• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto Istruttore direttivo amministrativo presso Comune di Trecate

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per il settore amministrativo. (GU n.53 del 05-07-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    04/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    1 Età non inferiore a 18 anni;
    2 Cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea, fatte salve le
    eccezioni di cui al D.P.C.M. 7.2.1994, pubblicato sulla G.U. del 15.2.1994-Serie
    Generale n.61.
    3 Godimento dei diritti civili e politici;
    4 Non essere destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica
    amministrazione anche per mancato superamento del periodo di prova nella
    medesima categoria e livello a cui si riferisce l’assunzione;
    5 Non essere stato dichiarato decaduto dall’impiego per averlo conseguito mediante
    produzione di documenti falsi o per lo svolgimento di attività incompatibile con il
    rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione;
    6 Immunità da condanne penali che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, ostino
    all’assunzione ai pubblici impieghi;
    7 Immunità da condanne penali che, a giudizio dell’Amministrazione, alla luce del
    titolo di reato e dell’attualità o meno del comportamento negativo in relazione alle
    mansioni della posizione di lavoro messa a concorso, ostino all’assunzione;
    8 Idoneità psico-fisica all’impiego con esenzione da difetti o imperfezioni che
    possono influire sul rendimento del servizio, di cui al D.Lgs. n. 81/2008 art. 41
    comma 2;
    9 Assolvimento degli obblighi militari imposti dalla legge sul reclutamento (per i
    concorrenti di sesso maschile nati entro il 31/12/1985, ai sensi dell’art. 1 della legge
    n. 23/08/2004 n. 226);
    10 Essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
    a) diploma di laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza o Economia e
    Commercio;
    b) diploma di laurea vecchio ordinamento equipollente, ai sensi della normativa
    vigente, ai diplomi indicati al punto a);
    c) laurea specialistica ai sensi del D.M. n. 509/99 della seguente classe: 22/S,
    64/S, 84/S, o titolo equipollente;
    d) laurea magistrale ai sensi del D.M. n. 270/04 della seguente classe:
    LMG/01, LM/56, LM/77, o titolo equipollente;
    e) una delle seguenti lauree triennali:
    Classi delle lauree D.M. 509/99 Classi delle lauree D.M. 270/04
    02 Scienze dei servizi giuridici L-14 Scienze dei servizi giuridici
    15 Scienze politiche e delle relazioni internazionali L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali
    17 Scienze dell’economia e gestione aziendale L-18 Scienze dell’economia e gestione aziendale
    19 Scienze dell’amministrazione L-16 Scienze dell’amministrazione e
    dell’organizzazione
    28 Scienze economiche L-33 Scienze economiche
    31 Scienze giuridiche L-14 Scienze dei servizi giuridici
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Trecate – Piazza Cavour n. 24 – 28069 Trecate (NO)
    PEC trecate@postemailcertificata.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale del comune di Trecate Tel. 0321/776312-776337.
    www.comune.trecate.no.it
    Prove d'esame: 
    Il programma d’esame verterà sulle seguenti materie:
    - Nozioni diritto Costituzionale e diritto Amministrativo;
    - TUEL (D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i.);
    - Norme sul procedimento amministrativo, sul diritto di accesso e la privacy;
    - D.lgs. n. 50/2016 e s.m.i., con particolare riferimento alle procedure di acquisto di
    beni e servizi sotto soglia;
    - Legislazione in materia di anticorruzione e Codice di Comportamento;
    - Norme in materia di servizi demografici (anagrafe, stato civile, leva, servizi
    cimiteriali).
    ---
    Preselezione.
    Prima prova scritta:
    La prima prova consisterà in un elaborato scritto, volto ad accertare la conoscenza
    delle materie indicate nel programma d’esame.
    Seconda prova scritta:
    La seconda prova scritta, a contenuto teorico-pratico, consisterà in un elaborato volto
    a verificare la capacità dei candidati ad affrontare casi, temi e problemi tipici del
    profilo messo a concorso, mediante l’individuazione di iter procedurali o percorsi
    operativi e/o soluzione di casi e/o stesura di schemi o provvedimenti.
    Prova orale:
    La prova orale consisterà in un colloquio individuale sulle materie indicate nel
    programma d’esame. Il colloquio sarà volto anche ad accertare la conoscenza di una
    lingua, inglese o francese, a scelta del candidato.