• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Rapallo, istruttore amministrativo, categoria C

    Selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo determinato dodici mesi, per la Ripartizione 5ª servizi alla persona. (GU n.60 del 30-7-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    29/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    • Titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado (diploma di maturità).
    Dove va spedita la domanda: 
    - a mano all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Rapallo sito in Piazza delle Nazioni 4 in
    orario di ricevimento del pubblico;
    - spedite esclusivamente a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento entro il
    termine indicato al seguente indirizzo: COMUNE DI RAPALLO – UFFICIO PERSONALE -
    PIAZZA DELLE NAZIONI 4 - 16035 RAPALLO; in questo caso la domanda sarà ritenuta
    ammissibile purché sia stata spedita entro il termine di scadenza previsto dal bando e pervenga
    al Protocollo dell’Ente entro i 7 giorni successivi alla data di scadenza del bando (in tal caso la
    data di spedizione delle domande è stabilita e comprovata dal timbro a data dell’Ufficio Postale
    accettante). Qualora il settimo giorno successivo alla scadenza ordinaria cada in giornata
    festiva, il termine è prorogato al primo giorno lavorativo utile; non saranno ammesse domande
    che perverranno oltre i termini come sopra specificati.
    - con invio telematico tramite casella di Posta Elettronica Certificata (PEC):
    in formato pdf, sottoscritta con firma autografa, all’indirizzo PEC
    protocollo@pec.comune.rapallo.ge.it. , specificando nell’oggetto “DOMANDA PARTECIPAZIONE
    CONCORSO PER C.F.L.- ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO con allegata la scansione - a mano all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Rapallo sito in Piazza delle Nazioni 4 in
    orario di ricevimento del pubblico;
    - spedite esclusivamente a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento entro il
    termine indicato al seguente indirizzo: COMUNE DI RAPALLO – UFFICIO PERSONALE -
    PIAZZA DELLE NAZIONI 4 - 16035 RAPALLO; in questo caso la domanda sarà ritenuta
    ammissibile purché sia stata spedita entro il termine di scadenza previsto dal bando e pervenga
    al Protocollo dell’Ente entro i 7 giorni successivi alla data di scadenza del bando (in tal caso la
    data di spedizione delle domande è stabilita e comprovata dal timbro a data dell’Ufficio Postale
    accettante). Qualora il settimo giorno successivo alla scadenza ordinaria cada in giornata
    festiva, il termine è prorogato al primo giorno lavorativo utile; non saranno ammesse domande
    che perverranno oltre i termini come sopra specificati.
    - con invio telematico tramite casella di Posta Elettronica Certificata (PEC):
    in formato pdf, sottoscritta con firma autografa, all’indirizzo PEC
    protocollo@pec.comune.rapallo.ge.it. , specificando nell’oggetto “DOMANDA PARTECIPAZIONE
    CONCORSO PER C.F.L.- ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO con allegata la scansione - a mano all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Rapallo sito in Piazza delle Nazioni 4 in
    orario di ricevimento del pubblico;
    - spedite esclusivamente a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento entro il
    termine indicato al seguente indirizzo: COMUNE DI RAPALLO – UFFICIO PERSONALE -
    PIAZZA DELLE NAZIONI 4 - 16035 RAPALLO; in questo caso la domanda sarà ritenuta
    ammissibile purché sia stata spedita entro il termine di scadenza previsto dal bando e pervenga
    al Protocollo dell’Ente entro i 7 giorni successivi alla data di scadenza del bando (in tal caso la
    data di spedizione delle domande è stabilita e comprovata dal timbro a data dell’Ufficio Postale
    accettante). Qualora il settimo giorno successivo alla scadenza ordinaria cada in giornata
    festiva, il termine è prorogato al primo giorno lavorativo utile; non saranno ammesse domande che perverranno oltre i termini come sopra specificati.
    - con invio telematico tramite casella di Posta Elettronica Certificata (PEC):
    in formato pdf, sottoscritta con firma autografa, all’indirizzo PEC
    protocollo@pec.comune.rapallo.ge.it. , specificando nell’oggetto “DOMANDA PARTECIPAZIONE CONCORSO PER C.F.L.- ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO con allegata la scansione dell’originale del modulo di domanda debitamente compilato e sottoscritto dal candidato con
    firma autografa, unitamente alla scansione dell’originale di un valido documento di
    riconoscimento;
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni rivolgersi all'ufficio personale del Comune di Rapallo (tel.
    0185/680287)
    Prove d'esame: 
    La data ed il luogo delle prove d’esame saranno resi noti ai candidati almeno 15 giorni prima delle
    date di svolgimento attraverso avviso pubblicato all’Albo online del Comune di Rapallo e sul
    relativo portale Amministrazione Trasparente:
    https://trasparenza.comune.rapallo.ge.it/pagina639_bandi-di-concorso.html
    Le prove d’esame consisteranno in due prove scritte ed in una prova orale, comprendente
    l’accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo dei principali strumenti
    informatici.
    Conseguono l’ammissione al colloquio i candidati che abbiano riportato in ciascuna delle prove
    scritte una votazione di almeno 21/30.
    Le prove d’esame verteranno sui seguenti argomenti:
    • Ordinamento delle Autonomie Locali;
    • Disciplina in materia di documentazione amministrativa ed in materia di accesso ai documenti
    amministrativi, trasparenza, accesso civico, accesso generalizzato;
    • Disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego;
    • Diritti ed obblighi dei dipendenti dell’ente locale;
    • Codice degli Appalti;
    • Normativa nazionale e regionale in materia di turismo, sport e cultura.
    La PRIMA PROVA SCRITTA consisterà in test bilanciati a risposta multipla sulle materie sopra
    riportate, in numero di 30, da svolgersi entro il termine massimo di un’ora. Ad ogni risposta esatta
    verrà attribuito un punto. La prova si considererà superata con almeno 21 risposte esatte.
    La SECONDA PROVA SCRITTA consisterà in n.3 quesiti a risposta sintetica con specifico
    riferimento alla Normativa Nazionale e Regionale in materia di turismo sport e cultura.
    La prova si considererà superata con un punteggio di almeno 21/30.
    Non si procederà alla correzione della seconda prova nel caso in cui non si sia ottenuta l’idoneità
    nella prima prova
    Durante lo svolgimento delle prove scritte non sarà consentito l’utilizzo di testi di legge, codici e
    quant’altro possa aiutare il candidato nella compilazione.
    La PROVA ORALE consisterà in un colloquio individuale riguardante le materie indicate nel bando.