• Accedi • Iscriviti gratis
  • Professore di prima fascia, settore concorsuale 05/E1 - Biochimica generale, per il Dipartimento di medicina molecolare e traslazionale presso Università di Brescia

    Procedura di selezione per la chiamata di un professore di prima fascia, settore concorsuale 05/E1 - Biochimica generale, per il Dipartimento di medicina molecolare e traslazionale. (GU n.58 del 23-7-2019) In ottemperanza a quanto disposto dall'art. 18, comma 1, della legge 30 dicembre 2010 n. 240 e dal regolamento di ateneo per la disciplina del procedimento di chiamata dei professori di prima e di seconda fascia in attuazione dell'art. 18 della legge n. 240/2010

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    22/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    La partecipazione alla procedura selettiva di cui all’art. 1 è rivolta ai soggetti di cui all’art. 18, comma
    1 lettera b, della Legge 240/2010 e all’art. 2, comma 3 punto b), del Regolamento di Ateneo per la disciplina
    del procedimento di chiamata dei Professori di I e di II fascia in attuazione dell’art. 18 della Legge 240/2010,
    e cioè a:
    - professori già in servizio nel ruolo di professore di I fascia presso altri Atenei;
    - candidati che abbiano conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale ai sensi dell’art. 16 della
    Legge 240/2010 per il settore concorsuale indicato all’art. 1 del presente bando, ovvero per uno
    dei settori concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore, e per le funzioni oggetto del
    procedimento, ovvero per funzioni superiori, purché non già titolari delle medesime funzioni
    superiori;
    - candidati che abbiano conseguito l’idoneità, ai sensi della Legge 210/1998, per l’accesso al ruolo
    per il quale è emanato il presente bando, limitatamente al periodo di durata della stessa, ai sensi
    dell’art. 29, comma 8, Legge 240/2010 e art.1, comma 6, Legge 230/2005;
    - studiosi stabilmente impegnati all’estero in attività di ricerca o insegnamento a livello
    universitario in posizioni di livello pari a quelle oggetto del bando, sulla base di tabelle di
    corrispondenza definite dal Ministero, di cui all’allegato al D.M. 662 del 01.09.2016.
    I requisiti per ottenere l’ammissione debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la
    presentazione delle domande.
    Questa Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed
    il trattamento sul lavoro.
    Non possono comunque partecipare al procedimento di chiamata coloro i quali, al momento della
    presentazione della domanda, abbiano un grado di parentela o affinità entro il quarto grado compreso, con
    un professore appartenente al Dipartimento che avvia la procedura di selezione ovvero con il Rettore,
    Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di partecipazione alla selezione pubblica, nonche' i
    titoli posseduti, le pubblicazioni e ogni altro documento ritenuto
    utile per la procedura devono essere presentati a pena di esclusione,
    unicamente per via telematica, utilizzando l'applicazione informatica
    dedicata sul sito https://pica.cineca.it al link specificato nel bando.
    Non sono ammesse altre forme di invio della domanda.
    L'applicazione informatica richiede necessariamente il possesso
    di un indirizzo di posta elettronica per effettuare la registrazione al sistema.
    Il candidato dovra' inserire tutti i dati richiesti per la produzione della domanda e allegare, in formato elettronico, i documenti richiesti dal presente bando.
    La ricevuta di ritorno viene inviata automaticamente dal gestore di PEC.
    La domanda di partecipazione alla selezione pubblica, nonché i titoli posseduti, le pubblicazioni e
    ogni altro documento ritenuto utile per la procedura, devono essere presentati a pena di esclusione, entro
    il termine perentorio di 30 giorni dal giorno successivo a quello di pubblicazione dell’Avviso del
    presente bando sulla Gazzetta Ufficiale, unicamente per via telematica, utilizzando l’applicazione
    informatica dedicata, al seguente link:
    https://pica.cineca.it/unibs/unibs2019po009
    L’applicazione informatica richiede necessariamente il possesso di un indirizzo di posta elettronica
    per effettuare la registrazione al sistema. Il candidato dovrà inserire tutti i dati richiesti per la produzione
    della domanda e allegare, in formato elettronico, i documenti richiesti dal presente bando.
    Non sono ammesse altre forme di invio della domanda e/o di documentazione utile per la
    partecipazione alla procedura di selezione.
    La partecipazione al concorso comporta, a pena di esclusione, il versamento di una tassa di € 25,00, da
    effettuarsi mediante bonifico bancario intestato a “Università degli Studi di Brescia” c/o Banca Crédit
    Agricole Italia SpA – Agenzia Brescia 1 – Via Cipro, 170 – 25124 Brescia, Codice IBAN:
    IT07O0623011202000057015402, Codice SWIFT: CRPPIT2P, indicando come causale obbligatoria:
    “Tassa di concorso PO – BIO/10”.
    L'attestazione dell'avvenuto pagamento deve essere allegata alla domanda
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni gli interessati potranno prendere
    visione del bando sul portale d'ateneo www.unibs.it e su quelli del
    Ministero dell'istruzione e dell'universita' (M.I.U.R.) e dell'Unione
    europea, oppure potranno rivolgersi direttamente all'U.O.C. personale
    docente di questa Universita', tel. 030.2988.295-235; e-mail
    docenti-ricercatori@unibs.it