• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Urbisaglia, istruttore direttivo tecnico, categoria D

    Mobilita' esterna, per titoli e colloquio, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato da destinare al settore II edilizia e urbanistica.

    E' indetta selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la copertura, mediante l'istituto della mobilita' esterna, ai sensi dell'art. 30 del decreto legislativo n. 165/2001 e successive modifiche ed integrazioni, di un posto per un dipendente con qualifica di istruttore direttivo tecnico e inquadramento nella

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    29/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    - essere in possesso del Diploma di Laurea (DL) del vecchio ordinamento in Ingegneria Civile
    Ingegneria Edile, Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, Architettura, oppure Laurea
    Specialistica (LS) equiparata secondo l’ordinamento del D.M. 509/1999, oppure Laurea
    Magistrale (LM) equiparata secondo l’ordinamento del D.M. 270/2004 ed equipollenti;
    2
    - iscrizione nella Sezione A – settore Architettura – dell’Albo professionale degli Architetti,
    pianificatori, paesaggisti e conservatori oppure nella Sezione A – settore Ingegneria – dell’Albo
    professionale degli Ingegneri;
    - non essere incorsi in procedure disciplinari, conclusesi, definitivamente, con sanzioni superiori
    alla censura nel biennio antecedente alla data di presentazione della domanda;
    - non avere subito condanne penali, con sentenza passata in giudicato, per reati ostativi
    all’accesso alla Pubblica Amministrazione.
    - idoneità psico-fisica alle mansioni proprie del posto da ricoprire che verrà accertata prima
    dell’immissione in servizio;
    - formale nulla osta al trasferimento rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza o comunque
    formale dichiarazione preventiva dell’Ente di provenienza di disponibilità alla concessione del nulla osta;
    - godimento dei diritti civili e politici.
    Dove va spedita la domanda: 
    - mediante raccomandata A/R indirizzata al “Comune di Urbisaglia - all’Ufficio Protocollo, Corso
    Giannelli n. 45, URBISAGLIA (MC) 62010. A tal fine non fa fede il timbro a data dell’ufficio
    postale accettante. Le domande inoltrate con questa modalità dovranno quindi pervenire
    entro e non oltre la scadenza del prescritto termine;
    - con consegna diretta all’Ufficio Protocollo della sede del Comune, sita in corso Giannelli n. 45,
    62010 URBISAGLIA (MC), nei seguenti orari: dal lunedì al sabato ore 10.30 -13.00;
    - tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) da indirizzo rilasciato personalmente al candidato da
    un gestore di PEC iscritto nell’apposito elenco tenuto dall’AGID al seguente indirizzo ufficiale del
    Comune di Urbisaglia comune.urbisaglia.mc@legalmail.it (si ricorda che la Posta Elettronica
    Certificata assume valore legale solo se anche il mittente invia il messaggio dalla sua casella
    certificata). L’invio a mezzo di Posta Elettronica Certificata è consentito solo ai titolari di indirizzo PEC,
    l’inoltro telematico con modalità diverse non sarà ritenuto valido. Non saranno accettate le
    domande inviate oltre il termine suddetto. E’ onere del candidato dimostrare l’avvenuta ricezione
    della domanda entro il termine perentorio indicato dal bando.
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Ufficio personale del
    Comune di Urbisaglia (MC) tel. 0733-512648 nei seguenti orari dal
    lunedi' al venerdi' dalle ore 9,00 alle ore 13,00.
    E-mail: segreteria@comune.urbisaglia.mc.it
    Prove d'esame: 
    Per la valutazione della documentazione presentata dai candidati nei termini di scadenza di
    presentazione delle domande, apposita Commissione esaminatrice, nominata secondo le modalità
    previste dal ROGUS (artt. 77 – 81), avrà a disposizione un punteggio massimo di 10 punti, ripartiti,
    secondo i criteri predeterminati dal Regolamento ed integrati dalla Commissione stessa
    compatibilmente con la normativa regolamentare citata, nelle seguenti categorie di titoli :
    1) Titoli di studio e formativi (max. 3,5 punti): in questa categoria saranno valutati, in ragione della
    loro attinenza con il profilo a selezione, il titolo di studio di accesso e quello superiore attinente.
    2) Titoli di servizio (max. 4,5 punti): sarà valutato in questa categoria il servizio prestato, alla data
    di pubblicazione del presente avviso con esercizio di funzioni proprie o attinenti alla professionalità
    a selezione.
    3) Titoli vari (max. 1,5 punti): in questa categoria saranno valutati:
    - le pubblicazioni, gli encomi, gli attestati relativi a specializzazioni in attività tecnologiche, i corsi di
    perfezionamento su materie attinenti alle funzioni del posto messo a concorso purché sia certificato il
    superamento di prova finale e purché i corsi siano stati tenuti da scuole o istituti legalmente
    riconosciuti ecc., attinenti alla professionalità a selezione, le idoneità in pubblici concorsi.
    4) Curriculum (max. 0,5)