• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore amministrativo contabile presso COMUNE DI FLUMINIMAGGIORE

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo contabile, categoria C1, a tempo parziale 55,6% venti ore settimanali ed indeterminato.

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    25/07/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    part time
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) Cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
    b) Nessun limite di età; c) Idoneità fisica all’impiego. L'Ente ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo il
    vincitore del concorso.
    d) Possesso del seguente titolo di studio:
    Diploma di Scuola Secondaria Superiore (Scuola Media Superiore) di durata quinquennale
    che consenta l’accesso ad una Facoltà di Studi Universitari;
    Per i titoli di studio conseguiti all'estero è necessario che, entro la data di scadenza del
    termine stabilito dal presente bando per la presentazione delle domande di ammissione, sia
    stato emanato il provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti
    e) Non essere stato escluso dall’elettorato politico attivo, ovvero non essere incorso in alcuna
    delle cause che, a norma delle vigenti disposizioni di legge, ne impediscono il possesso;
    f) Non essere stato DESTITUITO O DISPENSATO dall’impiego presso una pubblica
    Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarato DECADUTO
    da altro impiego presso una pubblica Amministrazione, ai sensi dell’art.127, comma 1, T.U.
    approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n.3, per aver conseguito l’impiego mediante la
    produzione di documenti falsi o viziati di invalidità sanabili;
    g) non aver riportato condanne penali e procedimenti penali in corso (o viceversa indicarli
    nella domanda);
    h) essere in regola con le norme concernenti gli OBBLIGHI MILITARI (per i concorrenti di sesso
    maschile nati fino al 31/12/1985);
    Dove va spedita la domanda: 
    Il candidato dovrà compilare e inviare la domanda di ammissione al concorso
    ESCLUSIVAMENTE on line
    Contatta l'ente: 
    Per chiarimenti ed informazioni gli aspiranti potranno chiamare dal lunedi al venerdi dalle ore
    11,00 alle ore 13,00 al n. 0781/5850200.
    Prove d'esame: 
    a) una fase preselettiva eventuale (di cui al successivo art. 7) consistente nella soluzione, in
    un tempo predeterminato, di una batteria di quiz di tipo professionale per la verifica delle
    conoscenze sulle materie previste per le prove scritte e orale. L’Amministrazione si riserva
    in caso di elevato numero di domande, per motivi di economicità e celerità, la facoltà di
    effettuare la prova preselettiva;
    b) una fase selettiva scritta (di cui al successivo art. 8), necessaria per la valutazione della
    conoscenza, riservata ai 20 candidati che risulteranno idonei nella prova preselettiva (e gli
    eventuali pari punteggio con il ventesimo). L’Amministrazione comunque si riserva sulla
    base delle domande ricevute di realizzare o meno la prova preselettiva (art 7), in questa
    eventualità verranno convocati alle prove scritte tutti i candidati che hanno presentato
    regolare domanda. La fase scritta è così articolata:
    ➢ Prova scritta n. 1: test a scelta multipla idoneo a valutare il livello delle conoscenze
    possedute dai candidati. Il test è necessario per l'ammissione alla successiva Prova -
    TEORICO PRATICA. Saranno ammessi alla successiva prova scritta i candidati che
    otterranno un punteggio pari ad almeno 21/30
    ➢ Prova scritta n. 2. - TEORICO PRATICA È riservata ai candidati che avranno superato
    la prova scritta n.1 con una votazione pari ad almeno 21/30. La prova consiste nella
    somministrazione di un questionario contenente tre domande alle quali i candidati
    dovranno rispondere in maniera sintetica in un numero di righe definito dalla
    Commissione e in un tempo breve predeterminato.
    Saranno ammessi alla successiva fase selettiva i candidati che otterranno una votazione
    pari ad almeno 21/30
    c) Valutazione titoli che verrà fatta prima della correzione della prova scritta n.2 in quanto
    la correzione della prova n. 1 è realizzata in modo informatizzato e determina l’ammissione
    alla seconda prova per i soli candidati idonei. d) una fase selettiva orale, riservata ai candidati che avranno superato la fase selettiva
    scritta di cui al precedente punto b), consistente in un colloquio inerente le materie della
    prova scritta. Durante il colloquio verranno accertate le conoscenze del candidato
    relativamente alla lingua straniera scelta tra il francese e l’inglese. Per l’accertamento delle
    conoscenze linguistiche la Commissione potrà essere affiancata da un esperto aggiunto. I
    candidati per superare la fase selettiva orale dovranno ottenere un punteggio pari ad
    almeno 21/30.