• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto ingegnere presso Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia «A. Mirri» di Palermo

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente professionale ingegnere civile/edile, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.37 del 10-05-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    09/06/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 

    Categorie correlate

    Requisiti: 
    a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o cittadinanza di
    uno dei paesi dell’Unione Europea;
    b) diploma di laurea in Ingegneria civile o in Ingegneria edile (vecchio ordinamento) ovvero
    Laurea specialistica (D.M. 509/99) della classe 28/S Ingegneria civile o Laurea magistrale
    (D.M. 270/2004) in una delle seguenti classi: LM-23 Ingegneria civile, LM-24 Ingegneria
    dei sistemi edilizi, LM-26 Ingegneria della sicurezza. I candidati dovranno specificare la
    classe di appartenenza del titolo di studio posseduto e, nel caso di titoli dichiarati
    equipollenti, dovranno specificare i riferimenti normativi che definiscono l’equipollenza;
    c) abilitazione alla professione di Ingegnere;
    d) cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità relativa al
    concorso in oggetto, prestato in enti del Servizio Sanitario Nazionale nelle categorie D e
    Ds (ex posizione funzionale di livello settimo e ottavo), ovvero in qualifiche funzionali di
    settimo, ottavo e nono livello di altre pubbliche amministrazioni. L’ammissione è altresì
    consentita, ai sensi dell’art. 26, comma 1, del D. Lgs. n. 165/2001, ai candidati in
    possesso di esperienze lavorative con rapporto di lavoro libero-professionale o di
    attività coordinata e continuativa presso enti o pubbliche amministrazioni ovvero di
    attività documentate presso studi professionali privati, società o istituti di ricerca, aventi
    contenuto analogo a quello previsto per il profilo di ingegnere civile/edile. In caso di
    attività libero professionale esercitata in proprio l’esperienza quinquennale dovrà essere
    dimostrata da idonea documentazione (è ammessa la presentazione di dichiarazione
    sostitutiva di atto di notorietà contenente la descrizione analitica delle attività
    professionali svolte) comprovante lo svolgimento dell’attività e il possesso della partita
    IVA per l’intero periodo di esercizio dell’attività;
    e) iscrizione dell’Albo professionale degli ingegneri. L’iscrizione al corrispondente albo
    professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione alla
    selezione, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione
    in servizio.
    Dove va spedita la domanda: 
    Al Commissario Straordinario dell’Istituto
    Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia
    via Gino Marinuzzi, 3 – 90129 Palermo
    PEC protocollogenerale.izssicilia@legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Area gestione risorse umane, via Gino Marinuzzi, 3 - 90129 Palermo - recapiti telefonici
    0916565357-385-215.
    www.izssicilia.it
    Prove d'esame: 
    Le prove di esame sono le seguenti:
    a) prova scritta: relazione su argomenti scientifici relativi alle materie inerenti il profilo di
    ingegnere o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alle materie stesse;
    b) prova pratica: esame e parere scritto su di un progetto o impianto;
    c) prova orale: colloquio sulle materie della prova scritta nonché sui compiti connessi alla
    funzione da conferire. Nell’ambito della prova orale verrà accertata la conoscenza della
    lingua inglese nonché dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più
    diffuse.