• Accedi • Iscriviti gratis
  • Assistente sociale, categoria D, part-time diciotto ore ed a tempo indeterminato, per il settore servizi sociali presso Comune di Santa Maria a Vico

    Mobilita' volontaria per la copertura di un posto di assistente sociale, categoria D, part-time diciotto ore ed a tempo indeterminato, per il settore servizi sociali. (GU n.54 del 9-7-2019) E' indetta procedura di mobilita' volontaria ex art. 30, comma 1, decreto legislativo n. 165/2001, per l'assunzione di una unita' di personale da assegnare al settore servizi sociali del Comune di Santa Maria a Vico (CE) a part-time diciotto ore ed a tempo indeterminato con categoria giuridica D - economica D1 - CCNL del personale non

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    08/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    • possesso alternativamente di uno dei seguenti titoli di studio:
    - Diploma universitario in servizio sociale di cui all’art. 2 della Legge n. 341/1990 o diploma di
    assistente sociale abilitante ai sensi del D.P.R. n. 14/1987 e iscrizione al relativo albo professionale;
    - Laurea di cui all’ordinamento D.M. 509/1999 appartenente alla classe 6 e iscrizione al relativo albo
    professionale;
    - Laurea di cui all’ordinamento D.M. n. 270/2004 appartenente alla classe L-39 “Servizio Sociale” e
    iscrizione al relativo albo professionale;
    - Laurea specialistica o di secondo livello di cui all’ordinamento D.M. 509/1999 appartenente alla
    classe 57/S e iscrizione al relativo albo professionale
    - Laurea Magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali classe LM 87 e iscrizione al relativo albo
    professionale E’ onere del candidato indicare il riferimento normativo ai sensi del quale scatta
    l’equipollenza.
    Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesto il possesso, entro i termini di scadenza del presente
    bando, dell’apposito provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti;
    • Esperienza lavorativa con rapporto di lavoro subordinato per almeno 24 mesi a tempo indeterminato e
    pieno e per almeno 21 ore settimanali nel campo dei Servizi Sociali;
    • Possesso di nullaosta incondizionato al trasferimento rilasciato dall’ente di appartenenza;
    • Avere superato il periodo di prova;
    • Possesso della Patente di guida, in corso di validità, di categoria B;
    • Idoneità fisica all’espletamento delle mansioni da svolgere;
    • Non avere procedimenti disciplinari in corso e non aver riportato sanzioni disciplinari negli ultimi tre anni
    precedenti la scadenza prevista dal presente avviso.
    • Godimento dei diritti civili e politici;
    • Assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso connessi a reati che possono impedire
    l’instaurarsi e/o il mantenimento del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione, ai sensi delle
    vigenti norme in materia;
    • Non avere condanne passate in giudicato per delitti che comportino inidoneità all’assolvimento delle
    specifiche funzioni da svolgere.
    I prescritti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle
    domande di ammissione alla procedura di mobilità ed alla data di stipulazione del contratto individuale di
    lavoro. L’accertamento della mancanza dei requisiti prescritti per l’ammissione alla selezione comporta, in
    qualunque tempo, l’esclusione della procedura selettiva o la decadenza dall’assunzione.
    Le competenze professionali richieste sono le seguenti:
    Il posto da ricoprire prevede l’assegnazione di funzioni e procedimenti che riguarderanno i Servizi Sociali.
    - Elevate competenze ed abilità di carattere sociale e pedagogico;
    - Elevate conoscenze plurispecialistiche su metodologie e strumenti di intervento socio – assistenziale;
    - Conoscenze evolute plurispecialistiche sui contesti e le aree di disagio
    - Capacità ad affrontare problemi operativi dei servizi di alta complessità con individuazione di soluzioni
    possibili;
    - Costante e quotidiano aggiornamento sulle novità legislative e regolamentari attraverso l’utilizzo delle
    informazioni presenti in rete;
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda, da compilarsi in carta libera, dovrà essere indirizzata al Comune di Santa Maria a Vico - Settore
    Personale – 81028 - Piazza Roma, pena l'esclusione, e dovrà pervenire all'ente entro le ore 14:00 del trentesimo
    giorno successivo alla data di pubblicazione dell'avviso sulla G.U.R.I., in busta chiusa, indicante all’esterno la dicitura
    "Contiene domanda di partecipazione alla selezione per 1 posto di mobilità volontaria riservata al personale
    di ruolo degli Enti del Comparto Regioni ed Autonomie Locali ai sensi dell’art. 30 del D.LGS. 165/2001 e
    ss.mm.ii, per Assistente Sociale - con rapporto di lavoro a tempo indeterminato part-time per almeno 18 ore -
    categoria D1 - da assegnare al Settore Servizi Sociali”.
    Le domande dovranno essere prodotte tramite casella di Posta Elettronica Certificata (PEC)
    protocollo@pec.comunesantamariaavico.it,. Si precisa che tale modalità potrà essere utilizzata dai soli
    possessori di PEC e che eventuali e-mail trasmesse da caselle di posta elettronica non certificata o
    tramite l’utilizzo di PEC di altri soggetti non saranno ritenute valide
    Non saranno prese in considerazione le domande di ammissione pervenute oltre il termine anche se spedite
    tramite ufficio postale entro la data di scadenza.
    Contatta l'ente: 
    Per ogni eventuale notizia inerente la selezione i candidati potranno rivolgersi all’Ufficio Personale del
    Comune di Santa Maria a Vico (tel. 0823/759534).
    Prove d'esame: 
    ESPERIENZE LAVORATIVE - massimo punti 10:
    Sono valutate le precedenti esperienze lavorative, attinenti al posto di cui al bando, prestate nella stessa
    categoria professionale messa a concorso:
    - punti 1 per ogni anno o frazione di anno svolto nella categoria oggetto della procedura.
    TITOLI DI STUDIO - massimo punti 10 :
    Sarà valutato il titolo di laurea in proporzione al voto conseguito:
    - fino a voti 95 saranno assegnati punti 5
    - da 96 a 104 saranno assegnati punti 7
    - da 105 a 110 saranno assegnati punti 9
    - 110 con concessione della lode o doppia laurea saranno assegnati punti 10
    ULTERIORI TITOLI CULTURALI: massimo punti 5 :
    Sono valutati i dottorati di ricerca, master universitari di primo e secondo livello, corsi di specializzazione e
    perfezionamento di livello universitario, corsi di aggiornamento in materie attinenti alla professionalità del
    posto messo a bando, purché rilasciati a seguito di esame finale, pubblicazioni effettuate, ed eventuali altri
    titoli attinenti al posto da ricoprire. Per ogni titolo saranno assegnati punti 1
    ULTERIORI TITOLI PROFESSIONALI: massimo punti 5:
    Si valuteranno specifici incarichi conferiti al dipendente dalla/e Amministrazione/i di provenienza purché
    conferiti con provvedimento formale (ad esempio particolari incarichi di responsabilità, incarichi per la difesa
    dell' Ente, ecc.).
    Non sarà considerato idoneo il candidato il cui curriculum vitae, valutato con le modalità sopra riportate, abbia
    riportato una valutazione inferiore a punti 10.
    Il punteggio relativo alla valutazione dei titoli e del curriculum verrà reso noto ai candidati anteriormente
    all'espletamento del colloquio mediante pubblicazione sul sito istituzionale dell'Ente
    www.comunesantamariaavico.it sezione "Concorsi" alla voce relativa alla presente selezione;