• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda Socio-Sanitaria Territoriale «Rhodense» di Garbagnate Milanese, un posto di dirigente professionale, architetto

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente professionale, architetto. (GU n.56 del 16-7-2019) E' indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di: un posto di dirigente professionale - architetto. Il termine per la presentazione delle domande, redatte su carta semplice e corredate dei documenti prescritti, scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    16/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti. Sono equiparati ai
    cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano;
    oppure cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
    oppure familiari di cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, non aventi la cittadinanza di uno
    Stato membro dell’Unione Europea, che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di
    soggiorno permanente;
    oppure cittadini di Paesi terzi all’Unione Europea che siano titolari del permesso di soggiorno CE per
    soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di «rifugiato» o di «protezione sussidiaria».
    b) idoneità fisica all'impiego:
    1. l’accertamento della idoneità fisica all’impiego - con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette - è effettuato, a cura dell’azienda ospedaliera, prima dell’immissione in servizio;
    2. il personale dipendente da pubbliche amministrazioni ed il personale dipendente dagli istituti, ospedali ed enti di cui ali articoli 25 e 26 comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 1979, n.761, è dispensato dalla visita medica.
    REQUISITI SPECIFICI
    a) diploma di laurea in architettura secondo il previgente ordinamento universitario;
    ovvero Laurea Specialistica 4/S Architettura e ingegneria edile;
    ovvero Laurea Magistrale LM-4 Architettura e ingegneria edile – architettura;
    b) Abilitazione all’esercizio professionale;
    c) Cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità, prestato in enti
    del Servizio Sanitario Nazionale nella posizione funzionale di settimo e ottavo livello, ovvero in
    qualifiche funzionali di settimo, ottavo e nono livello di altre pubbliche amministrazioni;
    Ai sensi dell’art. 26 del D.Lgs. 30.3.2001, n. 165, l’ammissione è altresì consentita ai candidati in
    possesso di esperienze lavorative con rapporto di lavoro libero-professionale o di attività
    coordinata e continuativa presso enti o pubbliche amministrazioni, ovvero di attività
    documentate presso studi professionali privati, società o istituti di ricerca, aventi contenuto
    analogo a quello della qualifica dirigenziale messa a concorso.
    d) iscrizione all’Albo professionale degli architetti;
    Dove va spedita la domanda: 
    - personalmente entro le ore 13,00 del giorno di scadenza suindicato all’Ufficio Protocollo (orario di apertura al pubblico: 09.00-13,00/14,00-16,30), pena la non ammissibilità.
    - tramite servizio postale (si suggerisce, a tutela del candidato, raccomandata con ricevuta
    A.R.). La data di spedizione è comprovata dal timbro a data dell’ufficio postale accettante.
    L’Azienda declina ogni responsabilità per l’eventuale tardivo recapito da parte dell’Ufficio
    Postale rispetto alla data di svolgimento degli esami, inclusi i tempi di preavviso.
    - mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo P.E.C. concorsi@pec.asst-rhodense.it
    Anche in tal caso, la domanda dovrà pervenire entro le ore 13,00 del giorno di scadenza suindicato, pena la non ammissibilità.
    Per le domande inoltrate all’indirizzo P.E.C. si precisa che:
     Non sarà ritenuta ammissibile la domanda inviata da casella di posta elettronica non certificata.
     L’indirizzo PEC del mittente deve essere riconducibile, univocamente, all’aspirante candidato.
     Nell’oggetto della e-mail dovrà essere indicata la dicitura “CONCORSO PUBBLICO DIRIGENTE PROFESSIONALE – ARCHITETTO ”
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio Concorsi dell'A.S.S.T. Rhodense, viale Forlanini n. 95, 20024 Garbagnate Milanese (MI) - Tel.02 994302755/2756
    Prove d'esame: 
    Le prove d'esame sono le seguenti: a. prova scritta: relazione su argomenti scientifici relativi alle materie inerenti alla funzione al profilo messo a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alle materie stesse;
    b. prova teorico pratica: esame e parere scritto su di un progetto o impianto;
    c. prova orale: colloquio nelle materie della prova scritta, nonché su altre materie indicate nel bando di concorso;