• Accedi • Iscriviti gratis
  • 4 posti poliziotto municipale presso Comune di Spilimbergo

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di quattro posti di agente polizia locale, categoria PLA1, a tempo indeterminato e pieno. (GU n.55 del 12-07-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    4
    Scadenza: 
    12/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini gli Italiani non appartenenti alla
    Repubblica) ovvero cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea nei limiti e
    con le modalità indicate dall’art. 37 del Decreto Legislativo n. 29/1993 e s.m.i. (ora art.38
    del D.Lgvo 165/01) e del DPCM 174/1994. Ai fini dell’ammissione i cittadini non italiani
    dovranno allegare la relativa documentazione probatoria. In ogni caso, i candidati non in
    possesso della cittadinanza italiana dovranno possedere e quindi, dichiarare nella
    domanda, anche di avere una adeguata conoscenza della lingua italiana.
    b) età non inferiore ad anni 18;
    c) godimento dei diritti civili e politici. I candidati cittadini degli stati membri dell’Unione
    europea devono godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o
    provenienza; inoltre dovranno avere adeguata conoscenza della lingua italiana (D.P.C.M. 7
    febbraio 1994 n. 174), che s’intende accertata mediante l’espletamento della prova orale;
    d) non aver subito condanne penali, né avere procedimenti penali pendenti che impediscono,
    ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, la costituzione di un rapporto di impiego con la
    Pubblica Amministrazione;
    e) non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
    per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un
    impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del T.U. approvato con
    D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3 e s.m.i.;
    f) Possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado (quinquennale), ovvero di
    maturità che consenta l’accesso all’università;
    g) la posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva unicamente per i candidati di sesso
    maschile nati entro l’anno 1985 (art. 1 L. 23 agosto 2004, n. 226). Coloro che sono stati
    ammessi a prestare servizio civile devono presentare la rinuncia allo status di “obiettore di
    coscienza” ai sensi dell’art. 636 del D.Lgs 15.03.2010, n.66;
    h) non avere impedimenti derivanti da norme di legge o di regolamento, ovvero da scelte
    personali, che limitino il porto e l’uso dell’arma in quanto, ai sensi del “Regolamento
    Comunale per i servizi armati della Polizia Comunale” del Comune di Spilimbergo e del “
    Regolamento del Servizio di Polizia Comunale” integrato con il “Regolamento recante
    norme concernenti l’armamento degli appartenenti alla Polizia Comunale” del Comune di
    San Giorgio della Richinvelda, gli stessi, in quanto Agenti di P.S., sono dotati dell’arma
    d’ordinanza in via continuativa;
    3
    i) possesso delle condizioni soggettive previste dalla legge quadro sull’ordinamento della
    polizia municipale -di cui all’art. 5, comma 2, della Legge 65/1986 e s.m.i.- per il
    conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
    j) Non essere stato espulso dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati;
    k) essere in possesso dei requisiti psico – fisici di cui all’art. 3, comma 1, lett. a), b), c) del
    Decreto Ministero dell’Interno 30.06.2003, n.198, nonché assenza delle cause di non
    idoneità di cui al comma 2 del medesimo articolo (normativa che si riporta in allegato al
    presente bando – Allegato A);
    l) essere in possesso dei requisiti attitudinali di cui al punto 1 della tabella 2 allegata al
    Decreto del Ministero dell’Interno n. 198 del 30 giugno 2003(normativa che si riporta in
    allegato al presente bando – Allegato B);
    m) essere in possesso di un valido certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica per
    l’atletica leggera, rilasciato da medici appartenenti alla Federazione Medico Sportiva
    Italiana, ovvero a strutture sanitarie pubbliche o private convenzionate che esercitano in tal
    ambiti in qualità di medici specializzati in medicina dello sport;
    n) Possesso della patente di guida “B” ;
    o) di non trovarsi nella condizione di disabile, ex art.3, comma 4, della L.68/1999
    Dove va spedita la domanda: 
    Responsabile del Servizio Personale del Comune di Spilimbergo – Piazzetta Tiepolo n. 1 –
    33097 Spilimbergo
    PEC comune.spilimbergo@certgov.fvg.it
    Contatta l'ente: 
    Responsabile del Procedimento: dott. Colussi
    Claudio – Segretario Generale – Responsabile Servizio Personale ( parte giuridica).
    Ufficio di riferimento: Ufficio Personale - tel. 0427 591113 – e-mail:
    personale@comune.spilimbergo.pn.it
    Orario di apertura al pubblico: Dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle ore 12.30. Il Martedì ed il
    Giovedì pomeriggio dalle ore 15.30 alle 17.00.
    www.comune.spilimbergo.pn.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    La selezione dei candidati avverrà secondo le seguenti fasi:
    a. Prova attitudinale di tipo fisico;
    b. due prove scritte di cui una a carattere teorico-pratico;
    c. una prova orale sulle materie delle prove scritte nonché accertamento delle
    conoscenze informatiche e della lingua inglese.
    ---
    Prima prova scritta
    - Elementi di diritto amministrativo e costituzionale;
    - Ordinamento comunale, elementi di diritto penale e di procedura penale in
    riferimento alla Polizia Giudiziaria;
    - Codice della strada e relativo regolamento di attuazione;
    - Disciplina della depenalizzazione, Leggi e regolamenti disciplinanti lo status
    giuridico dell’appartenente alla Polizia Locale;
    - Regolamenti comunali;
    - Norme di polizia amministrativa, commerciale, ambientale ed urbanistico edilizia;
    - Testo unico delle leggi di Pubblica sicurezza;
    - Il procedimento amministrativo ed il diritto di accesso ai documenti;
    - Nozioni di infortunistica stradale;
    - Diritti e doveri e responsabilità dei pubblici dipendenti;
    - Codice in materia di protezione dei dati personali;
    - Normativa anticorruzione e obblighi di pubblicità e trasparenza Legge n.190/2012 e
    D.Lgs.n.33/2013.
    ---
    Seconda prova scritta: teorico-pratica
    Consisterà nella compilazione di elaborati e/o stesura di atti di competenza degli agenti della
    Polizia comunale con particolare riguardo a quelli relativi al codice della strada ed ai regolamenti
    comunali.
    ---
    Prova orale
    È finalizzata ad accertare il grado di conoscenza sulle materie della prova scritta, il grado di
    conoscenza e di utilizzo del computer nonché il grado di conoscenza della lingua inglese (D.Leg.vo
    165/2001).
    Riguarderà i seguenti argomenti:
    -colloquio sulle materie della prova scritta;
    -pratica che consisterà nella dimostrazione di saper eseguire su PC alcune semplici operazioni con
    Windows; conoscenza nell’utilizzo dei programmi Word ed Excel nonché utilizzo di Internet.
    -accertamento del grado di conoscenza della lingua inglese.