• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI LUNI, tre posti di istruttore tecnico, categoria C

    Il Capo area del servizio risorse umane del Comune di Luni (SP), rende noto che e' indetta una procedura selettiva pubblica, per titoli ed esami, per assunzioni a tempo pieno e indeterminato di tre istruttori tecnici, categoria giuridica C, posizione economica C1. L'avviso pubblico in versione integrale e la domanda di partecipazione sono pubblicati all'albo pretorio on-line del Comune di Luni e sul sito ufficiale dell'ente www.comune.luni.sp.it nella sezione Amministrazione Trasparente/Bandi di concorso/Bandi in corso.

    I fondamenti del diritto amministrativo (Ultima edizione)

    Il Manuale contiene i concetti base del Diritto Amministrativo, del quale al contempo affronta tutti gli aspetti con l’obiettivo di fornire un’inquadratura generale il più completa possibile.

    Ultima versione E-book aggiornato a SETTEMBRE 2019 in formato pdf. Download immediato.

    € 9,90
    € 7,90
    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    26/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    i) Possesso del seguente titolo di studio o titoli equipollenti (sarà cura del candidato indicare l’equipollenza nella domanda di partecipazione a pena di esclusione):
    - Diploma scuola media Superiore di Geometra:
    - Diploma in Perito Industriale in Edilizia;
    - Diploma di maturità Tecnologico – indirizzo costruzioni, ambiente, territorio
    oppure, per chi fosse in possesso di altro diploma di scuola secondaria di secondo grado, di uno
    dei seguenti diplomi di laurea: Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile, Pianificazione territoriale e
    Urbanistica, Urbanistica,
    j) possesso della patente di guida categoria B o superiore.
    Dove va spedita la domanda: 
    - consegna diretta al Comune
    – Ufficio Protocollo, negli orari di apertura al pubblico: dal lunedì al sabato dalle 9,00 alle 12,00;
    - mediante spedizione con raccomandata A/R al seguente indirizzo: Comune di Luni – Servizio Risorse
    Umane – Via Castagno n. 61, 19034, Luni (SP);
    - mediante Posta Elettronica Certificata (PEC), con invio all’indirizzo PEC del Comune economicofinanziario@pec.comune.luni.sp.it solo nel caso in cui il candidato disponga di un account
    personale di posta elettronica certificata.
    Prove d'esame: 
    L’eventuale preselezione consisterà in un questionario a risposta chiusa multipla avente ad oggetto le
    materie indicate come programma delle prove (scritte e orali).
    Le prove d’esame consisteranno in due prove scritte ed una prova orale.

    Prima Prova scritta
    La prima prova scritta verterà su una o più delle sotto elencate materie, individuate dalla Commissione a suo
    insindacabile giudizio, e consisterà nella somministrazione di un questionario contenente un numero di
    domande aperte definito dalla Commissione alle quali i candidati dovranno rispondere in maniera sintetica.
    I candidati potranno consultare soltanto i testi di Legge non commentati ed i dizionari, se autorizzati dalla
    Commissione.
    − Ordinamento delle autonomie locali, con particolare riguardo ai Comuni ed alla loro attività
    amministrativa, comprese nozioni di base sulla parte contabile;
    − Nozioni generali di diritto costituzionale e amministrativo;
    − Nozioni di diritto penale, con particolare riguardo ai reati ambientali e illeciti edilizi;
    − Stato giuridico dei dipendenti pubblici, diritti e doveri, responsabilità dei pubblici dipendenti;
    − Legislazione in materia di accesso e tutela dei dati personali;
    − Legislazione in materia di semplificazione amministrativa e procedimento amministrativo
    − Disposizioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro
    − Disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all’interno degli edifici.
    − Legislazione nazionale e regionale in materia di:
    o pubblici appalti per l’acquisizione di beni e servizi e per l’esecuzione di lavori;
    o contabilità dei lavori pubblici;
    o edilizia
    o nozioni di urbanistica con particolare riferimento ai P.U.C., piani sovraordinati e piani di
    attuazione;
    o beni culturali
    o ambiente
    o costruzione e gestione delle strade
    patrimonio immobiliare degli enti locali
    o tecnica delle costruzioni
    o disciplina degli espropri con particolare riferimento a frazionamenti catastali, piani
    particellari di esproprio, stime di valutazione terreni e beni;

    Seconda Prova scritta (teorico-pratica)
    Descrizione/soluzione di casi pratici relativi alle materie della 1^ prova e, più precisamente: redazione di
    elaborati tecnici e operativi; schemi di atti amministrativi; descrizione di procedure.
    La seconda prova scritta si intende superata conseguendo una votazione di almeno 21/30.
    Dopo la correzione delle prove scritte la Commissione procederà all’apertura delle buste contenenti le
    generalità dei soli candidati che non hanno conseguito una votazione di almeno 21/30 per entrambe le prove.

    Prova orale
    Saranno ammessi alla prova orale solamente i candidati che avranno superato le prove scritte.

    La prova orale verterà sulle sopra indicate materie oggetto delle prove scritte ed inoltre:
    - Accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature ed applicazioni informatiche di
    maggiore utilizzo, quali: video scrittura, foglio elettronico, internet, posta elettronica nonché
    programmi di disegno tecnico più diffusi;
    - Accertamento della conoscenza della lingua scelta, fra l’inglese ed il francese.