• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto istruttore tecnico presso Comune di Albignasego

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore servizi tecnici, categoria C.1, a tempo indeterminato e pieno. (GU n.19 del 08-03-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    07/04/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    1) cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea fatte salve le eccezioni di cui al
    D.P.C.M. 7 febbraio 1994 n. 174. Sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di S.
    Marino e della Città del Vaticano. I cittadini degli stati membri della U.E. devono essere in possesso,
    ad eccezione della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti dall’avviso di selezione, ed in
    particolare:
    - del godimento dei diritti politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
    - di una adeguata conoscenza della lingua italiana (D.P.C.M. 7 febbraio 1994, n. 174);
    2) avere un’età non inferiore agli anni 18 alla data di scadenza dell’avviso e non superiore all’età di
    collocamento a riposto d’ufficio del dipendente comunale;
    3) possedere l’idoneità psico-fisica all’attività lavorativa da svolgere;
    4) essere in godimento dei diritti civili e politici;
    5) non essere in alcuna delle condizioni previste dalle leggi vigenti come cause ostative per la costituzione
    del rapporto di lavoro;
    6) essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale
    obbligo;
    7) non essere stati licenziati, destituiti o dispensati da precedenti rapporti di lavoro con pubbliche
    amministrazioni per giusta causa, ovvero, per altre cause previste da norme di legge o di Contratto
    Collettivo Nazionale di Lavoro;
    8) essere in possesso del seguente titolo di studio: diploma di geometra, diploma di perito agrario,
    diploma di perito industriale o diploma di laurea assorbente uno dei predetti titoli scolastici.
    Per i titoli di studio conseguiti all’estero l’ammissione è subordinata al riconoscimento degli stessi al
    titolo di studio previsto per l’accesso, ai sensi della normativa vigente. A tal fine nella domanda di
    ammissione al concorso deve essere allegata, a pena di esclusione, certificazione di equiparazione
    del titolo di studio redatta in lingua italiana e rilasciata dalle competenti autorità.
    9) non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai
    sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica
    Amministrazione;
    Dove va spedita la domanda: 
    Online http://www.obizzi.it nella sezione dedicata ai concorsi.
    Contatta l'ente: 
    Servizio Risorse Umane tel. 049/8042215-250.
    Orario di apertura al pubblico:
    dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00;
    Martedì e Giovedì, dalle ore 16.00 alle 17.30.
    www.comune.albignasego.pd.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    Gli esami consisteranno in due prove scritte ed in una prova orale sulle seguenti materie:
     legislazione nazionale e regionale in materia di pianificazione territoriale ed urbanistica;
     legislazione nazionale e regionale in materia di edilizia;
     normativa in materia dei beni culturali e paesaggistici;
     normativa in materia di consumo del suolo con particolare riferimento alla L.R. Veneto n. 14/2017;
     nozioni di diritto civile (libro terzo della proprietà);
     topografia, estimo e catasto;
     ordinamento degli enti locali (D. Lgs. 267/200 e ss.mm.ii.);
     normativa in materia di appalti e contratti; procedure di acquisto beni, servizi e forniture, con
    particolare riferimento al codice dei contratti pubblici (D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.);
     diritto di accesso civico ed obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte
    delle pubbliche amministrazioni (D. Lgs. 33/2013 e ss.mm.ii.);
     nozioni di diritto amministrativo con particolare riguardo al procedimento amministrativo (L.
    241/1990 e ss.mm.ii.);
     codice di comportamento, diritti e doveri dei pubblici dipendenti;
     normativa in materia di prevenzione e repressione della corruzione (L. 190/2012);
     nozioni in materia di reati contro la pubblica amministrazione;
    1^ Prova scritta
    Elaborato a contenuto tecnico-professionale o analisi di casi di studio.
    2^ Prova scritta
    Test tecnico professionale con domande a risposta multipla chiusa o quesiti a risposta sintetica aperta.
    Prova orale:
    Colloquio a contenuto tecnico-professionale vertente sulle materie d’esame.