• Accedi • Iscriviti gratis
  • Centro Servizi Anziani Adria di Adria, due posti di infermiere professionale, categoria D

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di due posti di infermiere professionale, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.56 del 16-7-2019) E' indetto concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di due posti di infermiere professionale, presso il centro servizi anziani di Adria con sede in Adria (RO) da assumere con contratto di lavoro subordinato, a tempo pieno ed indeterminato, con inquadramento nella categoria giuridica D, prima posizione economica del CCNL comparto funzioni locali.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    15/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    1. Cittadinanza Italiana. Ai sensi dell’art.38 del D. Lgs 165/2001 e ss. mm. ii., i cittadini degli
    stati membri dell’Unione Europea possono partecipare al concorso purché in possesso dei
    requisisti previsti dal DPCM 7.2.94, n°174:
    • godere dei diritti civili e politici anche nei siti di appartenenza o di provenienza;
    • essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana di tutti gli altri
    requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
    • conoscenza della lingua italiana;
    2. Età: non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 55 anni [56 anni non compiuti] alla data di
    scadenza del termine per la presentazione delle domande;
    3. (per i soli concorrenti di sesso maschile): aver ottemperato agli obblighi di leva ed alle
    disposizioni di legge sul reclutamento;
    4. Idoneità fisica all’impiego senza alcuna limitazione specifica per la funzione richiesta dal
    posto messo a concorso; l’Amministrazione sottoporrà a verifica in ordine all’idoneità alle
    mansioni il vincitore del concorso che non sia già dipendente dell’Ente nel rispetto di quanto
    previsto dall’art.17 del DPR 487/94.
    5. Condanne penali: i concorrenti non debbono aver riportato condanne penali né aver
    procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia,
    la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione.
    6. Destituzione: i concorrenti non devono essere incorsi nella destituzione, nella dispensa o
    nella decadenza dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione e non devono essere
    stati esclusi dall’elettorato attivo.
    REQUISITI SPECIALI • Laurea in infermieristica o diploma universitario di infermiere, conseguito ai sensi dell’articolo 6,
    comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni, ovvero
    i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai
    sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell'esercizio dell'attività
    professionale e dell'accesso ai pubblici uffici;
    • iscrizione all'albo professionale. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei
    Paesi dell’Unione Europea, ove prevista, consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando
    l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
    I titoli di studio, se conseguiti all’estero, saranno considerati utili purché riconosciuti equipollenti ad uno
    dei titoli di studio italiani dagli organi competenti ai sensi della normativa vigente in materia. A tal fine,
    alla domanda di partecipazione al concorso dovranno essere allegati, a pena di esclusione, il
    decreto/riconoscimento dell’equipollenza al corrispondente titolo italiano in base alla normativa vigente.
    Le equipollenze devono sussistere alla data di scadenza del bando..
    Dove va spedita la domanda: 
    • a mezzo del servizio postale all’indirizzo: Riviera S. Andrea, 4 – 45011 Adria (RO);
    • direttamente all’Ufficio protocollo dell’ente sito in Riviera S. Andrea, 4 – 45011 Adria (RO);
    • se il candidato è in possesso di indirizzo PEC potrà, sempre nel suddetto termine perentorio,
    inviare la domanda, unitamente alla documentazione allegata, al seguente indirizzo PEC:
    csaadria.segreteria-protocollo@pec.it; Solo in questo caso non è necessario che la domanda
    sia sottoscritta, in quanto l’inoltro tramite posta certificata, ai sensi dell’art. 16 bis del D.L. n
    185/2008, convertito dalla L. n 2/2009 è già sufficiente a considerare identificato l’autore e
    ritenere la stessa regolarmente sottoscritta con firma autografa. Si precisa che la validità
    della trasmissione del messaggio di posta elettronica certificata è attestata rispettivamente
    dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna, fornite dal gestore di
    posta elettronica ai sensi dell’art.6 del D.P.R.11/02/2005, n 68;
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni e chiarimenti e' possibile rivolgersi all'ufficio personale telefonando al numero 0426.903311 dal lunedi' al venerdi' dalle ore 9,00 alle ore 12,00 o all'indirizzo segreteria@csaadria.it
    Prove d'esame: 
    L’esame consisterà in una prova scritta, una prova pratica e una prova orale ed una eventuale prova preselettiva.
    PROVA SCRITTA:
    • Elementi di Fisiologia, Geriatria, Patologia
    • Legislazione sanitaria e sociale, nazionale e regionale, con particolare riferimento alla cura degli anziani
    • Elementi di Psicologia e sociologia con particolare riferimento agli anziani
    PROVA PRATICA: (Per i candidati che hanno superato la prova scritta):
     esecuzione di tecniche infermieristiche in particolare nei confronti degli anziani non autosufficienti
    PROVA ORALE: (Per i candidati che hanno superato la prova pratica):
     materie della prova scritta
     elementi di immunologia ed epidemiologia
     profilassi delle malattie infettive e sociali
     assistenza sanitaria ed infermieristica in genere
     nozioni di legislazione nazionale e regionale sulle IPAB
     nozioni sul rapporto di pubblico impiego
    Le prove d’esame verranno espletate nel rispetto dell’art. 20 della legge 05.02.92 n.104 (legge
    quadro per l’assistenza, l’integrazione sociali e i diritti delle persone handicappate), pur nella
    salvaguardia dei principi fondamentali in tema di non riconoscibilità degli elaborati.
    Le date di ogni tipo di prova, l’elenco degli ammessi e la sede saranno resi noti
    esclusivamente mediante pubblicazione sul sito istituzionale del Centro Servizi
    (www.csaadria.it– Amministrazione trasparente dal 01/01/2019 - bandi di concorso), almeno
    15 gg. prima della data fissata per la prima prova. Con la stessa modalità saranno pubblicati
    gli esiti delle prove e la graduatoria finale.