC), a cui dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del
    30/08/2019, pena l’esclusione dalla selezione, in uno dei seguenti modi:
    a) depositata a mano direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Unione Montana Marca di Camerino –
    Ufficio Protocollo - Via Venanzio Varano, 2 – 62032 Camerino (MC), che ne rilascerà ricevuta, nei
    seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 9,00 – 13,00;
    b) spedita a mezzo raccomandata a.r. (non fa fede la data del timbro postale accettante; le
    domande inoltrate con questa modalità dovranno quindi pervenire entro e non oltre la scadenza
    del termine sopra indicato);
    c) presentata a mezzo di proprio indirizzo di posta elettronica certificata all’indirizzo
    unionemarcadicamerino@emarche.it . Non verranno prese in considerazione domande inviate a
    mezzo di posta elettronica certificata da un indirizzo diverso dal proprio. Le domande presentate
    o pervenute dopo le ore 12,00 del giorno 30/08/2019, anche se recanti timbro postale con data
    antecedente, non saranno prese in considerazione.
    Contatta l'ente: 
    Eventuali altre informazioni potranno essere richieste al
    seguente indirizzo e-mail: info@unionemarcadicamerino.it
    Prove d'esame: 
    Il concorso si articola in due prove scritte, di cui una in forma di elaborato o quesiti a cui rispondere
    in maniera sintetica ed una a contenuto teorico-pratico, ed una prova orale.
    Le prove di esame verteranno sui seguenti argomenti:
     Urbanistica e pianificazione territoriale;
     manutenzioni ordinarie e straordinarie beni pubblici;
     Abbattimento delle barriere architettoniche;
     Cartografia e sistemi informativi geografici;
     Toponomastica e sistemi informativi territoriali;
     Sicurezza della salute e dei luoghi di lavoro;
     Codice dei contratti pubblici (Linee generali);
     Elementi di diritto amministrativo e costituzionale, con particolare riferimento all’ordinamento
    delle autonomie locali (D.Lgs. n. 267/2000) e alla tutela della Privacy;
     L. n. 241/1990 e s.m.i in particolare diritto di accesso e conferenze di servizi;
     Diritti e doveri dei pubblici dipendenti – Reati contro la Pubblica Amministrazione (delitti dei
    pubblici ufficiali contro la Pubblica Amministrazione; delitti dei privati contro la Pubblica
    Amministrazione)
    1^ prova scritta:
    La prova potrà consistere, a scelta della Commissione, nello svolgimento di un elaborato, nella
    risposta sintetica a quesiti o in test a risposta multipla, volti ad accertare la conoscenza delle materie
    indicate nel programma d’esame.
    Per l'effettuazione della prova non è consentito l'utilizzo in aula di alcun tipo di appunto, scritto, libro,
    pubblicazione, né di altra documentazione. È inoltre vietato l'uso di apparecchi, quali telefoni
    cellulari, calcolatrici, etc.
    2^ prova scritta:
    La seconda prova consisterà nella risoluzione di un quesito teorico-pratico riguardante le materie di
    concorso con predisposizione di atti correlati.
    Prova orale:
    colloquio sulle materie previste per la prova scritta;
    La prova orale sarà altresì diretta ad accertare la adeguata conoscenza della lingua inglese, nonché ad
    accertare il grado di conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse. L’elenco dei candidati ammessi alla procedura, nonché il giorno, l’ora e la sede dell’eventuale
    preselezione sono resi noti ai candidati mediante pubblicazione di avviso all’Albo Pretorio e sul sito
    internet dell’Unione Montana (www.unionemarcadicamerino.it).