• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto operatore socio sanitario presso Asp Progetto Persona Azienda Intercomunale Servizi alla Persona

    Selezione pubblica, per esami, per la formazione di una graduatoria per la copertura di un posto di operatore socio sanitario, categoria B3, a tempo determinato. (GU n.49 del 21-06-2019)

    Requisiti: 
    a) cittadinanza italiana, europea, salvo equiparazioni di legge
    b) età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio del
    dipendente pubblico.
    c) idoneità fisica all’impiego
    d) godimento dei diritti civili e politici: non possono accedere all’impiego coloro che non godono
    dei diritti civili e politici.
    e) inesistenza di condanne penali o provvedimenti interdettivi o misure che impediscono,
    secondo le leggi vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso Enti Pubblici.
    f) inesistenza di provvedimenti di destituzione o dispensa dall'impiego presso una Pubblica
    Amministrazione o di decadenza
    g) titolo di studio: assolvimento dell’obbligo scolastico.
    h) l’Operatore Socio Sanitario deve essere in possesso dell’attestato di qualifica, ai sensi delle
    normative e direttive in materia, acquisito presso Istituto Professionale riconosciuto o titolo
    equipollente
    i) per i candidati di sesso maschile soggetti all’obbligo di leva: essere in posizione regolare nei
    confronti dell’obbligo di leva.
    j) possesso della patente di guida categoria B.
    k) conoscenza elementare di una lingua straniera prescelta tra inglese e francese (in caso di
    mancata indicazione si procederà all’accertamento della conoscenza della lingua inglese)
    nonché dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
    Dove va spedita la domanda: 
    A.S.P. “Progetto Persona – Azienda Intercomunale Servizi alla Persona”
    PEC aspprogettopersonapersonale@pec.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio personale, tel. 0522 976049.
    Prove d'esame: 
    Prova scritta, che ha lo scopo di valutare il livello culturale e le conoscenze professionali del
    candidato relativamente al posto messo a concorso, consisterà in domande a risposta chiusa e/o
    aperta sulle tematiche socio assistenziali ed in particolare sui seguenti argomenti:
    • Problematiche poste dall’invecchiamento; cenni di geriatria;
    • L’intervento assistenziale nei confronti dell’anziano non autosufficiente con particolare
    riferimento all’igiene personale, alla movimentazione, all’alimentazione, alla vestizione;
    • Il sostegno alle attività sanitarie caratterizzante il profilo OSS;
    • L’importanza della comunicazione nell’approccio relazionale del lavoro di cura;
    • La relazione con i familiari ed il loro apporto nell’ambito del percorso assistenziale;
    • L’elaborazione di un Piano Assistenziale Individualizzato;
    • Le attività di socializzazione e di animazione;
    • L’integrazione con le altre figure professionali operanti nel Nucleo;
    • La mobilizzazione e le posture: trattamenti preventivi e riabilitativi;
    • La rete dei servizi socio sanitari;
    • Strumenti e metodologie di lavoro in equipe;
    • Cenni in materia di: sicurezza sul lavoro; tutela dei dati personali ai sensi del Regolamento UE
    2016/679 (GDPR);
    • sull’ordinamento delle A.S.P. (Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona), rapporto di pubblico
    impiego (con particolare riferimento agli obblighi e al codice di comportamento del pubblico
    dipendente: riferimento “Codice disciplinare allegato al CCNL Comparto Regioni Autonomie
    Locali del 21.05.2018).
    ---
    Prova orale, tendente ad accertare le capacità del candidato allo svolgimento del proprio ruolo
    professionale, consisterà in quesiti nelle materie della prova scritta e potrà includere l’analisi di un
    caso assistenziale.