• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto collaboratore amministrativo presso Comune di Ogliastro Cilento

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di collaboratore dell'area demografica e statistica, affari generali, servizi culturali, tempo libero, sport, commercio-economico finanziaria, tributaria, categoria B, a tempo indeterminato e part-time orizzontale dodici ore settimanali. (GU n.17 del 01-03-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    31/03/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. Aver compiuto il diciottesimo anno di età;
    2. Essere in possesso della cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli stati membri
    dell'Unione Europea, in possesso del corrispondente titolo di studio riconosciuto ed
    equiparato a quello richiesto per i candidati di nazionalìtà italiana;
    3. Idoneità fisica alle mansioni relative al posto messo a concorso
    4.Non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo, né destituiti o dispensati dall'impiego
    presso la Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere
    stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
    5.Non avere condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in
    materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione e non avere
    subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stato sottoposto misura di
    prevenzione;
    6. Se cittadini italiani soggetti all'obbligo di leva, essere in posizione regolare nei
    confronti di tale obbligo;
    7. Possesso del seguente titolo di studio: diploma di scuola media superiore e cioè
    diploma di ragionerie, maturità classica,scentifica, magistrale, diploma di liceo linguistico titoli
    equivalenti. Per i titoli conseguiti all'estero è richiesto il possesso, nei termini di scadenza del
    presente bando, dell'apposito provvedimento di riconoscimento da parte delle autorità competenti;
    8. Conoscenza di almeno una lingua straniera;
    9. Conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
    1O. I cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea devono possedere i seguenti requisiti:
    • godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
    • avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
    • Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la
    presentazione della domanda di partecipazione. Il difetto dei requisiti prescritti per
    l'ammissione comporta l'esclusione dal concorso.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Ogliastro Cilento Corso Mazzini,16- 84061 Ogliastro Cilento
    Contatta l'ente: 
    Ufficio concorsi del Comune di Ogliastro Cilento: tel. 0974/833004 responsabile del procedimento: dott. Cortazzo Nicola responsabile dell'area di gestione del personale.
    www.ogliastrocilento.gov.it
    Prove d'esame: 
    Le materie oggetto delle prime due prove saranno le seguenti:
    · Ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs 267/2000), con particolare riferimento al
    settore economico/finanziario e tributario;
    · Elementi di diritto civile ed amministrativo;
    · Ordinamento di stato civile, elettorale, anagrafe, leva, polizia mortuaria,
    protocollo;
    · Norme relative al procedimento amministrativo e al diritto di accesso,
    all'autenticazione di firme e copie, alla semplificazione amministrativa;
    · Nozioni in materia di privacy e gestione dei dati personali.
    ---
    LA PROVA SCRITTA sarà volta ad accertare il livello di conoscenza degli aspetti dottrinali
    della materia oggetto della prova, che costituisce presupposto indispensabile per porre in
    essere concretamente l'attività relativa alle funzioni del posto da ricoprire. Inoltre, ha lo scopo
    di accertare la capacità di applicazione concreta delle conoscenze teoriche mediante
    elaborazioni di carattere operativo, riferite ad atti, provvedimenti, relativi alla esplicazione
    delle funzioni del posto messo a selezione, mediante una necessaria connessione della
    preparazione teorica con quella applicativa.
    LA PROVA PRATICA deve dare dimostrazione del possesso di specifiche conoscenze
    tecniche e della attitudine alla loro completa applicazione.
    Le due prove potranno consistere nella redazione di un elaborato, nella formulazione di
    schemi di uno o più atti amministrativi oppure nella risposta a quesiti a risposta multipla con
    risposte già predefinite o a quesiti a risposta sintetica.
    Le materie oggetto della prova orale saranno le stesse di quelle relative alle prove scritte, cui
    si dovranno aggiungere i seguenti argomenti:
    • Diritti e doveri del pubblico dipendente
    • Elementi di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica
    amministrazione
    ---
    Eventuale preselezione