• Accedi • Iscriviti gratis
  • ESTAR, undici posti di dirigente psicologo, disciplina di psicoterapia, presso l'Azienda USL Toscana Centro

    Reclutamento speciale volto al superamento del precariato tramite procedura concorsuale unificata, per titoli ed esami, riservata agli aventi diritto di cui all'art. 20, comma 2, del decreto legislativo n. 75/2017, per la copertura di undici posti di dirigente psicologo, disciplina di psicoterapia, presso l'Azienda USL Toscana Centro. (GU n.54 del 9-7-2019) In esecuzione della deliberazione del direttore generale di Estar n. 214 del 28 maggio 2019 e' approvato il presente avviso di

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    11
    Scadenza: 
    08/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    REQUISITI GENERALI
    1. Cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea.
    Ai sensi dell’art. 38 D. Lgs. 165/2001 e s.m.i. possono, altresì, partecipare:
    • i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea e i loro familiari non aventi la cittadinanza di
    uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno
    permanente;
    • i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di
    lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione
    sussidiaria;
    2. Non essere stati esclusi dall’elettorato attivo nonché non essere stati dispensati dall’impiego presso
    una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di
    documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.
    REQUISITI SPECIFICI PER L’AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DI
    STABILIZZAZIONE
    In conformità di quanto disposto dall’art.20 comma 2 del D.Lgs. 75/2017 possono partecipare al
    concorso riservati i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
    1. Essere titolare di un contratto di lavoro flessibile (contratti di lavoro subordinato a tempo
    determinato, collaborazioni coordinate e continuative, contratti di lavoro autonomo ed altre forme
    di lavoro flessibile previste dalla normativa specifica del settore pubblico) successivamente al
    28/8/2015 (data di entrata in vigore della legge 124/2015) presso l’Azienda Usl Toscana Centro,
    svolgendo attività corrispondente a quella del profilo oggetto della stabilizzazione;
    2. aver maturato nel periodo 01/01/2010 - 31/12/2017, presso Aziende o Enti del SSN, almeno tre
    anni di servizio anche non continuativi, e anche con diverse tipologie di contratti flessibili
    (contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, collaborazioni coordinate e continuative,
    contratti di lavoro autonomo ed altre forme di lavoro flessibile previste dalla normativa specifica del
    settore pubblico) svolgendo attività corrispondente a quella del profilo oggetto della
    stabilizzazione, indipendentemente dal regime orario.
    In caso di processi di riordino, soppressione o trasformazione di enti, con conseguente transito di
    personale, sono considerati anche i periodi maturati presso le amministrazioni di provenienza
    Sono esclusi dall’ambito di applicazione della presente stabilizzazione:
    - i contratti stipulati ai sensi dell’art. 15 septies del D.lgs. 502/92
    - il personale già inquadrato a tempo indeterminato presso un’amministrazione pubblica nel profilo
    oggetto della stabilizzazione.
    Pertanto, il candidato che presenterà domanda di stabilizzazione non dovrà essere titolare, sia alla data
    di scadenza per la presentazione delle domande, sia alla data dell’eventuale assunzione, di un contratto a
    tempo indeterminato in un’amministrazione pubblica, nel profilo oggetto di stabilizzazione.
    REQUISITI SPECIFICI DEL PROFILO
    1. Laurea vecchio ordinamento, specialistica o Magistrale in Psicoterapia o equipollenti o equiparate;
    2. Specializzazione nella disciplina di Psicoterapia ovvero in una delle discipline riconosciute
    equipollenti o affini ai sensi del D.M. 30.01.1998 e DM 31.1.98 e ss.mm.ii..
    3. Iscrizione all’albo dell’Ordine degli Psicologi L’iscrizione al corrispondente albo professionale di
    uno dei Paesi dell’Unione europea consente la partecipazione al concorso fermo restando l’obbligo
    dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
    Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la
    presentazione delle domande di ammissione, ad esclusione di quelli contenuti nel paragrafo “requisiti
    specifici per l’ammissione alla stabilizzazione”.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di partecipazione alla selezione, dovranno essere presentate esclusivamente in
    forma telematica connettendosi al sito Estar: www.estar.toscana.it seguendo il percorso:
    concorsiconcorsi e selezioni in attoconcorsi pubblicidirigenza
    compilando lo specifico modulo online e seguendo le istruzioni per la compilazione ivi contenute.
    Contatta l'ente: 
    Per chiarimenti ed informazioni i candidati potranno rivolgersi
    all'ufficio concorsi di Estar dal lunedi' al venerdi' dalle ore 10,00
    alle ore 12,00 ai seguenti numeri di telefono: 055/3799444,
    050/8662627, 0577/769529 o tramite e-mail all'indirizzo
    concorsionline@estar.toscana.it
    Prove d'esame: 
    Prova scritta: impostazione di un piano di lavoro su di un caso psico-patologico presentato dalla
    commissione sottoforma di storia psico-clinica scritta o di colloquio registrato e proposte per gli
    interventi ritenuti necessari o soluzione di quesiti a risposta sintetica inerenti la disciplina a concorso;
    Prova pratica: esame di un soggetto, raccolta della anamnesi e discussione sul caso, ovvero: esame dei
    risultati di test diagnostici e diagnosi psicologica. La prova pratica deve essere anche illustrata
    schematicamente per iscritto.
    Prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione
    da conferire.
    DIARIO DELLE PROVE D’ESAME
    I concorrenti ammessi alle procedure concorsuali sono convocati, non meno di quindici (15)
    giorni prima della prova scritta e non meno di venti (20) giorni prima della prova pratica/orale tramite
    pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana 4° serie speciale “ Concorsi ed Esami”;
    soltanto nel caso di necessità urgenti ed in presenza di un numero esiguo di candidati, di norma, non
    superiore a 20, sarà possibile la convocazione alle prove scritte con raccomandata AR o con Posta
    Elettronica Certificata (PEC).
    Si ricorda a questo proposito che la Gazzetta Ufficiale – 4a serie speciale - viene pubblicata ogni
    martedì e venerdì e che la stessa è consultabile gratuitamente anche via Internet
    (www.gazzettaufficiale.it).