audiometrista presso AZIENDA SANITARIA LOCALE DI RIETI

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
27/06/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di CPS-tecnico audiometrista, a tempo pieno ed indeterminato.

Requisiti: 
1) Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia. 2) Specializzazione nella disciplina di Medicina Interna o equipollenti e affini; 3) Medici in formazione specialistica iscritti all’ultimo anno del relativo corso, in base a quanto disposto dall’art.1, commi 547 e 548 della Legge n. 148 del 30.12.2018; 4) Iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici – Chirurghi. L’iscrizione al corrispondente Albo Professionale di uno dei Paesi dell’Unione europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’Albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.
Dove va spedita la domanda: 
consegna all'ufficio protocollo dell'Azienda sanitaria locale di Rieti, via del Terminillo n. 42 - 02100 Rieti; trasmissione per via telematica mediante PEC intestata al candidato all'indirizzo asl.rieti@pec.it; raccomandata con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: dell'Azienda sanitaria locale di Rieti, UOC Amministrazione del Personale dipendente a convenzione e collaborazioni, via del Terminillo, 42 - 02100 Rieti;
Contatta l'ente: 
Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio concorsi 0746279559.
Prove d'esame: 
6 ART. 6 – AMMISSIONE / ESCLUSIONE L’ammissione e/o l’eventuale esclusione è disposta con provvedimento immediatamente efficace dal Direttore U.O.C. Amministrazione del Personale dipendente, a Convenzione e Collaborazioni. La comunicazione ai candidati viene effettuata esclusivamente tramite pubblicazione sul Portale Aziendale www.asl.rieti.it nella sezione “Concorsi”. ART. 7 - COMMISSIONE ESAMINATRICE La Commissione esaminatrice sarà nominata, con successivo separato atto deliberativo, secondo le modalità previste dagli artt. 5, 6 e 25 del D.P.R. 483/1997 e nel rispetto di quanto disposto dall’art. 35-bis del D. Lgs. 165/2001 “Prevenzione del fenomeno della corruzione nella formazione di commissioni e nelle assegnazioni agli uffici”. ART. 8 – CONVOCAZIONE DEI CANDIDATI (esclusivamente su sito aziendale) I diari della prova scritta e della prova pratica verranno pubblicati, non meno di 15 giorni prima della data di effettuazione, unicamente sul Portale Aziendale www.asl.rieti.it nella sezione “Concorsi”. Il diario della prova orale sarà pubblicato almeno 20 giorni prima del giorno della convocazione, sul Portale Aziendale www.asl.rieti.it nella sezione “Concorsi”. Ai candidati che conseguono l’ammissione alle prove pratica e orale sarà data comunicazione con l’indicazione del voto riportato nelle prove scritta e pratica sul Portale Aziendale www.asl.rieti.it nella sezione “Concorsi”. Le suddette convocazioni con l’indicazione della data, dell’ora e del luogo di svolgimento costituiscono a tutti gli effetti formale notifica nei confronti dei candidati ammessi alla procedura in parola. Non seguiranno ulteriori comunicazioni in merito. Il risultato della valutazione dei titoli sarà affisso nel locale adibito alla prova orale prima dell’effettuazione della stessa. I candidati dovranno presentarsi alle prove di esame, muniti di un valido documento di riconoscimento. I candidati che non si presenteranno a sostenere le prove d’ esame nel giorno, nell’ora e nella sede stabiliti, saranno dichiarati decaduti dal concorso, quale sia la causa dell'assenza anche se non dipendente dalla loro volontà. Le prove del concorso non possono aver luogo nei giorni festivi, né nei giorni di festività religiose ebraiche o valdesi. ART. 9 – PROVE D’ESAME Gli esami si svolgeranno a norma dell’art. 26 del D.P.R. 483/1997 e consisteranno nelle seguenti prove: PROVA SCRITTA: relazione su un caso clinico simulato, o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa; PROVA PRATICA: su tecniche e manualità peculiari della disciplina messa a concorso, con relazione scritta sul procedimento seguito; PROVA ORALE: sulle materie inerenti alla disciplina messa a concorso, nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente