• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto sociologo presso Azienda Usl di Parma

    Concorso pubblico per la copertura a tempo indeterminato di un posto di dirigente sociologo (GU n.9 del 01-02-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    03/03/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. Laurea in sociologia o laurea in scienze politiche a indirizzo politico sociale (sociologia) vecchio ordinamento/nuovo ordinamento ed equipollenti
    ovvero
    Lauree della classe LM63

    2. Cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità prestato in enti del Servizio sanitario nazionale nella posizione funzionale di settimo e ottavo livello, ovvero in qualifiche funzionali di settimo, ottavo e nono livello di altre pubbliche amministrazioni;

    3. Iscrizione all'Albo professionale, ove esistente, attestata da certificato rilasciato in data non anteriore a sei mesi rispetto a quella di scadenza del bando. L’iscrizione al corrispondente Albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al Concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’Albo dell’Ordine professionale in Italia prima dell’assunzione in servizio.
    Dove va spedita la domanda: 
    Azienda USL di Parma – Dipartimento Interaziendale Risorse Umane - Area Giuridica - Ufficio Concorsi – Via Gramsci 14 – 43126 Parma
    PEC ufficio_concorsi@pec.ausl.pr.it
    Contatta l'ente: 
    Dipartimento interaziendale risorse umane - Area giuridica - Ufficio concorsi
    dell'Azienda USL di Parma - via Gramsci, 14 - 43125 Parma - Tel. 0521/97123.
    www.ausl.pr.it
    Prove d'esame: 
    Prova Scritta: concernente metodologia per la valutazione di un servizio ed i suoi obiettivi in funzione del suo bacino di utenza o soluzione di quesiti a risposta sintetica nelle materie inerenti al profilo a concorso.

    Prova Teorico Pratica: vertente su valutazioni ed interpretazione di questionari e di risultati di ricerche socio-sanitarie, con relazione scritta;

    Prova Orale: colloquio nelle materie delle prove scritte, sulla organizzazione dei servizi sanitari, nonché su altre materie inerenti al profilo e alla funzione da conferire.