• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 posti assistente sociale presso Comune di Pesaro

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di assistente sociale, categoria D, a tempo indeterminato. (GU n.25 del 29-03-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    28/04/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    A. cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per i cittadini degli Stati membri dell’Unione
    europea (in quanto equiparati ai cittadini italiani); ovvero essere familiare di cittadino di uno degli
    Stati membri dell’Unione Europea non avente la cittadinanza di uno Stato membro, purché titolare
    del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente ovvero essere cittadino di Paesi terzi
    (extracomunitari) purché titolare del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o
    titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
    I cittadini dell’Unione Europea e di Paesi terzi devono, peraltro, a) godere dei diritti civili e politici
    negli Stati di appartenenza o di provenienza, b) essere in possesso, fatta eccezione della titolarità
    della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica c) avere
    adeguata conoscenza della lingua italiana;
    B. aver compiuto gli anni 18 di età e non avere un’ età superiore a quella prevista dalle norme vigenti
    per il collocamento a riposo d'ufficio;
    C. godimento dei diritti civili e politici;
    D. non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per
    persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico
    impiego;
    E. non essere stati condannati, anche con sentenza passata in giudicato per i reati previsti nel capo I
    del titolo II del libro II del Codice Penale, come disposto dall’art. 35 bis del D.Lgs. 165/2001;
    F. possedere uno dei seguenti titoli di studio:
    Diploma di Laurea in Servizio Sociale dell’ordinamento previgente al 1999;
    Laurea in Scienza del Servizio sociale classe 6 ai sensi del DM 509/1999 o Laurea in Servizio
    Sociale classe L-39 ai sensi del D.M. 270/04, Diploma universitario in servizio sociale di cui all’art. 2
    L341/1990 oppure Diploma di Assistente Sociale abilitante ai sensi del D.P.R. 15/01/1987 n. 14 così
    come modificato dal D.P.R.5/07/1989 n. 280 e relative equipollenze;
    Per i diplomi di Laurea si fa riferimento ad apposito Decreto interministeriale relativo alla
    equiparazione dei diplomi di Laurea Vecchio Ordinamento alle nuove classi di laurea specialistica ai
    fini della partecipazione ai concorsi pubblici.
    In caso di titolo equipollente diverso da quello richiesto, il candidato dovrà tassativamente indicare la
    norma o altra disposizione che ne preveda espressamente l’equipollenza. Per il titolo di studio
    conseguito all’estero è richiesta di aver ottenuto il riconoscimento previsto o la dichiarazione di
    equipollenza ai sensi della vigente normativa in materia;
    G. abilitazione all’esercizio della professione e relativa iscrizione all’Albo professionale degli Assistenti
    sociali;
    H. per i cittadini italiani soggetti all'obbligo di leva: essere in posizione regolare nei confronti di tale
    obbligo;
    I. idoneità fisica all'impiego e alle mansioni proprie del profilo professionale riferito al posto da ricoprire;
    Il Comune ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo i candidati in base alla normativa
    vigente;
    J. non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti o in corso, che ai
    sensi delle vigenti disposizioni di legge, vietino la costituzione del rapporto di impiego con la
    Pubblica Amministrazione;
    K. non aver riportato sanzioni disciplinari nei 48 mesi precedenti la data di scadenza del presente
    avviso, né avere procedimenti disciplinari in corso.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Pesaro, P.zza del Popolo n. 1 - 61121 Pesaro
    PEC comune.pesaro@emarche.it
    Contatta l'ente: 
    Sportello Informa&Servizi - largo Mamiani, 11 (0721/387-400);
    Informa Giovani - (0721/387-775);
    Servizio amministrazione e risorse - U.O. gestione del personale (0721/387-872-876-870).
    www.comune.pesaro.pu.it
    Prove d'esame: 
    Le prove verteranno sulle seguenti tematiche:
     Nozioni di Diritto costituzionale e Diritto Amministrativo
     Ordinamento delle Autonomie Locali: D.Lgs 267/2000
     Normativa in materia di procedimento amministrativo e disciplina del diritto di accesso ai documenti
    amministrativi: L. 241/90
     Diritti, doveri e responsabilità del pubblico dipendente, codice di comportamento e codice
    disciplinare, Responsabilità civile, penale, amministrativa e contabile del pubblico dipendente
     Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni;
     Disposizioni generali in materia anticorruzione (L.190/2012), trasparenza (D.Lgs 33/2013) e
    accesso civico e privacy;
     Conoscenze in materia di protezione dei dati personali (Regolamento U.E. 679/2016; D.Lgs.
    196/2003 e s.m.i.)
     Nozioni di Diritto civile sulle Persone e sulla Famiglia, nonché di Diritto penale
     Legislazione nazionale e regionale per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi
    sociali;
     Legislazione nazionale e regionale relativa ai settori socio-assistenziali con particolare riferimento
    alle seguenti aree: anziani, minori e famiglie, disagio adulto, immigrazione, disabilità;
     Principi e fondamenti del Servizio Sociale e codice deontologico;
     Metodi e tecniche del servizio sociale professionale;
     Metodologia del lavoro di rete;
     Organizzazione e programmazione dei servizi sociali a livello territoriale;
     Conoscenza del sistema territoriale dei servizi
     Normativa in materia di tutela, curatela, amministrazione di sostegno, affidamento;
     Conoscenza del fenomeno migratorio con particolare attenzione ai minori stranieri non
    accompagnati, in considerazione dell’approvazione del Decreto Legge, 04/10/2018 n° 113, G.U.
    03/12/2018 “Disposizioni urgenti in materia di protezione internazionale e immigrazione, sicurezza
    pubblica, nonché misure per la funzionalità del Ministero dell'interno e l'organizzazione e il
    funzionamento dell'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e
    confiscati alla criminalità organizzata»;
     Riforma del terzo settore (D. Lgs.vo 3/7/2017 n. 117),
     Metodologie di prevenzione, contrasto e fuoriuscita dalla povertà
     Interventi di prevenzione, contrasto e sostegno a favore di donne vittime di violenza;
     Conoscenza dello strumento dell’indicatore della situazione economica Equivalente (I.S.E.E.);
    ---
    -A-. Luogo, data ed orario della prima prova scritta teorica:
    * Luogo: Pesaro, Pala “Nino Pizza” via dell’ Esposizioni snc
    * Data: 21 maggio 2019
    * Orario: Ore 9,00.
    Tale avviso costituisce preavviso di almeno 15 giorni sulla data fissata per l’inizio della prova e vale come
    notifica di convocazione alla prova scritta per i candidati che hanno presentato la domanda di partecipazione
    nei termini.
    1° Prova scritta: la prova sulle materie di esame, potrà consistere, alternativamente e/o
    congiuntamente in:
    - redazione di un elaborato con uno o più quesiti;
    - soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica;
    - soluzione di una serie di test a risposta multipla;
    -B-. Luogo, data ed orario della seconda prova scritta teorico-pratica:
    * Luogo: Pesaro, Pala “Nino Pizza” via dell’ Esposizioni snc
    * Data: 21 maggio 2019
    * Orario: terminata la prima prova, a seguire si svolgerà la seconda prova.
    Tale avviso costituisce preavviso di almeno 15 giorni sulla data fissata per l’inizio della prova e vale come
    notifica di convocazione alla prova scritta per i candidati che hanno presentato la domanda di partecipazione
    nei termini.
    2° Prova scritta teorico-pratica: la prova sarà costituita da quesiti a risposta sintetica, che potranno
    prevedere anche la soluzione di casi concreti, relativi alle materie d’esame.
    -C-. Luogo, data ed orario della prova orale:
    Il colloquio si svolgerà a decorrere dal 3 giugno 2019 presso gli Uffici del Quartiere 7 -Via Petrarca n. 18
    (zona Muraglia) Pesaro.
    3° prova orale sulle materie di esame.