• Accedi • Iscriviti gratis
  • 8 posti allievo presso Ministero per i Beni e le Attività Culturali

    Concorso pubblico, per esami, per l'ammissione di otto allievi al 31° corso quinquennale della Scuola di alta formazione e di studio dell'Opificio delle Pietre Dure di Firenze, per l'anno accademico 2019-2020. (GU n.45 del 07-06-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    8
    Scadenza: 
    07/07/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    a) diploma di istruzione secondaria superiore quinquennale o
    quadriennale piu' anno integrativo o titolo equipollente se
    conseguito all'estero. Il presente requisito deve essere posseduto
    prima dell'inizio dei corsi;
    b) cittadinanza italiana o di altro Stato dell'Unione europea.
    Sono ammessi alla partecipazione al concorso anche cittadini di Stati
    extracomunitari;
    c) idoneita' fisica alle attivita' che il percorso formativo
    professionalizzante comporta;
    d) godimento dei diritti politici;
    e) per i cittadini stranieri, conoscenza della lingua italiana.
    Dove va spedita la domanda: 
    Scuola di alta formazione e di studio dell'Opificio delle pietre dure - via degli Alfani, n. 78 - 50121 Firenze
    PEC mbac-opd@mailcert.beniculturali.it
    Contatta l'ente: 
    opd.saf@beniculturali.it
    http://www.opificiodellepietredure.it
    Prove d'esame: 
    L'esame di ammissione consta delle seguenti prove:
    a) un colloquio preliminare in lingua italiana, riservato ai
    candidati cittadini non italiani;
    b) una prova grafica;
    c) un test attitudinale pratico-percettivo;
    d) una prova orale atta a dimostrare la conoscenza diretta
    delle opere d'arte e la capacita' di mettere in relazione i dati
    storico-artistici e quelli tecnici nonche' una conoscenza di base
    delle scienze della natura (chimica, biologia, scienze della terra,
    fisica).
    La prova orale sara' sostenuta in lingua italiana anche dai
    cittadini stranieri. I candidati dovranno altresi' dimostrare la
    conoscenza della lingua inglese.
    ---
    Nella prova orale i candidati devono dimostrare di possedere:
    a) conoscenza di elementi di storia dell'arte antica, medievale
    e moderna;
    b) conoscenza dei materiali e delle tecniche di produzione
    artistica relative al percorso formativo professionalizzante scelto:
    PFP 1 - Materiali lapidei e derivati. Superfici decorate
    dell'architettura;
    PFP4 - Materiali e manufatti ceramici e vitrei. Materiali e
    manufatti in metallo e leghe.
    c) conoscenza, a livello manualistico di scuola secondaria
    superiore, delle scienze della terra, della biologia, della chimica e
    della fisica;
    d) conoscenza di base della lingua inglese attraverso la
    lettura e la traduzione di un brano di carattere storico-artistico
    e/o tecnico-scientifico.