• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore amministrativo presso COMUNE DI SIRMIONE

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area economico-finanziaria, amministrativa, demografica, affari generali, socio-assistenziale educativa, settore economico finanziario, servizio contabilita' e controllo finanziario, economato, riservato prioritariamente ai volontari delle Forze armate.

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    18/07/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) titolo di studio: diploma di istruzione di secondo grado di durata quinquennale; b) buona conoscenza della lingua inglese; c) adeguata conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
    (Word, Excel ...) e la buona conoscenza dei programmi informatici in uso abituale presso l'Area
    Economico-Finanziaria; d) adeguata conoscenza della lingua italiana (solo per i cittadini stranieri); e) età non inferiore agli anni 18 alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda
    di ammissione al concorso; f) cittadinanza italiana ad eccezione dei soggetti appartenenti all'Unione Europea, fatte salve le
    eccezioni di cui al D.P.C.M. 7 febbraio 1994 (in GU n. 61/1994). Sono equiparati ai cittadini italiani
    gli italiani non appartenenti alla Repubblica; g) godimento dei diritti civili e politici;
    ---
    -
    -
    .
    II
    COMUNE DI SIRMIONE P.zza VIRGILIO, 52 - SIRMIONE (BS) tozo 9909104-f030 9909134 www.comune.sirmione.bs.it personale@sirmionebs.it
    -IMLARLAUVI-I
    M
    VAS-MAVI-AVAS-VA.-
    L
    h) idoneità psicofisica all'impiego e all'espletamento delle mansioni da svolgere. L'Amministrazione
    Comunale ha la facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i vincitori di concorso, secondo la
    normativa vigente; i) posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo; j) non essere esclusi dall'elettorato politico attivo, non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego
    presso una Pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale - ai sensi dell'art. 127 comma 1 lettera d) DPR 3/57 ed inoltre non essere dipendenti dello Stato o di Enti Pubblici collocati a riposo anche in
    applicazione di disposizioni di carattere transitorio e speciale; k) non aver riportato condanne penali, non aver procedimenti penali in corso che impediscano, ai
    sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica
    Amministrazione.
    1) patente di guida B. m) anzianità di servizio anche non continuativa di almeno tre anni in posizioni funzionali attinenti
    presso pubbliche amministrazioni.
    Dove va spedita la domanda: 
    mediante consegna diretta al comune - ufficio protocollo, negli
    orari di apertura al pubblico: dal lunedi' al venerdi': dalle ore
    9,00 alle ore 12,20. La data di presentazione sara' comprovata
    dall'apposizione del timbro di protocollo sulla domanda;
    mediante posta elettronica certificata (PEC) - intestata al
    candidato - con invio all'indirizzo PEC del comune:
    comune.sirmione.pec@legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni e per il ritiro della copia integrale
    del bando, con allegato schema di domanda, rivolgersi al servizio
    risorse umane (tel. 030 9909104-105 - fax 030 9909134).

    Prove d'esame: 
    Le prove scritte potranno consistere in domande a risposta aperta da risolvere in un tempo predeterminato, ovvero in prove pratiche attitudinali tendenti ad accertare la maturità e la professionalità dei candidati con riferimento alle attività che i medesimi saranno chiamati a svolgere. Le prove d'esame potranno essere precedute da preselezione consistente in una serie di quesiti a risposta multipla qualora il numero dei candidati sia superiore a 30. In relazione al numero dei presenti alla preselezione è riservata alla Commissione Esaminatrice la facoltà di stabilire, il giorno stesso della selezione, il numero dei candidati da ammettere alla prova scritta ed il criterio di individuazione. La valutazione della prova pre-selettiva non dà origine a graduatoria e non ha alcun effetto sul processo selettivo successivo, ma è da intendersi meramente strumentale ai fini dell'individuazione dei candidati ammessi a sostenere le prove scritte. L'amministrazione può disporre in ogni momento, su segnalazione della Commissione Esaminatrice, con provvedimento motivato, l'esclusione dal concorso per difetto dei requisiti di ammissione come sopra prescritti.