• Accedi • Iscriviti gratis
  • 66 posti operatore socio sanitario presso A.S.P. Città di Piacenza

    Selezione pubblica per la copertura di sessantasei posti di operatore socio-sanitario, categoria B3, a tempo indeterminato, pieno e parziale trenta ore/settimanali. (GU n.57 del 19-07-2019)

    Posti disponibili: 
    66
    Scadenza: 
    20/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    a) essere cittadino italiano ovvero cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea oppure
    essere familiare di cittadino di uno degli Stati dell’Unione Europea, titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente (art. 38 comma 1 del D. Lgs. n. 165/2001) oppure
    trovarsi nella condizione di cui all’art. 38 comma 3bis del D. Lgs. n. 165/2001: essere, cioè, cit-
    tadino di Paese terzo, che sia titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo
    periodo o che sia titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
    Si precisa che sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San Marino e
    della Città del Vaticano [copia del documento che comprova il possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, ovvero dello status di rifugiato ovvero dello status
    di protezione sussidiaria e/o della documentazione attestante il grado di parentela con un cittadino comunitario accompagnata dal permesso di soggiorno in corso di validità vanno allegati
    alla domanda (esclusivamente per chi cittadino extracomunitario)];
    b) requisiti di cui al D.P.C.M. n. 174/1994 -eccezion fatta per la cittadinanza italiana-: ossia godere di diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza e avere
    un’adeguata conoscenza della lingua italiana (per cittadino straniero);
    c) godimento dei diritti civili e politici, elettorato attivo incluso;
    d) iscrizione nelle liste elettorali (diversamente citarne le motivazioni);
    e) posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva militare (per chi soggetto agli obblighi di
    leva);
    f) età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite ordinamentale previsto per il collocamento
    a riposo;
    g) non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano,
    ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione; non essere sottoposto a misure di prevenzione e sicurezza; non essere
    destinatario di provvedimenti giudiziari che comportano l’interdizione temporanea o perpetua
    dai pubblici uffici o la sanzione del licenziamento; non avere procedimenti disciplinari in corso
    e non avere riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti la scadenza del presente Avviso Pubblico; non avere sospensioni cautelari o per ragioni disciplinari dal servizio;
    h) non essere stato destituito, oppure dispensato o licenziato dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure per motivi di legge o in base al
    Codice disciplinare vigente o al Codice di comportamento; non essere stato dichiarato decaduto
    da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti
    falsi o viziati da invalidità insanabile;
    i) non essere stato licenziato da ASP Città di Piacenza per mancato superamento del periodo di
    prova per il medesimo profilo messo a concorso da meno di cinque anni;
    j) essere psico-fisicamente idoneo all’impiego e allo svolgimento delle mansioni relative al profilo professionale per cui si partecipa, in maniera incondizionata ed assoluta: l’Amministrazione
    effettuerà, con la visita preventiva pre-assuntiva, ai sensi del D. Lgs. n. 81/08 e s.m.i., apposite
    visite mediche di idoneità alla mansione/funzioni [il mancato conseguimento dell’idoneità, per
    via del giudizio emesso dai soggetti competenti, comporterà l’esclusione del chiamato].
    ---
    Per l’ammissione al concorso sono richiesti, altresì, i seguenti requisiti specifici:
     Diploma d’istruzione secondaria di primo grado (“Licenza Media”) o titolo di assolvimento
    dell’obbligo scolastico [il Diploma andrà prodotto, a richiesta dell’Azienda, nel termine che
    verrà assegnato].
     Attestato di qualifica di “Operatore socio-sanitario” conseguito a seguito del superamento di
    corso di formazione di durata annuale, come previsto dagli articoli 7 e 8 dell’accordo tra il Ministro della Sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province autonome di
    Trento e Bolzano del 22/2/2001 ovvero possesso di Titolo equipollente, entrambi -Attestato o
    Titolo equipollente- vanno allegati, in copia, alla domanda [per quanto riguarda gli eventuali titoli riconosciuti equipollenti/equiparati/equivalenti al detto Attestato, essi devono essere elencati, a cura del candidato, in sede di domanda di partecipazione laddove si indica il “Titolo” unitamente al relativo Provvedimento normativo/amministrativo che sancisce
    l’equipollenza/equiparazione/equivalenza];
     adeguata conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni
    informatiche più diffuse.
    Dove va spedita la domanda: 
    ASP Città di Piacenza, Via Campagna n. 157 -29121 Piacenza PC
    PEC asp-piacenza@pec.asp-piacenza.it
    Contatta l'ente: 
    Dott. Cosimo Patisso al seguente recapito: tel. 0523.493663, e-mail: cosimo.patisso@asp-piacenza.it.
    www.asp-piacenza.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    La “prova scritta” consiste nella soluzione di quesiti a risposta aperta sintetica e/o multipla chiusa
    sulle seguenti materie e/o argomenti: “competenze tecniche, abilità relazionali e funzioni proprie
    del ruolo di Operatore socio-sanitario”; “elementi teorico-tecnici e prassi degli interventi socioassistenziali”; “ finalità, caratteristiche e metodologia di utilizzo degli strumenti professionali di
    lavoro”; “elementi di assistenza e cura della persona in condizioni di “non autonomia”; “servizi
    domiciliari, residenziali e semiresidenziali rivolti ad anziani non autosufficienti e autosufficienti,
    ovvero a soggetti disabili”; “principi base in materia di accreditamento dei servizi socio-sanitari
    della Regione Emilia Romagna”.
    La “prova scritta” si intende superata con l’ottenimento del punteggio minimo di 21/30, a fronte
    della votazione massima attribuibile di 30/30.
    La “prova orale” verte sulle materie e/o argomenti della “prova scritta”; inoltre, riguarderà anche la
    verifica della conoscenza delle seguenti materie e/o argomenti: “elementi in materia di lavoro alle
    dipendenze della Pubblica Amministrazione con particolare riferimento agli obblighi del dipendente pubblico e al codice di comportamento”; “elementi in materia di sicurezza sul lavoro con particolare riferimento al corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale”; “elementi in materia
    di privacy”; “Statuto dell’ASP Città di Piacenza”.
    Nell’ambito della medesima “prova orale” sarà accertata la conoscenza della lingua inglese e la
    conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.