• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto Istruttore direttivo amministrativo presso Comune di Cassola

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato, presso l'area affari generali, ufficio protocollo/segreteria/organi istituzionali/contenzioso. (GU n.55 del 12-07-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    11/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    a) Essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea, salvo equiparazioni di legge;
    b) Età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il
    collocamento a riposo;
    c) Idoneità psico-fisica all’impiego, per il cui accertamento l’Amministrazione ha facoltà di
    disporre in qualsiasi momento, anche preliminarmente alla costituzione del rapporto di
    lavoro;
    d) Essere in regola con gli obblighi di leva (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il
    31.12.1985 ai sensi dell’art. 1 L. 23.08.2004 n. 226);
    e) Godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello Stato di appartenenza;
    f) Godimento di diritti civili e politici;
    g) Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione a
    causa di incapacità o persistente insufficiente rendimento, ovvero di non essere stato
    dichiarato decaduto per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile,
    nonché intervenuto licenziamento a seguito di inadempienza contrattuale del lavoratore;
    h) Insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la
    costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
    i) Abilitazione alla guida di autovetture;
    j) Titolo di studio:
    • Diploma di Laurea in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche,
    o titolo equipollente, conseguita secondo l’ordinamento universitario ante riforma di
    cui al D.M. 509/1999, oppure una delle lauree specialistiche o magistrali equiparate,
    secondo la tabella allegata al Decreto Interministeriale 09/07/2009 e ss.mm.ii;
    • Diploma di Laurea triennale o di primo livello, appartenente alle seguenti classi:
    a) Scienze dei servizi giuridici/scienze giuridiche (classe di laurea L-14 di cui al
    D.M. 270/04 oppure classe di Laurea 31 o 02 di cui al D.M. 509/99);
    b) Scienze economiche (classe di Laurea L-33 di cui al D.M. 270/04 oppure classe
    di Laurea 28 di cui al D.M. 509/99);
    c) Scienze dell’economia e della gestione aziendale (classe di Laurea L-18 di cui
    al D.M. 270/04 oppure classe di Laurea 17 di cui al D.M. 509/99);
    d) Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali (classe di Laurea L-36 di cui al
    D.M. 270/04 oppure classe di Laurea 15 di cui al D.M. 509/99);
    e) Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione / Scienze
    dell’Amministrazione (classe di Laurea L-16 di cui al D.M. 270/04 oppure classe
    di Laurea 19 di cui al D.M. 509/99);
    Dove va spedita la domanda: 
    COMUNE DI CASSOLA – Piazza Aldo Moro, 1 - 36022 CASSOLA (VI)
    PEC protocollo@pec.comune.cassola.vi.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio personale del Comune di Cassola, piazza Aldo Moro, 1, tel. 0424/530216 - e-mail: personale@comune.cassola.vi.it - pec: protocollo@pec.comune.cassola.vi.it
    www.comune.cassola.vi.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d’esame consistono in due prove scritte (di cui una teorico pratico) e in una prova orale;
    nel corso della prova orale sarà accertata anche la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e
    delle applicazioni informatiche più diffuse e la conoscenza della lingua inglese.
    ---
    Le prove scritte consisteranno nello svolgimento di un tema o nella risoluzione di quesiti
    preventivamente elaborati a risposta sintetica e/o a risposta aperta e/o nella redazione di un
    elaborato a carattere tecnico-pratico inerenti le materie della prova orale.
    La prova orale consisterà in su colloquio sulle seguenti materie:
    ---
    • Diritto costituzionale;
    • Diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo;
    • Diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    • Normativa in materia di documentazione amministrativa, trasparenza, diritto di accesso agli
    atti e tutela della privacy;
    • Normativa anticorruzzione;
    • Testo Unico sulle Leggi dell’Ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. n. 267/2000 e ss.mm.ii.);
    • Legislazione in materia di Pubblico Impiego e diritti e doveri del dipendente (D. Lgs. n.
    165/2001 e ss.mm.ii.);
    • Nozioni sul nuovo codice degli appalti (D. Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii);
    • Legislazione regionale e statale in materia di servizi sociali;
    ---
    Preselezione eventuale.