• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore direttivo presso COMUNE DI ROMANO D'EZZELINO

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, presso i servizi demografici.

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    31/05/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    A) Titolo di studio:
    Possesso del diploma di Laurea (L) o di laurea specialistica (LS), o di laurea Magistrale (LM), o di laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza o Scienze Politiche o Economia e Commercio, o equipollenti secondo quanto stabilito dalla vigente normativa, conseguite presso università statali o istituti universitari legalmente riconosciuti: "
    :
    :
    B) Cittadinanza italiana (con la specificazione di cui all'art. 38 del D.Lgs. 165/2001 e fatte salve
    le eccezioni di cui al DPCM 07.02.1994, n. 174); C) Godimento dei diritti civili e politici; D) Età non inferiore agli anni 18; : E) Idoneità fisica all'impicgo (l'Amministrazione accerterà il possesso dei requisiti fisici previsti
    sottoponendo il vincitore del concorso, prima dell'assunzione, a visita medica); F) Regolare posizione nei confronti degli obblighi militari G)Non aver riportato condanne penali e non aver procedimenti penali in corso che
    impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con
    una pubblica amministrazione; H)Patente di guida Cat. B;
    MM
    Non possono prendere parte al concorso coloro che siano esclusi dall'elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione, oppure dichiarati decaduti a norma dell'art. 127, lettera d), del D.P.R. 3/1957, oppure siano stati interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato. ;
    I requisiti prescritti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione al concorso.
    • Per difetto dei requisiti prescritti la commissione giudicatrice può disporre l'esclusione dal concorso con motivato provvedimento
    Dove va spedita la domanda: 
    domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice, deve attenersi rigorosamente allo schema allegato al presente bando, Sub A, con tutte le dichiarazioni ivi contenute, dovrà pervenire debitamente sottoscritta, entro e non oltre le ore 12.00 del 31.05.2019 e potrà essere presentata in una delle seguenti modalità: - direttamente all'Ufficio Protocollo dell'Ente .
    OPPURE - spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Comune di Romano d'Ezzelino, Via G. Giardino l..
    Si precisa che le domande pervenute a mezzo del servizio postale oltre il termine sopra indicato, anche se spedite entro lo stesso termine, non saranno ammesse:
    OPPURE - inviata al seguente indirizzo di posta elettronica certificata (P.E.C.) mail@pec.comune.romano.vi.it .
    Contatta l'ente: 
    Per informazioni rivolgersi all'ufficio personale tel.
    0424/818643.
    Indirizzo posta elettronica: personale@comune.romano.vi.it
    Prove d'esame: 
    Il concorso consiste in - DUE PROVE SCRITTE: una delle quali può essere a contenuto teorico pratico. La Commissione giudicatrice può stabilire che una delle prove scritte consista in una serie di quesiti a risposta sintetica (aperta o in spazio definito);
    www
    LLLL
    - UNA PROVA ORALE: colloquio nelle materie d'esame, La prova orale sarà integrata dall'accertamento della conoscenza della lingua inglese (in tal senso la commissione potrà essere integrata da un componente esperto) e dalla verifica della capacità di utilizzo delle più diffuse applicazioni di office automation. Le prove verteranno sulle seguenti MATERIE D'ESAME:
    Testo Unico delle leggi degli enti locali (D.Lgs. 267/2000); Normativa dell'anagrafe della popolazione residente: procedimenti anagrafici di iscrizione, cancellazione e variazione della residenza; Gestione dei cittadini italiani residenti all'estero; Norme in materia di regolamento dello stato civile: formazione e trascrizione degli atti di stato civile, sistema delle annotazioni; registro convivenze e unioni civili; Norme in materia di cittadinanza: procedimenti di acquisto, riacquisto, riconoscimento, perdita della cittadinanza; Normativa in materia elettorale, con particolare riferimento all'elettorato attivo e passivo, revisione liste, procedimento elettorale, tenuta albi scrutatori, presidenti di seggio, giudici popolari, gestione elettori all'estero. Leva militare; D.P.R. 445/2000, Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in inateria di documentazione amministrativa con particolare riferimento ad autocertificazioni e autenticazioni;
    Polizia mortuaria. Normativa nazionale e della Regione Veneto; © Legislazione in materia di pubblico impiego e diritti e doveri del dipendente pubblico;
    Elementi di diritto costituzionale, amministrativo, civile e penale, con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione, alla documentazione amministrativa, al procedimento amministrativo, al diritto di accesso agli atti e alla tutela della privacy; . .
    Nozioni di diritto civile (libro 1, libro II° e libro IV con particolare riferimento ai contratti).