• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 posti poliziotto municipale presso COMUNE DI TROPEA

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di istruttore di vigilanza, categoria C, a tempo indeterminato e part-time diciotto ore settimanali. (GU n.7 del 25-01-2019)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    2
    Scadenza: 
    24/02/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    part time
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Per l’ammissione al concorso di cui al presente bando è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
    - cittadinanza italiana ai sensi dell’art. 2, comma 1, lett. a), del D.P.C.M. n. 174/1994;
    - età non inferiore ai 18 anni;
    - godimento dei diritti civili e politici;
    - non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
    - essere in possesso del titolo di studio del diploma di istruzione secondaria di secondo grado di
    durata quinquennale, rilasciato da Istituti scolastici statali o riconosciuti dall’ordinamento scolastico
    italiano
    - possesso dei requisiti per l’ottenimento della qualità di agente di pubblica sicurezza (art. 5 della
    legge n. 65/1986), ed in particolare:
    non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo;
    non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
    non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai
    pubblici uffici;
    - assenza di qualsiasi impedimento al porto e all’uso delle armi.
    Si specifica che coloro che sono stati ammessi a prestare servizio come obiettori di coscienza
    devono essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato
    definitivamente allo status di obiettore di coscienza mediante presentazione di apposita
    dichiarazione irrevocabile presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, così come previsto
    dall’art. 636, comma 3, del D. Lgs. n. 66/2010;
    - possesso di patente di abilitazione alla guida di veicoli a motore di categoria B o superiore;
    - idoneità fisica e psichica allo svolgimento delle mansioni proprie dei posti da ricoprire.
    - posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva militare, per i cittadini soggetti a tale obbligo
    (per i soli candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
    - non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, ai
    sensi delle norme vigenti in materia, la costituzione di rapporti di impiego con la Pubblica
    Amministrazione;
    - non essere stati licenziati, destituiti, dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
    o dichiarati decaduti da precedenti rapporti di pubblico impiego ai sensi delle norme vigenti in
    materia;
    - non essere stati interdetti o sottoposti a misure che per legge escludono l’accesso all’impiego
    presso la Pubblica Amministrazione;
    - conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
    - conoscenza della lingua inglese (art. 37, comma 1, del D. Lgs. n. 165/2001);
    - accettazione piena ed incondizionata delle norme contenute nel presente bando.
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Tropea
    Area Amministrativa
    Servizio Personale
    Largo Municipio
    PEC protocollo.tropea@asmepec.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio personale ai numeri telefonici 0963-6041282 - 0963-6041202 o agli indirizzi e-mail
    amministrazione@comune.tropea.vv.it oppure segreteria@comune.tropea.vv.it
    www.comune.tropea.vv.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione eventuale.
    Prove scritte max 30 punti per ciascuna prova
    Le prove consisteranno in una serie di quesiti, oppure nello svolgimento di un tema o
    in una combinazione fra le suddette modalità, sulle seguenti materie:
    Prima prova scritta (avente contenuto teorico-pratico): diritto amministrativo e/o costituzionale, con
    particolare riguardo all’ordinamento comunale;
    Seconda prova scritta (avente contenuto pratico): procedimenti sanzionatori amministrativi e penali.
    Prova orale max 30 punti
    La prova consisterà in un colloquio volto ad approfondire e valutare la conoscenza delle seguenti
    materie: materie delle prove scritte; elementi di diritto e procedura penale; elementi di diritto della
    circolazione stradale; nozioni di legislazione commerciale e annonaria, urbanistico-edilizia,
    sanitaria e di pubblica sicurezza;
    legislazione sulla polizia municipale; conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni
    informatiche più diffuse e della lingua inglese.
    Immediatamente prima dell’inizio del colloquio la Commissione esaminatrice predeterminerà i
    quesiti da porre ai candidati sulle suddette materie. I quesiti saranno rivolti ai candidati secondo
    criteri, anch’essi predeterminati, che garantiscano l’imparzialità della prova e che verranno
    formalizzati nel verbale.