• Accedi • Iscriviti gratis
  • Un posto di operatore amministrativo, categoria B presso Comune di Sammichele di Bari

    Mobilita' esterna per la copertura di un posto di operatore amministrativo, categoria B, riservata ai soggetti disabili di cui all'art. 1 della legge n. 68/1999. (GU n.52 del 2-7-2019) Si rende noto che il Comune di Sammichele di Bari ha indetto una procedura di mobilita' esterna, ai sensi dell'art. 30 del decreto legislativo n. 165/2001, per l'eventuale copertura di una posizione lavorativa di operatore amministrativo, categoria B, C.C.N.L. funzioni locali, riservata unicamente ai soggetti disabili di cui

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    01/08/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - essere in servizio presso una delle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del
    D.lgs. n. 165/2001, con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato e inquadramento nella
    stessa categoria contrattuale e nel medesimo profilo professionale (o analogo) ed avere superato
    il periodo di prova; - essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado, ovvero, assolvimento
    dell’obbligo scolastico (ex art. 23, comma 2, D.P.R. n. 487/1994 possiede il requisito della
    scuola dell’obbligo anche chi abbia conseguito la licenza elementare anteriormente al 1962);
    - essere stato assunto ai sensi della Legge n. 68/1999 ed appartenere alla categoria dei soggetti
    disabili, ricoprendo un posto computato nella quota riservata al personale disabile di cui all’art.
    3 della suddetta legge; - essere in possesso dell’idoneità fisica alle mansioni proprie del posto da ricoprire; - non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano,
    ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con la
    pubblica amministrazione; - non essere stati sottoposti a procedure disciplinari conclusesi con sanzioni nel corso dei due anni
    precedenti la data di pubblicazione dell’avviso.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione alla procedura di mobilità, redatta in carta semplice, e formulata
    preferibilmente sullo schema allegato “A” al presente bando deve essere indirizzata al Comune di
    Sammichele di Bari, P.za delle Vittoria n. 2, 70010 Sammichele di Bari (BA) e dovrà essere presentata
    direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Ente o rimessa a mezzo del servizio postale mediante
    raccomandata A.R. entro il 30° giorno dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.
    È ammessa anche la presentazione della domanda sottoscritta mediante firma digitale (o scansione della
    domanda firmata) attraverso la PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo
    protocollo.sammichele@pec.egovba.it nei termini sopra indicati. La mancanza della firma è equiparata
    alla mancata sottoscrizione della domanda.
    Si considerano prodotte in tempo utile le domande pervenute entro e non oltre il termine suindicato. A
    tal fine fa fede il timbro o la data di acquisizione al Protocollo Comunale. La busta deve contenere la dicitura “DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE, PER
    MOBILITÀ ESTERNA, PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N. 1
    POSTO DI CAT. B – PROFILO OPERATORE AMMINISTRATIVO”.
    Prove d'esame: 
    Ai fini della valutazione dei titoli e dei curricula si fa riferimento all’allegato “A” del Regolamento
    Comunale per la disciplina delle procedure di assunzione.
    A seguito dell’attività di valutazione viene formata una graduatoria delle domande.
    Ai candidati ammessi verrà comunicata la data, l’ora e la sede dove sostenere il colloquio. I candidati
    invitati a sostenere il colloquio dovranno presentarsi muniti di idoneo documento di riconoscimento
    nella data, nell’ora e nella sede stabiliti. L’eventuale assenza dal colloquio sarà considerata rinuncia a
    tutti gli effetti.
    I candidati sosterranno un colloquio con il Responsabile dell’Area nel quale è incardinato il posto da
    ricoprire per approfondire il curriculum vitae, le motivazioni della richiesta e per verificare anche le
    specifiche conoscenze e competenze possedute rispetto al posto da ricoprire.
    Il punteggio del colloquio complessivo è di 30 punti. Risulteranno idonei coloro i quali raggiungeranno
    un punteggio minimo di 21/30.
    Dei candidati risultati idonei dopo il colloquio si forma una graduatoria che terrà conto sia del
    punteggio relativo ai titoli che di quello del colloquio