• Accedi • Iscriviti gratis
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Nanoscienze di Pisa, ricercatore III livello, a tempo determinato

    Procedura di selezione, per titoli e colloquio, per la copertura di un posto di ricercatore III livello, a tempo determinato. (GU n.56 del 16-7-2019) E' indetta una selezione, per titoli e colloquio, per l'assunzione con contratto di lavoro a tempo determinato, ai sensi

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    15/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
    b) possono altresì partecipare i familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non
    aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto
    di soggiorno permanente, ovvero i cittadini di Paesi Terzi, che siano titolari del permesso di
    soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato
    ovvero dello status di protezione sussidiaria;
    c) posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, qualora soggetti;
    d) non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia,
    la costituzione di un rapporto di lavoro con le Pubbliche Amministrazioni;
    e) godimento dei diritti civili e politici;
    f) possesso di uno dei seguenti titoli di studio: Laurea Magistrale o Specialistica o V.O. in
    Fisica o in Chimica o in Scienze dei Materiali o materie affini
    Laurea Magistrale (classe DM 270/04) LM 17 – LM 54 – LM53
    Laurea Specialistica (classe DM 509/99) 20/S – 62/S -61/S
    Diplomi di Laurea (vecchio ordinamento) equiparati alle predette classi di laurea, ai sensi del
    Decreto interministeriale 9/7/2009 e successive integrazioni. Saranno inoltre ammessi i titoli di
    studio dichiarati equipollenti dalla normativa vigente.
    Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione di equipollenza ovvero di
    equivalenza secondo la procedura prevista dall’art. 38 del D.Lgs 165/2001, la cui modulistica è
    disponibile sul sito web del Dipartimento della Funzione Pubblica. Il candidato che non sia
    ancora in possesso del provvedimento di equipollenza o equivalenza dovrà dichiarare nella
    domanda di partecipazione di aver presentato la relativa richiesta. In tal caso il candidato sarà
    ammesso alla procedura selettiva con riserva, fermo restando che l’equipollenza o l’equivalenza
    del titolo di studio dovranno obbligatoriamente essere presentati prima della stipula del
    contratto.
    g) Documentata esperienza post laurea almeno triennale in tecniche di sintesi epitassiali di
    nanostrutture a semiconduttore ovvero possesso del titolo di Dottore di Ricerca in materie
    attinenti all’esperienza richiesta;
    h) conoscenza della lingua inglese e dell’informatica di base (da valutarsi in sede di colloquio);
    i) conoscenza della lingua italiana per i candidati di cittadinanza diversa da quella italiana (da
    valutarsi in sede di colloquio).
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di partecipazione devono essere compilate e presentate esclusivamente via internet, utilizzando un'applicazione informatica disponibile nell'area concorsi del sito CNR all'indirizzo https://selezionionline.cnr.it
    Contatta l'ente: 
    Il Responsabile, nominato ai sensi dell’art. 13 del “Disciplinare concernente le assunzioni di personale
    con contratto di lavoro a tempo determinato”, è la dr.ssa Matilde Bolla – profilo C/TER livello V,
    indirizzo email: matilde.bolla@cnr.it tel. 3316694182.
    Prove d'esame: 
    Per la valutazione dei titoli e del colloquio, la Commissione esaminatrice dispone
    complessivamente di punti 90, così ripartiti:
    a) titoli punti 30;
    b) colloquio punti 60.
    Al colloquio sono ammessi i candidati che abbiano riportato, nell'esame dei titoli, un punteggio
    non inferiore a 21/30.
    3. L'avviso di convocazione al colloquio, con l'indicazione del punteggio conseguito nella valutazione
    dei titoli è dato ai candidati ammessi, almeno venti giorni prima di quello in cui essi devono
    sostenerlo, all'indirizzo PEC del candidato; il CNR non assume responsabilità per eventuali
    disservizi di connessione della rete.