• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione Civico di Cristina Benfratelli di Palermo, direttore di struttura complessa di anestesia e rianimazione con trauma center

    Conferimento, per titoli e colloquio, dell'incarico quinquennale di direttore di struttura complessa di anestesia e rianimazione con trauma center. (GU n.58 del 23-7-2019) Ai sensi decreto legislativo n. 502/1992, decreto-legge n. 158/2012 convertito con legge n. 189/2012, decreto del Presidente della Repubblica n. 484/1997, D.A. 2274/2014 «linee di indirizzo regionali recanti i criteri e le procedure per il conferimento degli incarichi di direzione di struttura complessa a dirigenti sanitari» e

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    22/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Iscrizione all’Albo professionale;
    Anzianita di servizio di sette anni, di cui cinque nella disciplina oqqetto della selezione o disciplina equipollente e specializzazione nella disciplina o disciplina equipollente, ovvero anzianita di servizio di dieci anni nella disciplina relativa al posto cui si concorre (con esclusione di discipline equipollenti). L’anzianita di servizio utile per I’accesso alia posizione funzionale di Direttore di struttura complessa e disciplinata dall’art. 10 del DPR 484/97 e nel D.M. 184/2000 (valutazione del servizio prestato in reaime convenzionale).
    II servizio prestato all’estero dai cittadini italiani e dai cittadini deqli stati membri dell’Llnione Eurooea, nelle istituzioni e fondazioni sanitarie pubbliche e private senza scopo di lucro, ivi compreso quello prestato dal personale del ruolo sanitario, e valutato come il corrispondente servizio prestato nel territorio nazionale, se riconosciuto ai sensi della Leqqe 10/07/1960 n. 735 e successive modificazioni e/o inteqrazioni. II servizio prestato presso orqanismi internazionali e riconosciuto con le procedure della Leqqe 10/07/1960 n. 735, in analoqia a quanto previsto per i servizi ospedalieri.
    Per quanto concerne i titoli di studio e professionali conseouiti all’estero, per costante qiurisprudenza, si rende necessario apposito DPCM che ne sancisca I’equipollenza solo nei casi in cui non sia intervenuta una disciplina di livello comunitario
    • Attestato di formazione manaqeriale. II candidato vincitore della selezione ha I’obbliqo, entro un anno dall’inizio dell’incarico, di acquisire I’attestato di formazione manaqeriale ai sensi di quanto previsto dal comma 8 dell’aii. 15 del D, Lqs. n. 502/1992;
    • Curriculum formativo e professionale redatto ai sensi deN’art.8 del stesso D.P.R. n. 484/97, in cui sia documentata una specifica
    attivita professionale ed adequata esperienza;
    • Essendo disciplina di area medica e comunque richiesta una casistica di specifiche esperienze attivita professionali deqli ultimi dieci anni redatta in conformita alle disposizioni di cui all’art. 6 comma 2 del D.P.R. 484/97
    Dove va spedita la domanda: 
    • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, pena esclusione, entro il termine perentorio del 30° qiorno non festivo successivo alia data di pubblicazione dell’estratto dell’AWISO sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Qualora detto qiorno fosse festivo, il termine e proroqato al primo qiorno successivo non festivo. A tal fine fara fede il timbro a data dell’Ufficio postale accettante.
    • posta certificata all’indirizzo ospedalecivicopa@pec.it. A tal fine fara fede la data della ricevuta di invio della PEC.
    Contatta l'ente: 
    -
    Prove d'esame: 
    La Commissione valutera i candidati sulla base del curriculum e di un colloquio e disporra comolessivamente di 100 punti cosi ripartiti:
    •50 punti per il curriculum;
    • 50 ounti per il colloquio;
    Curriculum (max 50 ounti)
    II ounteqqio oer la valutazione del Curriculum verra ripartito ed attribuito come segue:
    Esperienze professionali (max 30 punti)
    • la tipoloqia delle istituzioni in cui sono allocate le strutture presso le quali il candidato ha svolto la sua attivita e la tipoloqia delle prestazioni eroqate dalle strutture medesime; (punti min 2, max 10)
    • la posizione funzionale del candidato nelle strutture presso le quali il candidato ha svolto la sua attivita e le sue competenze con indicazione di eventuali specifici ambiti di autonomia professionale con funzioni di direzione, ruoli di responsabilita rivestiti, lo scenario orqanizzativo in cui ha operato il diriqente ed i particolari risultati ottenuti nelle esperienze professionali precedenti; (punti min 2, max 10)
    la tipoloqia qualitativa e quantitativa delle prestazioni effettuate dal candidato anche con riquardo all’attivita / casistica trattata nei precedenti incarichi, misurabile in termini di volume e complessita. Le casistiche devono essere riferite al decennio precedente alia data di pubblicazione dell’avviso per estratto nella Gazzetta Ufficiale e devono essere certificate dal Direttore Sanitario sulla base dell attestazioni del Direttore del competente dipartimento o unita operativa di appartenenza; (punti min 2. max 10)
    formazione, studio, ricerca e produzione scientifica (max 20 Punti)
    • i soaaiorni di studio o di addestramento professionale per attivita attinenti alia disciplina in rilevanti strutture italiane o estere di durata non inferiore a tre mesi con esclusione dei tirocini obbliaatori: (punti min 2, max 4)
    • I’attivita didattica presso corsi di studio per il consequimento di diploma universitario, di laurea o di specializzazione ovvero presso scuole per la formazione di personale sanitario; (punti min 2, max 4)
    • la partecipazione a corsi, conqressi, conveqni e seminari. anche effettuati all’estero, in qualita di docente o di relatore; (punti min 2, max 4)
    • La produzione scientifica,valutata in relazione all’attinenza alia disciplina ed in relazione alia pubblicazione su riviste nazionali ed internazionali, caratterizzate da criteri di filtro nell’accettazione dei lavori, nonche al suo impatto sulla comunita scientifica; (punti min 2, max 4)
    • la continuity e la rilevanza dell’attivita pubblicistica e di ricerca svolta nel corso dei precedenti incarichi. (punti min 2, max 4) Colloquio (max 50 punti)
    La Commissione, con il supporto specifico del Direttore Sanitario, prima dell’espletamento del colloquio, illustra nel dettaqlio il contenuto, oqqettivo e soqqettivo, della posizione da ricoprire, affinche qli stessi, nel corso del colloquio, possano esporre interventi mirati ed innovativi volti al mialioramento della struttura. sia dal ounto di vista clinico che da quello orqanizzativo/qestionale .
    II colloquio e diretto alia valutazione delle capacita professional nella specifica disciplina, con riferimento anche alle esperienze orofessionali documentate, nonche all’accertamento delle capacita qestionali, orqanizzative e di direzione con riferimento alle caratteristiche dell’incarico da svolqere, rispondenti al fabbisoqno determinate dall’Azienda.