• Accedi • Iscriviti gratis
  • istruttore direttivo tecnico presso UNIONE BASSA EST PARMENSE DI SORBOLO MEZZANI

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D, da assegnare al settore assetto e uso del territorio del Comune di Colorno.

    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    16/05/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Per l'ammissione al concorso è richiesto:

    a) il possesso della cittadinanza italiana;

    b) la maggiore età;

    c) il godimento dei diritti civili e politici;

    d) l’idoneità fisica all'impiego;

    e) la posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva, per i candidati di sesso maschile;

    f) di non aver riportato condanne penali ostative all’accesso al pubblico impiego o preclusive della conservazione del rapporto di lavoro ai sensi delle norme e dei contratti collettivi nazionali di lavoro vigenti, e di non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludano, secondo la normativa vigente, la nomina agli impieghi presso gli enti locali;

    g) il possesso di uno dei seguenti titoli di studio o di titolo equipollente:

    - diplomi di laurea di cui agli ordinamenti non ancora riformulati ai sensi del d.m. n. 509/1999 in:

    Ingegneria civile;
    Ingegneria edile;
    Ingegneria edile – Architettura;
    Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
    Architettura;
    - diplomi appartenenti alle seguenti classi delle lauree specialistiche o magistrali di cui agli ordinamenti già riformulati ai sensi del d.m. n. 509/1999 e del d.m. n. 270/2004:

    Classe delle lauree specialistiche in architettura del paesaggio;
    Classe delle lauree specialistiche in architettura e ingegneria edile;
    Classe delle lauree specialistiche in ingegneria civile;
    Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l’ambiente ed il territorio;
    Classe delle lauree magistrali in architettura del paesaggio;
    Classe delle lauree magistrali in architettura e ingegneria edile-architettura;
    Classe delle lauree magistrali in ingegneria civile;
    Classe delle lauree magistrali in ingegneria per l'ambiente e il territorio;
    Classe delle lauree magistrali in ingegneria dei sistemi edilizi;
    Classe delle lauree magistrali in ingegneria della sicurezza;
    - diplomi appartenenti alle seguenti classi delle lauree di cui agli ordinamenti già riformulati ai sensi del d.m. n. 509/1999 e del d.m. n. 270/2004:

    Scienze dell'architettura e dell'ingegneria edile;
    Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale;
    ingegneria civile e ambientale;
    Scienze dell'architettura;
    Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale;
    h) di non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, non essere stati da essa licenziati per giusta causa o giustificato motivo soggettivo, e non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico ai sensi delle norme vigenti.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione al concorso dovrà essere compilata in carta semplice ed indirizzata all’Unione Bassa Est Parmense, presso la sua sede sita in Via del Donatore 2 – C.a.p. 43058 - in Sorbolo Mezzani località Sorbolo capoluogo.
    Le domande di ammissione al concorso devono essere presentate, direttamente all'ufficio protocollo dell'Unione negli orari di apertura al pubblico, o pervenire allo stesso ufficio mediante raccomandata con avviso di ricevimento o posta elettronica certificata, da spedire all'indirizzo: unionebassaestparmense@legalmail.it, con esclusione di qualsiasi altro mezzo, entro il termine perentorio sopra indicato.
    Contatta l'ente: 
    .
    Prove d'esame: 
    Le prove d'esame si distinguono in:

    prove scritte;
    prova orale.
    Le prove scritte si distinguono in:

    prova teorica, consistente nello svolgimento di un tema ovvero in una serie di quesiti a risposta sintetica o di quiz a risposta singola o multipla sulle materie in seguito indicate;
    prova pratica o teorico-pratica, consistente nella stesura di atti o provvedimenti amministrativi, regolamentari, negoziali ovvero nella soluzione tecnico-amministrativa di un caso pratico sulle materie in seguito indicate.