• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda Sanitaria Provinciale Vibo Valentia, due posti di dirigente medico di malattie infettive

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di dirigente medico di malattie infettive (GU n.54 del 9-7-2019) Con determinazione del direttore della S.C. Gestione e sviluppo risorse umane e formazione n. 402 del 4 aprile 2019 si e' stabilito di indire pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato dei seguenti posti: Area della dirigenza: Posizione funzionale: dirigente medico Area di Medica: due posti di Malattie infettive.

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    08/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1) Requisiti generali di ammissione:
    a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea. Possono, altresì, partecipare al presente concorso, ai sensi e per gli effetti dell’art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i., le seguenti categorie di cittadini stranieri:
    I familiari di cittadini dell’unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del
    diritto di soggiorno permanente;
    I titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
    I titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
    b) incondizionata idoneità fisica all’impiego, l’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego è effettuato, a cura di questa ASL, prima dell’immissione in servizio;
    c) assenza di condanne penali;
    Non possono accedere all’impiego coloro che siano stati esclusi dallo elettorato attivo nonché coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per avere conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

    2) Requisiti specifici di ammissione:
    I requisiti specifici di ammissione al concorso sono i seguenti:
    a) laurea in medicina e chirurgia;

    b) specializzazione nella disciplina di Malattie Infettive.

    - in conformità all’art.56 del DPR 483/97, sono equivalenti le specializzazioni in una delle discipline riconosciute equipollenti ai
    sensi del D.M. della Sanità 30 gennaio 1998;

    - la specializzazione nella disciplina può essere sostituita dalla disciplina in una disciplina affine di cui al D.M. 31 gennaio 98 ai
    sensi dell’art. 15 del D.Lgs. 502/92 , così come modificato t dall’art. 8, comma 1, lett. b) del D.Lgs. n. 254/2000;
    - il personale del ruolo sanitario proveniente da altra ASL, in servizio di ruolo alla data di entrata in vigore del DPR
    10/12/1997, n.483, è esentato dal requisito della specializzazione, se, alla predetta data, già ricopriva un posto di ruolo in disciplina corrispondente alla disciplina oggetto del presente concorso, o in disciplina riconosciuta equipollente ai sensi del DM della Sanità 30 gennaio 1998;
    Dove va spedita la domanda: 
    Domanda di ammissione: la domanda di partecipazione, redatta in
    carta semplice, datata, firmata (senza necessita' di autentica della
    firma) e contenente la prescritta documentazione, deve essere
    inoltrata all'Ufficio protocollo dell'Azienda o spedita a mezzo
    servizio postale o mediante PEC all'indirizzo: aspvibovalentia@pec.it
    (valido solo per messaggi provenienti da casella di posta
    certificata) entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla
    data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale
    della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami», al
    seguente indirizzo: direttore generale dell'Azienda sanitaria
    provinciale di Vibo Valentia, Via Dante Alighieri, n. 62 - Pal. Ex
    INAM - 89900 Vibo Valentia.
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni e/o chiarimenti rivolgersi all'U.O. Gestione
    risorse umane - Ufficio reclutamento risorse umane - dal lunedi' al
    venerdi', dalle ore 12,00 alle ore 14,00 - Tel. 0963/962412 /
    962628/9 - e-mail f.schiavello@asl8vv.it .
    Prove d'esame: 
    a) prova scritta: relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa;
    b) prova pratica: su tecniche e manualità' peculiari della disciplina messa a concorso; la prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto;
    c) prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.
    Il superamento della prova scritta e della prova pratica è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici di almeno 21/30.
    Il diario delle prove di esame sarà pubblicato sul sito aziendale www.aspvv.it , inoltre, i candidati ammessi a partecipare al concorso riservato, saranno avvisati con lettera raccomandata con avviso di ricevimento, dell’orario