• Accedi • Iscriviti gratis
  • un posto di specialista amministrativo e di supporto, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato presso COMUNE DI ALESSANDRIA

    COMUNE DI ALESSANDRIA CONCORSO Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di specialista amministrativo e di supporto, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.6 del 22-1-2019) E' indetta, presso il Comune di Alessandria, selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto, con contratto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato, profilo professionale specialista amministrativo e di supporto, categoria D, posizione economica D1. Termine di presentazione delle domande: il trentesimo giorno

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    21/02/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    1. CITTADINANZA italiana;
    oppure
    CITTADINANZA DI UNO DEGLI STATI MEMBRI DELL’UNIONE EUROPEA o ai sensi dell’art. 38 del D.Lgs. n.
    165/2001 possono partecipare anche i familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non
    aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno
    permanente e i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di
    lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
    I cittadini privi della cittadinanza italiana devono possedere, ai fini dell'accesso ai posti della Pubblica
    Amministrazione, i seguenti ulteriori requisiti:
    - godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
    - essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti
    per i cittadini della Repubblica;
    - avere adeguata conoscenza della lingua italiana.
    (sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica la cui equiparazione sia stata
    riconosciuta in virtù del Decreto del Capo dello Stato o sia stata stabilita da norma di legge).
    2. ETA’: non inferiore ad anni 18. Il limite minimo di età deve essere posseduto alla data di scadenza per la
    presentazione della domanda (l’età non deve essere superiore a quella costituente il limite per il
    collocamento a riposo).
    3. GODIMENTO DEI DIRITTI CIVILI E POLITICI.
    4. NON AVER RIPORTATO condanne penali e non avere procedimenti penali in corso;
    5. NON ESSERE STATI LICENZIATI o destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o dichiarati
    decaduti nonché dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento o non essere stati collocati
    anticipatamente a riposo ai sensi delle disposizioni vigenti in merito o essere in regime di quiescenza.
    6. NON ESSERE INTERDETTI o sottoposti a misure che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in
    materia, la costituzione del rapporto d’impiego con una Pubblica Amministrazione;
    7. ESSERE IN POSIZIONE REGOLARE nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i concorrenti di sesso
    maschile);
    8. AVERE IDONEITÀ PSICO-FISICA alla mansione;
    9. POSSESSO DEL SEGUENTE TITOLO DI STUDIO: Laurea vecchio o nuovo ordinamento (triennale, magistrale
    o specialistica) in Giurisprudenza o discipline/scienze giuridiche e relative equipollenze, o laurea in Economia
    e Commercio o discipline/scienze economiche e relative equipollenze.
    L’equipollenza dovrà essere dimostrata dal Candidato.
    I CITTADINI degli Stati membri dell’Unione Europea o di Paesi terzi devono possedere, ai fini dell’accesso ai
    posti della Pubblica Amministrazione i seguenti requisiti:
    - godere dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
    - essere in possesso di tutti i requisiti previsti per i Cittadini della Repubblica Italiana (fatta eccezione
    della cittadinanza italiana);
    - avere adeguata conoscenza della lingua italiana;
    - essere in possesso del documento di equipollenza del titolo di studio. i candidati in possesso di un
    titolo di studio conseguito all’estero dovranno altresì dichiarare di aver avviato l’iter procedurale di
    richiesta di equivalenza del titolo di studio posseduto con quello richiesto dal presente bando, così
    come previsto dall’art. 38 del D.Lgs n. 165/2001.
    Dove va spedita la domanda: 
    1. La domanda di ammissione alla selezione deve essere preferibilmente redatta utilizzando l’apposito
    modello allegato.
    2. La domanda di ammissione alla selezione, unitamente alla documentazione da allegarsi a pena di
    esclusione, dovrà essere indirizzata esclusivamente a: Comune di Alessandria – Settore Risorse Umane
    Trasparenza e Prevenzione della Corruzione - Piazza della Libertà 1- 15121 Alessandria e dovrà essere inviata
    entro e non oltre il trentesimo giorno successivo dalla data di pubblicazione del presente avviso sulla
    Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».
    La modalità di presentazione della domanda può essere:
    - consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Alessandria nell’orario di apertura
    dell’Ufficio stesso;
    - raccomandata postale con ricevuta di ritorno;
    (in tale caso la domanda dovrà essere anticipata a mezzo e-mail)
    - Posta Elettronica Certificata (PEC): il candidato potrà inviare la domanda e la documentazione
    dalla propria PEC personale a quella del Comune di Alessandria a:
    comunedialessandria@legalmail.it in formato PDF. Le modalità di tale trasmissione sono quelle
    di cui all’articolo 65 del D.Lgs. n. 82/2005: esclusivamente da casella personale di posta
    elettronica certificata.
    NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE DOMANDE:
    • trasmesse ad altra casella di posta elettronica diversa da quella sopra indicata;
    • trasmesse da casella di posta elettronica certificata non intestata al candidato;
    • pervenute da casella di posta ordinaria anche se indirizzate alla PEC dell’Ente.
    La domanda ed eventuali allegati dovranno essere predisposti in formato immodificabile PDF.
    A tal fine sono consentite le seguenti modalità di predisposizione del file PDF da inviare:
    • tramite PEC: sottoscrizione con firma digitale del candidato con certificato rilasciato da un
    certificatore accreditato in corso di validità;
    • tramite PEC: sottoscrizione della domanda con firma autografa del Candidato e scansione della,
    documentazione (compresa scansione di un documento di identità in corso di validità).
    E' onere del Candidato verificare la conferma di avvenuta consegna della PEC da parte del Comune di
    Alessandria
    Contatta l'ente: 
    Eventuali informazioni potranno essere richieste al seguente numero telefonico 0131515381 e all’indirizzo
    pec: comunedialessandria@legalmail.it.
    Prove d'esame: 
    PROVA ORALE
    La prova orale verterà sugli argomenti del programma d’esame oggetto delle prove scritte (1° e 2°), nonché
    sulla verifica della conoscenza della lingua Inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni
    informatiche più diffuse (pacchetto Microsoft -Word, Excel, Access - gestione posta elettronica e Internet).
    Per le prove scritte: dell’elenco dei candidati ammessi ne sarà data UNICAMENTE notizia mediante
    comunicazione sul sito internet istituzionale, all’indirizzo: www.comune.alessandria.it - Amministrazione
    trasparente sezione “Bandi di Concorso”, così come del luogo delle prove scritte nonchè del giorno e dell’ora
    di svolgimento.
    La suddetta pubblicazione ha valore di COMUNICAZIONE UFFICIALE e PERSONALE ai candidati, di ammissione
    alla prova scritta.
    Per sostenere le prove, i candidati dovranno presentare valido documento di riconoscimento munito di
    fotografia.
    La mancata presentazione del candidato nell’ora d’inizio e nel luogo e giorno indicati per le prove scritte sarà
    considerata come rinuncia a partecipare alla selezione.
    Per la prova orale: gli ammessi alla prova orale, la data, l’orario e sede di svolgimento della prova stessa
    saranno comunicati unicamente mediante pubblicazione sul sito internet istituzionale, all’indirizzo:
    www.comune.alessandria.it – Amministrazione Trasparente - Sezione “Bandi di Concorso”.
    La suddetta pubblicazione ha valore di COMUNICAZIONE UFFICIALE e PERSONALE ai/alle candidati/e di
    ammissione alla prova orale.
    Per sostenere la prova orale, i candidati dovranno presentare valido documento di riconoscimento munito di
    fotografia.
    La mancata presentazione del candidato nell’ora d’inizio e nel luogo e data indicati per la prova orale, sarà
    considerata come rinuncia a partecipare alla selezione.