5 posti amministrativo contabile presso Comune di Pordenone

Occupazione: 
Posti disponibili: 
5
Scadenza: 
30/05/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di cinque posti di funzionario amministrativo contabile, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.37 del 10-05-2019)

Requisiti: 
1. godimento dei diritti civili e politici (non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo); 2. Cittadini italiani (sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica) oppure: 2.1 Cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea e loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari di diritto del soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; 2.2 Cittadini degli Stati non appartenenti all’Unione Europea che siano titolari del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo; 2.3 Titolari dello status di rifugiato o dello status di protezione sussidiaria e in possesso degli altri requisiti previsti dalla normativa vigente; 3. Aver compiuto l’età di 18 anni e non avere un’età superiore a quella prevista dalla norme vigenti in materia di collocamento a riposo; 4. trovarsi in posizione regolare rispetto agli obblighi di leva, per i soggetti a tale obbligo; 5. essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: Laurea triennale di cui al D.M. 270/2004 oppure laurea equiparata (laurea ex D.M. n. 509/1999) secondo quanto previsto nel D.M. 9 luglio 2009 oppure diploma ex D.P.R. 162/1982 o diploma universitario ex L. n. 341/1990 equiparati secondo quanto previsto nel D.M. 11 novembre 2011 ed integrato con il D.M. 8/1/2013; oppure Laurea magistrale di cui al DM 270/2004 oppure titolo di laurea equiparato (laurea specialistica o diploma di laurea del vecchio ordinamento) secondo quanto previsto nel D.M. 9 luglio 2009. Per i titoli di studio conseguiti all’estero, questi devono aver ottenuto la dichiarazione di equipollenza dall’Ufficio Scolastico territoriale o il decreto di riconoscimento di equivalenza ai sensi dell’art. 38 comma 3 del D.Lgs 165/2001; 6. Non essere stato dichiarato interdetto o sottoposto a misure che escludono, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione; In caso di condanne penali (anche nel caso di applicazione della pena su richiesta, sospensione condizionale, non menzione, amnistia, condono, indulto o perdono giudiziale) o di procedimenti penali pendenti, salvo i casi stabiliti dalla legge per le tipologie di reato che escludono l’ammissibilità all’impiego, l’Amministrazione comunale si riserva di valutare tale ammissibilità, tenuto conto del titolo del reato, con riferimento alle mansioni connesse con la posizione di lavoro dell’assumendo, del tempo trascorso dal commesso reato, della sussistenza dei presupposti richiesti dalla legge per l’ottenimento della riabilitazione. 7. Non essere decaduto, destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione; 8. Non essere collocati in quiescenza;
Dove va spedita la domanda: 
Online compilando e inviando l’apposito modulo entro il termine ultimo delle ore 24 della data di scadenza, utilizzando l’applicazione informatica all'indirizzo www.concorsipordenone.it.
Contatta l'ente: 
Servizio gestione risorse umane Corso Vittorio Emanuele II, n. 64 - 33170 Pordenone Tel. 0434–392434 / 0434–392243 E –mail: personale@comune.pordenone.it www.comune.pordenone.it
Prove d'esame: 
PRESELEZIONE (eventuale): il giorno giovedì 13 giugno 2019, alle ore 9.00, presso il Palazzetto dello Sport di Via Fratelli Rosselli, n. 4 a Pordenone; PRIMA PROVA SCRITTA: il giorno martedì 25 giugno 2019, alle ore 8.00, presso il Consorzio di Pordenone per la Formazione superiore gli studi Universitari e la Ricerca sito in via Prasecco n. 3/a a Pordenone; SECONDA PROVA SCRITTA: il giorno martedì 25 giugno 2019, alle ore 13.00 presso il Consorzio di Pordenone per la Formazione superiore gli studi Universitari e la Ricerca sito in Via Prasecco n. 3/a a Pordenone; PROVA ORALE: presso la Sala Giunta della Sede Municipale con inizio dal 15 luglio 2019 ore 8:30 e con prosecuzione, secondo il numero dei candidati da esaminare, nelle giornate di 16 luglio 2019 ore 8:30 e 17 luglio 2019 ore 8:30. ---  Prima prova scritta (teorica): consistente nella risoluzione di quesiti a risposta sintetica oppure consistente in un elaborato di carattere teorico nelle seguenti materie: • diritto costituzionale; • diritto amministrativo; • normativa in materia di documentazione amministrativa, procedimento amministrativo, diritto d’accesso; • ordinamento degli Enti locali e contabilità pubblica: D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 e ss.mm.ii • diritto regionale con particolare riferimento a quello della Regione Friuli Venezia Giulia; • normativa relativa alla contabilità finanziaria ed economico patrimoniale degli Enti locali • elementi di diritto tributario e fiscalità degli enti locali • norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche D.Lgs. n. 165/2001 ss.mm.ii. • normativa anti-corruzione obblighi di pubblicità e trasparenza: Legge 6 novembre 2012 n. 190 e Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33 • contrattualistica e appalti pubblici: D.Lgs. n. 50/2016 ss.mm.ii. e procedure per l’acquisto di beni e servizi sul mercato elettronico e convenzioni CONSIP; • codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003 e ss.mm.ii. e GDPR 679/2016 • diritti e doveri del dipendente pubblico; • elementi di diritto civile: libro III, libro IV (titolo I, II e IX) e libro VI; • elementi di diritto penale: libro II titolo II; • organizzazione aziendale, comunicazione e dinamiche di gruppo; ---  Seconda prova scritta (teorico-pratica): la prova comporterà l’applicazione di nozioni teoriche riguardanti uno o più materie indicate nella prima prova scritta e potrà consistere nella redazione di un atto amministrativo, ivi compresa la descrizione dell’iter procedurale e/o dei percorsi operativi o di un elaborato tecnico o di altro elaborato (relazione, parere ecc…). --- PROVA ORALE Consistente in un colloquio vertente sulle materie della prima prova scritta. Verranno inoltre accertate la conoscenza della lingua inglese e la capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. La conoscenza della materia informatica e dell’inglese verrà valutata nel punteggio attribuito alla prova orale.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente