• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto dirigente presso Comune di Meda

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di dirigente area servizi alla cittadinanza, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.55 del 12-07-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    12/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    a) diploma di laurea (DL) di durata non inferiore a quattro anni conseguito secondo gli
    ordinamenti didattici previgenti al D.M. 3 novembre 1999, n. 509, ovvero laurea
    specialistica (LS) di durata quinquennale (ora denominata laurea magistrale (LM) ai sensi
    dell’articolo 3, comma 1, lettera b) del D.M. 22 ottobre 2004 n. 270) in giurisprudenza o
    economia e commercio o scienze politiche. Possono presentare domanda anche i candidati
    in possesso di altro titolo di studio equipollente in base all’ordinamento previgente rispetto
    al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, nonché equiparato in base al decreto
    interministeriale 9 luglio 2009;
    b) titolo di studio straniero, che la competente autorità italiana abbia dichiarato, con apposito
    provvedimento, come equipollente a uno dei titoli di studio indicati alle precedenti lettere;
    nel caso di cui alla presente lettera e) la domanda di partecipazione al concorso deve
    indicare sia gli estremi del titolo straniero (denominazione titolo, denominazione autorità,
    luogo e data del rilascio, votazione conseguita), sia gli estremi (denominazione autorità,
    tipo, numero e data del provvedimento) della dichiarazione di equipollenza a uno o più dei
    titoli di studio sopra indicati.
    ---
    a) essere dipendente di una pubblica amministrazione (rif. Art. 1 c. 2 d. Lgs. 165/01) e
    avere prestato almeno cinque anni di effettivo servizio, in posizioni funzionali per
    l'accesso alle quali è richiesto il possesso del titolo di studio della laurea specialistica o
    magistrale, o del diploma di laurea; se in possesso del dottorato di ricerca o del diploma
    di specializzazione conseguito presso scuole individuate con D.P.C.M. di concerto con
    il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, almeno tre anni di servizio;
    per i dipendenti delle Amministrazioni statali, in possesso di una laurea specialistica o
    magistrale, o diploma di laurea, reclutati a seguito di corso-concorso, il periodo di
    servizio è ridotto a quattro anni;
    b) avere maturato, con servizio continuativo per almeno quattro anni presso enti od
    organismi internazionali, esperienze lavorative in posizioni funzionali apicali per
    l’accesso alle quali è richiesto il possesso della laurea.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Meda- Piazza Municipio – Meda (MB)
    PEC posta@cert.comune.meda.mi.it
    Contatta l'ente: 
    Tel. 0362/396224-226 o all'indirizzo e-mail: personale@comune.meda.mb.it
    www.comune.meda.mb.it
    Prove d'esame: 
    Il concorso si svolgerà per esami. Sono previste due prove scritte e una prova orale, con
    accertamento della conoscenza della lingua inglese e l’utilizzo delle apparecchiature e
    applicazioni informatiche più diffuse, nonché prove psico attitudinali e/o con un assessment
    center.
    ---
    Tutte le prove avranno lo scopo di verificare il possesso delle competenze previste dall'art. 2 e
    avranno come possibili contenuti teorici il seguente programma d'esame:
    - elementi di diritto costituzionale;
    - diritto amministrativo sostanziale e processuale;
    - ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. n. 267/2000 e norme collegate);
    - organizzazione e funzionamento degli uffici e dei servizi comunali;
    - nozione relative all’attività economico-finanziaria del Comune;
    - norme sul procedimento amministrativo e sul diritto di accesso ai documenti
    amministrativi (legge n. 241/1990 e norme collegate);
    - normativa in materia di accesso civico e trasparenza (D. Lgs. n. 33/2013);
    - normativa sulla privacy in tema di trattamento dei dati personali (Regolamento UE
    2016/679 e D.Lgs. n. 196/2003 e ss.mm.ii) e gestione degli archivi nella pubblica
    amministrazione;
    - normativa in materia di stato civile, anagrafe, elettorale, documentazione e certificazione
    amministrativa;
    - normativa nazionale e regionale in materia di servizi sociali;
    - codice dell'amministrazione digitale: documento informatico, firma digitale, posta
    elettronica certificata (D. Lgs. n. 82/2005, DPR n. 68/2005);
    - norme sulla prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica
    amministrazione (con particolare riferimento a: legge n. 190/2012, D. Lgs. n. 39/2013,
    DPR n. 62/2013);
    - disciplina legislativa e contrattuale applicabile al rapporto di lavoro dei dirigenti e dei
    dipendenti degli enti locali;
    - responsabilità penali, civili, amministrative e disciplinari dei dipendenti pubblici;
    - diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    - disciplina in materia di contratti e appalti della Pubblica Amministrazione;
    - disciplina in materia di gestione e affidamento dei servizi pubblici locali;
    - disciplina in materia di servizi educativi e scolastici gestiti dagli enti locali;
    - disciplina regionale di regolamentazione delle biblioteche;
    - conoscenze in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81/2008);
    - elementi di organizzazione; procedure e strumenti dell’azione amministrativa e dei
    controlli negli enti locali; processi di programmazione e pianificazione dell’azione
    amministrativa; tecniche di management, tecniche di organizzazione e gestione del
    personale.