• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 istruttore tecnico presso COMUNE DI BUGGERRU

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di istruttore tecnico, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato.

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    18/07/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    a) una fase preselettiva eventuale (di cui al successivo art. 7) consistente nella soluzione, in un tempo
    predeterminato, di una batteria di quiz di tipo professionale per la verifica delle conoscenze sulle materie
    previste per le prove scritte e orale. L’Amministrazione si riserva in caso di elevato numero di domande, per
    motivi di economicità e celerità, la facoltà di effettuare la prova preselettiva;
    b) una fase selettiva scritta (di cui al successivo art. 8), necessaria per la valutazione della conoscenza, per
    coloro che avranno superato la prova preselettiva di cui al precedente punto a), così articolata:
     Prova scritta n. 1: test a scelta multipla idoneo a valutare il livello delle conoscenze possedute dai
    candidati. Il test è necessario per l'ammissione alla successiva prova scritta.
    Saranno ammessi alla successiva prova scritta i candidati che otterranno un punteggio pari ad almeno
    21/30
     Prova scritta n. 2. - TEORICO PRATICA È riservata ai candidati che avranno superato la prova scritta n.1
    con una votazione pari ad almeno 21/30. La prova consiste nella somministrazione di un questionario
    contenente tre domande alle quali i candidati dovranno rispondere in maniera sintetica in un numero di
    righe definito dalla Commissione e in un tempo breve predeterminato.
    Saranno ammessi alla successiva fase selettiva i candidati che otterranno una votazione pari ad
    almeno 21/30 c) Valutazione titoli che verrà fatta prima della correzione della prova scritta n.2 in quanto la correzione della
    prova n. 1.
    d) una fase selettiva orale, riservata ai candidati che avranno superato la fase selettiva scritta di cui al
    precedente punto b), consistente in un colloquio inerente le materie della prova scritta. Durante il
    colloquio verranno accertate le conoscenze del candidato relativamente alla lingua straniera scelta tra il
    francese e l’inglese. Per l’accertamento delle conoscenze linguistiche la Commissione potrà essere
    affiancata da un esperto aggiunto. I candidati per superare la fase selettiva orale dovranno ottenere un
    punteggio pari ad almeno 21/30
    Dove va spedita la domanda: 
    Ufficio Protocollo del Comune di Buggerru, situato in 09010 Buggerru, Via Roma 40
    · in busta chiusa, con sopra riportata la dicitura “CONTIENE DOMANDA PER SELEZIONE PUBBLICA PER N. 2 POSTO DI CATEGORIA C1 E PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE TECNICO”, inviata tramite
    raccomandata con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: Comune di Buggerru, Via Roma 40 – 09010
    BUGGERRU SU;
    · direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Buggerru, nei giorni dal lunedì al venerdì, con orario
    dalle 10:00 alle 12:00. In tal caso la data di presentazione delle domande è stabilita dal timbro e data apposto da detto ufficio protocollo;
    · in via telematica, tramite posta elettronica certificata del candidato, al seguente indirizzo
    comune.buggerru@pec.it.
    Contatta l'ente: 
    Ai sensi dell’art. 13, comma 1, della Legge 30/06/2003 n. 196, i dati personali forniti dai candidati nelle
    domande di partecipazione al concorso saranno raccolti e trattati presso il Comune di Buggerru– Area
    Amministrativa Contabile, esclusivamente per le finalità di gestione del concorso.
    Per chiarimenti ed informazioni gli aspiranti potranno rivolgersi all’ufficio personale, il mercoledì e il
    venerdi dalle ore 10 alle ore 12,00 al n.329 88 80 098.
    Prove d'esame: 
    Gli esami consisteranno in:
    a. due prove scritte
    b. una prova orale .
    Le prove verteranno sulle seguenti materie
     L’ordinamento delle autonomie locali;
     Legislazione in materia di edilizia ed urbanistica.
     Leggi e regolamenti igienico-sanitari.
     Leggi e regolamenti amministrativi.
     Legislazione sulla tutela del suolo e dell’ambiente.
     Legislazione sulle procedure di affidamento degli appalti pubblici
     Leggi e regolamenti in materia di lavori pubblici.
     Progettazione, appalto, direzione, contabilità e collaudo di OO.PP.
     Ulteriori specifici elementi relativi al posto da ricoprire.
     Legislazione sulla sicurezza degli ambienti di lavoro.

    A) I PROVA SCRITTA
    La I prova scritta è costituita da una batteria di domande di tipo professionale per la verifica delle
    conoscenze necessarie per ricoprire la posizione.
    Le materie relative alla verifica delle conoscenze di tipo professionale sono quelle sopra riportate e le
    domande saranno con risposte multiple predeterminate di cui una sola esatta, da risolvere in un tempo che
    sarà determinato dalla Commissione prima dell’inizio della prova
    B) II PROVA SCRITTA
    È riservata ai candidati che avranno superato la I prova scritta con una votazione pari o superiore a 21/30.
    La prova consiste nella somministrazione di un questionario contenente tre domande alle quali i candidati
    dovranno rispondere in maniera sintetica sulle materie della prima prova scritta.
    Per ottenere l’idoneità alla prova orale il candidato deve conseguire un punteggio pari o superiore a 21/30
    in entrambe le prove.
    C) PROVA ORALE;
    La prova orale consiste in un colloquio interdisciplinare su profili pratico-applicativi ed attitudinali dell’attività
    da assolvere, vertente sulle materie previste per le prove scritte nonché su tematiche volte ad accertare
    l’idoneità culturale e professionale del candidato con riferimento ai contenuti tipici del profilo oggetto di
    concorso.
    Nella prova orale potrà essere previsto l’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e
    delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, internet, posta elettronica) e della lingua inglese; la
    verifica potrebbe anche essere effettuata con specifici test facenti parte della prova preselettiva (se
    effettuata).