• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore contabile presso COMUNE DI GIRIFALCO

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore contabile, categoria C1, a tempo indeterminato e full time trentasei ore.

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    18/07/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Per l'ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: a) essere cittadino italiano (sono equiparati gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero essere cittadino di uno degli Stati membri dell'Unione Europea unitamente ai requisiti di cui all'art. 3 del D.P.C.M. 7 febbraio 1994, n. 174 (i cittadini dell'Unione Europea devono godere dei diritti civili e politici degli Stati di appartenenza, avere adeguata conoscenza della lingua italiana, essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica); ai sensi dell'art. 38, comma 3 bis, del D. Lgs. n. 165/2001 le stesse disposizioni si applicano ai cittadini dei Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornati di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria; b) godere dei diritti civili e politici; c) avere un'età non inferiore agli anni 18; ai sensi dell'art. 3, comma 6, della legge 15/5/1997, n. 127, non è previsto alcun limite di età massima; d) essere in possesso del diploma di ragioniere e perito commerciale o titoli equiparati o equipollenti, oppure titolo di studio assorbente costituito dal Diploma di Laurea vecchio ordinamento in Economia e Commercio e titoli di studio equipollenti, oppure lauree triennali, specialistiche o magistrali
    equiparate;
    e) non avere subito condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione; f) non essere stato destituito o dispensato dall'impiego presso pubbliche amministrazioni per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarato decaduto ad un pubblico impiego, ai sensi dell'art. 127, comma 1, lettera d) del “Testo unico delle disposizioni concernenti lo status degli impiegati civili dello stato” di cui al D.P.R. n. 3 del 10.01.1957; g) idoneità psico-fisica a svolgere l'impiego. L'Ente si riserva il diritto di sottoporre a visita medica preventiva il vincitore del concorso in base alla normativa vigente; Tutti i requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando di selezione per la presentazione delle domande di ammissione ed essere altresì sussistenti al momento della stipula del contratto di assunzione. Il difetto dei requisiti accertato nel corso della selezione comporta l'esclusione dalla selezione stessa e costituisce causa di risoluzione del rapporto di lavoro, ove già istaurato.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Girifalco (Piazza Umberto I - 88024 Girifalco) entro le ore 12.00 del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell'avviso della selezione di cui al presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - IV serie
    speciale - concorsi ed esami. La domanda potrà essere inviata con una delle seguenti modalità:
    • a mezzo servizio postale, con raccomandata A.R. ;
    • mediante consegna diretta all'ufficio protocollo del Comune, nell'orario d'ufficio dallo stesso normalmente osservato;
    • a mezzo posta elettronica certificata - intestata al candidato all'indirizzo: protocollo.girifalco@asmepec.it
    Contatta l'ente: 
    Per
    ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio del personale - Area
    amministrativa del Comune, sita in piazza Umberto I - 88024 Girifalco
    negli orari d'ufficio, ovvero ai recapiti: tel. 0968/749017 - Fax
    0968/749037 - pec: protocollo.girifalco@asmepec.it
    Prove d'esame: 
    I candidati ammessi e, in caso di svolgimento della prova preselettiva, coloro che hanno utilmente superato tale prova, saranno chiamati a sostenere due prove scritte ed una prova orale, dirette a verificare il possesso dei requisiti professionali e attitudinali richiesti, in relazione alla posizione da ricoprire. La prima prova scritta consisterà in un tema o un elaborato con risposte sintetiche sugli argomenti afferenti le materie d'esame sotto indicate. La seconda prova scritta avrà contenuto teorico-pratico.