• Accedi • Iscriviti gratis
  • 4 posti istruttore amministrativo presso Comune di Valdagno

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di quattro posti di istruttore amministrativo, categoria C1, a tempo pieno ed indeterminato, con riserva di un posto ai volontari delle Forze armate. (GU n.39 del 17-05-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    4
    Scadenza: 
    16/06/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    − età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai limiti massimi previsti per il
    pensionamento;
    − cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea nei
    limiti e con le modalità di cui all’art. 38 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165. I cittadini degli
    Stati membri dell’Unione Europea devono altresì essere in possesso di adeguata
    conoscenza della lingua italiana, del godimento dei diritti politici anche nello Stato di
    appartenenza o di provenienza nonché di tutti i requisiti prescritti per i cittadini della
    Repubblica Italiana;
    − diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale o comunque titolo di
    studio che consente l'accesso all'università (si precisa che per i titoli di studio conseguiti
    all’estero è richiesta la dichiarazione di equivalenza ai sensi della vigente normativa in
    materia);
    − godimento dei diritti civili e politici;
    − non avere riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto di
    pubblico impiego;
    − non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una
    pubblica amministrazione;
    − essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari (solo per i candidati di sesso
    maschile nati entro il 31.12.1985);
    − idoneità psico-fisica alla mansione (l'Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre a
    visita medica il vincitore del concorso prima dell'immissione in servizio);
    − possesso della patente di guida di categoria B (o superiore);
    − pagamento della tassa di concorso, fissata in euro 10,00 con versamento sul conto
    corrente bancario intestato a Servizio di Tesoreria del Comune di Valdagno INTESA SAN
    PAOLO SpA - agenzia di Valdagno, IBAN IT48N0306912117100000046068, con causale
    “Tassa di concorso – Istruttore Amministrativo (cat. C)”. L’omesso versamento della tassa
    di concorso entro il termine di presentazione della domanda comporta l’esclusione dal
    concorso. In nessun caso tale tassa viene rimborsata.
    Dove va spedita la domanda: 
    COMUNE di VALDAGNO
    Ufficio Personale
    Piazza del Comune, 8
    36078 VALDAGNO
    (PEC: comune.valdagno@legalmail.it)
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale del Comune di Valdagno (tel. 0445/428252, personale@comune.valdagno.vi.it)
    www.comune.valdagno.vi.it
    Prove d'esame: 
    eventuale preselezione (nel caso pervenissero oltre trenta
    domande di partecipazione);
    prova scritta;
    prova teorico-pratica;
    accertamento di idoneita' informatica;
    prova orale.
    ---
    Le prove concorsuali verteranno sul seguente programma:
    • Codice civile (libri I, III e IV)
    • D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 e successive modifiche ed integrazioni (Codice dei
    Contratti Pubblici);
    • Legge 6 novembre 2012, n. 190 e successive modifiche ed integrazioni (Legge
    Anticorruzione);
    • D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33 e successive modifiche ed integrazioni (Diritto di accesso
    ed obblighi di pubblicità e trasparenza delle pubbliche amministrazioni);
    • diritto amministrativo;
    • D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modifiche ed integrazioni (Testo unico
    delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione
    amministrativa);
    • Legge 7 agosto 1990, n. 241 e (Norme in materia di procedimento amministrativo e di
    diritto di accesso ai documenti amministrativi);
    • D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e successive modifiche ed integrazioni (Testo unico delle
    leggi sull'ordinamento degli enti locali);
    • nozioni sul D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 (Norme generali sull’ordinamento del lavoro
    alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche) e sul DPR 16 aprile 2013, n. 62
    (Codice di Comportamento dei Dipendenti Pubblici);
    • elementi di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica
    Amministrazione;
    • nozioni in materia di tutela della privacy (D.Lgs 196/2003 e s.m.i.; Regolamento UE
    2016/679);
    • elementi di informatica ed utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni
    informatiche più diffuse;
    • elementi di lingua inglese.