• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 chirurgo presso AZIENDA SANITARIA LOCALE DI RIETI

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di dirigente medico di chirurgia generale, a tempo pieno ed indeterminato.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    27/06/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    1) Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia.
    2) Specializzazione nella disciplina di Chirurgia Generale o equipollenti e affini;
    3) Medici in formazione specialistica iscritti all’ultimo anno del relativo corso, in base a quanto
    disposto dall’art.1, commi 547 e 548 della Legge n. 148 del 30.12.2018;
    4) Iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici – Chirurghi. L’iscrizione al corrispondente Albo
    Professionale di uno dei Paesi dell’Unione europea consente la partecipazione al concorso, fermo
    restando l’obbligo dell’iscrizione all’Albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
    Dove va spedita la domanda: 
    consegna all'ufficio protocollo dell'Azienda sanitaria locale
    di Rieti, via del Terminillo n. 42 - 02100 Rieti;
    trasmissione per via telematica mediante PEC intestata al
    candidato all'indirizzo asl.rieti@pec.it;
    raccomandata con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo:
    dell'Azienda sanitaria locale di Rieti, UOC Amministrazione del
    Personale dipendente a convenzione e collaborazioni, via del
    Terminillo, 42 - 02100 Rieti;
    Contatta l'ente: 
    Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio concorsi 0746279559.
    Prove d'esame: 
    Gli esami si svolgeranno a norma dell’art. 26 del D.P.R. 483/1997 e consisteranno nelle seguenti
    prove:

    PROVA SCRITTA: relazione su un caso clinico simulato, o su argomenti inerenti alla disciplina
    messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa;
    PROVA PRATICA: su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso, con relazione
    scritta sul procedimento seguito;
    PROVA ORALE: sulle materie inerenti alla disciplina messa a concorso, nonché sui compiti connessi
    alla funzione da conferire.

    L’ammissione alla prova pratica è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza
    della prova scritta, espressa in termini numerici di almeno 21/30.
    L’ammissione alla prova orale è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza
    della prova pratica, espressa in termini numerici di almeno 21/30.
    Il superamento della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza ,
    espressa in termini numerici, di almeno 14/20.