• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Mantova, dirigente medico, a tempo indeterminato e pieno, disciplina di neonatologia

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico, a tempo indeterminato e pieno, disciplina di neonatologia. (GU n.58 del 23-7-2019) E' indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato e a tempo pieno di un posto di dirigente medico, disciplina di Neonatologia. Il termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione al predetto concorso scade il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente avviso

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    22/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    • Laurea in Medicina e Chirurgia
    • Regolare iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi
    L’iscrizione al corrispondente Albo professionale in uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al
    concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’Albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
    • Diploma di Specializzazione nella disciplina di Neonatologia o altra disciplina equipollente o affine, ai
    sensi rispettivamente del D.M. Sanità 30/01/1998 e del D.M. Sanità 31/01/1998 e successive modifiche ed
    integrazioni.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di partecipazione dovra' essere inoltrata dal
    candidato in modo telematico, avvalendosi della modalita' di
    compilazione e presentazione on-line, collegandosi al portale
    Gestione concorsi → https://asst-mantova.iscrizioneconcorsi.it,
    rispettando le modalita' procedurali descritte in dettaglio nella
    versione integrale del bando di concorso.
    Si precisa sin d'ora che non verranno tenute in considerazione le
    domande che risulteranno inviate secondo modalita' diverse da quelle
    indicate nel bando o dopo la data di scadenza dello stesso.
    Contatta l'ente: 
    Per eventuali informazioni rivolgersi alla Struttura risorse umane - Procedure assuntive e gestione dotazione organica dell'Azienda socio sanitaria territoriale di Mantova (tel. 0376/464387-030-911) nel rispetto degli orari di apertura al pubblico di seguito indicati:
    fascia oraria mattutina: dal lunedi' al venerdi' dalle ore 11,00 alle ore 13,00
    fascia oraria pomeridiana: lunedi' e mercoledi' dalle ore 14,30 alle ore 16,30.
    Prove d'esame: 
    L’azienda provvede a convocare i candidati ammessi per l’espletamento delle prove, con un preavviso di almeno 15 giorni di calendario prima delle prove scritta e pratica e 20 giorni di calendario prima della prova orale, mediante invio di lettera raccomandata con avviso di ricevimento.
    In alternativa, qualora il numero dei candidati risulti elevato, il diario delle prove e la conseguente convocazione alla
    prima prova verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie Speciale “Concorsi ed esami”.
    In ogni caso il calendario delle prove sarà pubblicato sul sito internet aziendale, nel rispetto dei termini di preavviso
    predetti, nella sezione AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE > BANDI DI CONCORSO consultabile all’indirizzo
    https://www.asst-mantova.it/amministrazione-trasparente/bandi-di-concorso.
    I candidati dovranno presentarsi muniti di valido documento di riconoscimento.
    I candidati che non si presenteranno a sostenere le prove nel giorno, nell’ora e nella sede stabilita saranno dichiarati
    decaduti dalla procedura in oggetto, quale sia la causa dell’assenza, anche se non dipendente dalla volontà dei singoli concorrenti.
    Le prove di esame consisteranno in:
    PROVA SCRITTA:
    Relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa.
    PROVA TEORICO PRATICA:
    - su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso
    - la prova, in relazione anche al numero dei candidati, si svolge con modalità definita a giudizio insindacabile della
    Commissione
    - la prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto.
    PROVA ORALE:
    Sulle materie inerenti alla disciplina a concorso, nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.
    L'ammissione alla prova pratica è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza nella prova scritta dialmeno 21/30; l'ammissione alla prova orale è subordinata al conseguimento nella prova pratica del punteggio di almeno21/30.
    Il superamento della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza di almeno 14/20.