• Accedi • Iscriviti gratis
  • due posti di agente di polizia municipale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato presso COMUNE DI ALESSANDRIA

    COMUNE DI ALESSANDRIA CONCORSO Concorso pubblico, per esami, per la copertura di due posti di agente di polizia municipale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.6 del 22-1-2019) E' indetta, presso il Comune di Alessandria, selezione pubblica, per esami, per la copertura di due posti, con contratto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato, profilo professionale agente polizia municipale, categoria C, posizione economica C1. Termine di presentazione delle domande: il trentesimo giorno

    Requisiti: 
    1. CITTADINANZA italiana (ai sensi del D.P.C.M. n. 174/94);
    2. ETA’: non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 32 (compresi gli eventuali benefici di legge). I limiti
    minimo/massimo di età devono essere posseduti alla data di scadenza per la presentazione della domanda di
    adesione alla selezione.
    3. POSSESSO DEL SEGUENTE TITOLO DI STUDIO: Diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito
    previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale;
    (per i cittadini italiani in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, l’assunzione sarà subordinata al
    rilascio, da parte delle autorità competenti, del provvedimento di equivalenza, del titolo di studio posseduto,
    al titolo di studio richiesto dal presente bando);
    4. ESSERE ISCRITTO nelle liste elettorali del proprio Comune di residenza;
    5. ESSERE IN POSIZIONE REGOLARE nei confronti dell’obbligo di leva (solo per i concorrenti di sesso
    maschile)
    NON AVER ESERCITATO IL DIRITTO DI OBIEZIONE DI COSCIENZA, prestando un servizio civile in
    sostituzione di quello militare. Resta salvo quanto previsto dall’art. 15, comma 7-ter, della legge 8.7.1998, n.
    230, per coloro che hanno rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
    6. ESSERE IN POSSESSO dei requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza, ai
    sensi dell’articolo 5, comma 2, della legge n. 65/1986:
    o godimento dei diritti civili e politici,
    o non avere subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stato sottoposto a
    misura di prevenzione,
    o non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai
    pubblici uffici.
    7. ESSERE IDONEO a rivestire e a svolgere incondizionatamente le funzioni connesse alla qualifica di Agente
    di Pubblica Sicurezza;
    8. NON AVER SUBITO CONDANNE PENALI che impediscono, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la
    costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione
    e non avere procedimenti penali in corso;
    9. NON ESSERE STATI LICENZIATI o destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o dichiarati
    decaduti, nonché dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento;
    10. ESSERE IN POSSESSO di entrambe le patenti di guida in corso di validità: categoria A2 o A (motocicli)
    valida per la conduzione di veicoli con cambio NON automatico e anche della patente di categoria B
    (autoveicoli);

    11. ESSERE IN GRADO di condurre autoveicoli e motocicli;
    12. AVERE IDONEITÀ PSICO-FISICA alla mansione da ricoprire, ovvero nello specifico:
    • sana e robusta costituzione fisica;
    • percezione della voce sussurrata a sei metri da ciascun orecchio;
    • apparato dentario tale da assicurare la funzione masticatoria;
    • normalità del senso cromatico, luminoso e del campo visivo;
    • acutezza visiva. L’eventuale vizio di rifrazione negli aspiranti, non può superare i seguenti limiti senza
    correzioni di lenti.
    a) miopia ed ipermetropia: 3/10 in ciascun occhio;
    b) astigmatismo regolare, semplice e composto, miotico ed ipermetropico; 3/10 quale somma
    dell’astigmatismo miotico ed ipermetropico in ciascun occhio.
    • avere i requisiti psico – fisici necessari per il possesso dell’arma di servizio;
    13. DI NON TROVARSI nelle condizioni di disabile, di cui all’art. 1 della legge n. 68/99 s.m.i (e art. 3, comma
    4, Legge n. 68/99);
    Dove va spedita la domanda: 
    1. La domanda di ammissione alla selezione deve essere preferibilmente redatta utilizzando l’apposito
    modello allegato.
    2. La domanda di ammissione alla selezione, unitamente alla documentazione da allegarsi a pena di
    esclusione, dovrà essere indirizzata esclusivamente a: Comune di Alessandria – Settore Risorse Umane
    Trasparenza e Prevenzione della Corruzione - Piazza della Libertà 1- 15121 Alessandria e dovrà essere
    inviata entro e non oltre il trentesimo giorno successivo dalla data di pubblicazione del presente bando sulla
    Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».
    La modalità di presentazione della domanda può essere:
    - consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Alessandria nell’orario di apertura dell’Ufficio
    stesso;
    - raccomandata postale con ricevuta di ritorno;
    (in tale caso la domanda dovrà essere anticipata a mezzo e-mail)
    - Posta Elettronica Certificata (PEC): il candidato potrà inviare la domanda e la documentazione dalla propria
    PEC personale a quella del Comune di Alessandria a: comunedialessandria@legalmail.it in formato PDF. Le
    modalità di tale trasmissione sono quelle di cui all’articolo 65 del D.Lgs. n. 82/2005: esclusivamente da
    casella personale di posta elettronica certificata.
    NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE DOMANDE:
    • trasmesse ad altra casella di posta elettronica diversa da quella sopra indicata;
    • trasmesse da casella di posta elettronica certificata non intestata al candidato;
    • pervenute da casella di posta ordinaria anche se indirizzate alla PEC dell’Ente.
    La domanda ed eventuali allegati dovranno essere predisposti in formato immodificabile PDF.
    A tal fine sono consentite le seguenti modalità di predisposizione del file PDF da inviare:
    • tramite PEC: sottoscrizione con firma digitale del candidato con certificato rilasciato da un
    certificatore accreditato in corso di validità;
    • tramite PEC: sottoscrizione della domanda con firma autografa del Candidato e scansione della,
    documentazione (compresa scansione di un documento di identità in corso di validità).
    E' onere del Candidato verificare la conferma di avvenuta consegna della PEC da parte del Comune di
    Alessandria.
    Contatta l'ente: 
    Eventuali informazioni potranno essere richieste al seguente numero telefonico 0131515381 e
    all’indirizzo pec: comunedialessandria@legalmail.it.
    Prove d'esame: 
    1.Prove scritte:
    -una prova di cultura generale consistente nello svolgimento di un tema attinente al posto messo a
    concorso, nell’ambito delle materie oggetto della prova orale o test appropriati;
    -una prova pratica tecnico-professionale consistente nella produzione di un atto formale inerente
    l’attività di Polizia Municipale o test appropriati;
    2.Prova orale sulle seguenti materie:
    ordinamento costituzionale, amministrativo e giudiziario dello Stato,
    -ordinamento degli Enti Locali;
    -diritto e procedura penale;
    -legislazione sulla disciplina della circolazione stradale;
    -legislazione relativa alla disciplina del commercio fisso e su area pubblica;
    -legislazione urbanistica;
    -legislazione relativa alle attività assoggettate ad autorizzazione da parte del Comune ai sensi dell’art. 19
    del D.P.R. n. 616/1977 e legislazione di pubblica sicurezza;
    -sistema sanzionatorio amministrativo;
    -tutela dell’ambiente;
    La mancata presentazione a una delle prove scritte, o a entrambe, o alla prova orale, nella data nel
    luogo e nell’ora indicati, equivarrà a rinuncia al procedimento selettivo, anche se la stessa fosse
    dipendente da causa di forza maggiore.
    Gli esiti delle prove verranno pubblicate sul sito internet dell’Ente nella sezione Albo on-line e
    Amministrazione trasparente – Bandi di concorso.
    Per le prove scritte: dell’elenco dei candidati ammessi ne sarà data UNICAMENTE notizia mediante
    comunicazione sul sito internet istituzionale, all’indirizzo: www.comune.alessandria.it - Amministrazione
    trasparente sezione “Bandi di Concorso”, così come del luogo delle prove scritte nonchè del giorno e
    dell’ora di svolgimento.
    La suddetta pubblicazione ha valore di COMUNICAZIONE UFFICIALE e PERSONALE ai candidati, di
    ammissione alla prova scritta.
    Per la prova orale: gli ammessi alla prova orale, la data, l’orario e sede di svolgimento della prova stessa
    saranno comunicati unicamente mediante pubblicazione sul sito internet istituzionale, all’indirizzo:
    www.comune.alessandria.it – Amministrazione Trasparente - Sezione “Bandi di Concorso”.
    La suddetta pubblicazione ha valore di COMUNICAZIONE UFFICIALE e PERSONALE ai candidati di
    ammissione alla prova orale.
    Per sostenere la prova orale, i candidati dovranno presentare valido documento di riconoscimento
    munito di fotografia.