• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 posti Istruttore direttivo amministrativo presso UNIONE RUBICONE E MARE

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo amministrativo, categoria D, a tempo indeterminato e pieno, di cui uno presso il Comune di San Mauro Pascoli e uno presso il Comune di Borghi. (GU n.55 del 12-07-2019)

    Requisiti: 
    1. Possesso del diploma di laurea (DL) di durata non inferiore a quattro anni conseguito secondo gli
    ordinamenti didattici previgenti al D.M. 3 novembre 1999, n. 509, ovvero laurea specialistica (LS) di
    durata quinquennale (ora denominata laurea magistrale (LM) ai sensi dell’articolo 3, comma 1, lettera b)
    del D.M. 22 ottobre 2004 n. 270) in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche. Possono presentare domanda anche i candidati in possesso di altro titolo di studio equipollente in base
    all’ordinamento previgente rispetto al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, nonché equiparato in base al decreto interministeriale 9 luglio 2009. I titoli di studio conseguiti presso università straniere sono considerati validi se sono stati dichiarati equipollenti a titoli universitari italiani e riconosciuti ai sensi della normativa vigente in materia. Sarà cura del candidato specificare nella domanda di partecipazione gli estremi del provvedimento di equipollenza e l’ente che ne ha effettuato il riconoscimento, ovvero della richiesta di equipollenza del titolo di studio conseguito all’estero.
    2. Possesso della patente di guida di categoria B (o superiore);
    3. Buona conoscenza della lingua Inglese;
    ---
    1. Essere cittadini italiani (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non residenti nella Repubblica)
    ovvero essere cittadini di Stato membro dell’Unione Europea, o loro familiari non aventi cittadinanza di
    stato membro, ovvero essere cittadini di Stati Terzi purché titolari del permesso di soggiorno CE per i
    soggiornanti di lungo periodo, ovvero titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione
    sussidiaria.
    2. Età non inferiore ad anni 18 e non superiore al limite previsto per il pensionamento;
    3. Idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni attribuite al posto messo a concorso.
    4. Non aver riportato condanne penali detentive definitive per delitti non colposi, fatti salvi gli effetti della
    riabilitazione; non essere sottoposti a misure di prevenzione o di sicurezza; non essere stati interdetti o
    sottoposti a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso Enti Locali;
    5. Non avere procedimenti penali in corso;
    6. Non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
    7. Essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini soggetti a tale obbligo;
    8. Non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili;
    Dove va spedita la domanda: 
    Online www.unionecomunidelrubicone.fc.it
    (Amministrazione Trasparente - sezione “BANDI E CONCORSI”).
    Contatta l'ente: 
    Ufficio trattamento giuridico dell'U.O. personale e organizzazione dell'Unione Rubicone e Mare - viale Roma n. 112 - 47042 Cesenatico (FC) - tel. 0547/79245 - 79438, nei seguenti orari: dal lunedi' al venerdi' dalle ore 10,00 alle ore 12,00.
    www.unionecomunidelrubicone.fc.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d’esame si articoleranno in due prove scritte e una prova orale e potranno essere precedute da
    una preselezione.
    ---
    LE DUE PROVE SCRITTE verteranno in particolare sul seguente programma:
    1. Diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo (L. 241/1990);
    2. Ordinamento degli enti locali (D. Lgs. 267/2000);
    3. Diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della costituzione;
    4. Contabilità degli enti locali (D. Lgs. 267/2000; D. Lgs. 118/2011);
    5. Normativa in materia di espropri e gestione del patrimonio;
    6. Normativa in materia di contrattualistica pubblica (D. Lgs. 50/2016);
    7. Normativa anticorruzione (L. 190/2012);
    8. Normativa in materia di documentazione amministrativa (DPR 445/2000), trasparenza, diritto di
    accesso(D. Lgs. 33/2013 ss. mm. ii.) e tutela della privacy (Regolamento UE 2016/679);
    9. Diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    10. Disciplina del pubblico impiego, responsabilità dei dipendenti (D. Lgs. 165/2001);
    11. Elementi di diritto dei servizi demografici e di stato civile, elettorale, leva.