• Accedi • Iscriviti gratis
  • un posto di istruttore direttivo contabile, categoria D3, a tempo indeterminato e pieno presso COMUNE DI ACI SANT'ANTONIO

    COMUNE DI ACI SANT'ANTONIO CONCORSO Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo contabile, categoria D3, a tempo indeterminato e pieno. (GU n.6 del 22-1-2019) E' indetta selezione pubblica per assunzione, mediante concorso per titoli ed esami, di un posto di istruttore direttivo contabile, categoria D3 del CCNL - a tempo indeterminato e pieno. Il bando e lo schema di domanda sono pubblicati sul sito www.comuneacisantantonio.gov.it - amministrazione trasparente - bandi

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    30/01/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1. età non inferiore agli anni 18 alla data di scadenza del termine per la presentazione della
    domanda di ammissione al concorso;
    2. cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell'Unione Europea fatte salve le eccezioni di
    cui al D. P. C. M. 7 febbraio 1994, n. 174 e all'art. 8, del Decreto Legislativo n. 165 /2001 ;
    3. essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di residenza ovvero il motivo della mancata
    iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
    4. godimento dei diritti politici e civili;
    5. immunità da condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge in
    materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
    6. regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il
    31.12.1985;
    7. idoneità fisica e psicofisica all' impiego (l'amministrazione si riserva comunque la facoltà di
    sottoporre a visita medica di controllo il vincitore del concorso);
    8. possedere il seguente titolo di studio:
    a) Vecchio Ordinamento: Diploma di Laurea di durata quadriennale in Economia e Commercio o
    equipollente a norma di legge ;
    b) Nuovo Ordinamento: Diploma di Laurea specialistica nelle stesse discipline di cui sopra o
    equipollente a norma di legge.
    9. abilitazione professionale;
    10.iscrizione nel registro dei revisori legali e all’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti
    contabili;
    I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal
    presente bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione. L'accertamento della
    mancanza anche di uno solo dei requisiti prescritti per l'ammissione al concorso e per l'assunzione
    in ruolo, comporta in qualunque momento, preclusione dal concorso o la risoluzione del contratto
    individuate di lavoro.
    Dove va spedita la domanda: 
    Mediante PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata del Comune: comuneacisantantonio@legalmail.it;
    La validità della trasmissione e ricezione del messaggio di posta elettronica certificata è
    attestata dalla ricevuta di avvenuta consegna. L’indirizzo della casella PEC del mittente
    deve essere obbligatoriamente riconducibile,univocamente, all’aspirante candidato. Nel
    caso di utilizzo della PEC si precisa che il termine ultimo di invio della stessa, a pena di
    esclusione, è fissato nelle ore 24,00 del giorno di scadenza del presente bando pubblicato
    per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. Saranno archiviate le istanze
    in formato CD trasmesse anche a mezzo raccomandata o altra forma. La validità di invio
    mediante PEC, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da
    parte del candidato di una casella di posta elettronica certificata ( PEC) della quale deve
    essere titolare. Non sarà pertanto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/
    ordinaria, anche se indirizzata alla PEC comunale o l’invio da casella di posta elettronica
    certificata ad una casella di posta elettronica o di altra PEC di questo comune che non sia
    quella suindicata (comune-acisantantonio@legalmail.it) o l’invio da casella di posta
    elettronica certificata della quale il candidato non è titolare. Le domande di
    partecipazione al concorso e la relativa documentazione, compresa la copia del
    documento di identità personale dovranno essere esclusivamente trasmesse in unico file
    formato PDF ed indirizzate esclusivamente al citato indirizzo di posta elettronica
    certificata, pena la non ammissione al concorso se presentate in formati differenti, in tanti
    file ed in un’altra casella di posta elettronica certificata comunale e/o non certificata.
    Inoltre si precisa che le domande trasmesse mediante PEC saranno valide solo se inviate
    in formato PDF non modificabile, secondo le modalità prescritte dall’art 65 del decreto
    legislativo 7 marzo 2005 n 82.Le anzidette modalità di trasmissione elettronica, per il
    candidato che intenda avvalersene, si intendono tassative.
    2) Con consegna diretta all'Ufficio Protocollo sito nella sede Municipale via Regina
    Margherita n. 8 - 95025 Aci S. Antonio (CT ), negli orari di apertura al pubblico di tutti i
    giorni lavorativi escluso il sabato;
    3) Mediante Raccomandata A.R. indirizzata al Comune di Aci S. Antonio via Regina
    Margherita n. 8 - 95025 Aci S. Antonio (CT ).La data di spedizione è stabilita e comprovata
    dal timbro dell' Ufficio Postale accettante. Il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione
    nella G. U. R. S. è perentorio. Qualora la scadenza cada in un giorno festivo o in un giorno di
    chiusura degli uffici riceventi, esso e prorogato alla successiva giornata lavorativa. Non
    saranno prese in considerazione domande inviate oltre il termine suddetto. La busta
    contenente la domanda di ammissione ed i documenti deve riportare, a pena di esclusione,
    sulla facciata in cui è scritto l'indirizzo, la seguente indicazione: Domanda di
    partecipazione al concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di un posto di
    "Funzionario Istruttore Direttivo Contabile - Categoria D3 del CCNL.
    Contatta l'ente: 
    Per eventuali chiarimenti ci si potrà rivolgere all'Ufficio Personale del Comune di Aci S. Antonio dal
    Lunedì al Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 - tel. 095.7010011.
    Il presente avviso può essere consultato sul sito internet www.comuneacisantantonio.gov.it da
    cui si potrà estrarre anche copia e verrà pubblicato per estratto sulla GURS e sulla GURI.
    Prove d'esame: 
    Gli esami consisteranno in due prove scritte mediante temi o quesiti a risposta sintetica e in una
    prova orale o colloquio, indirizzate ad accertare la preparazione dei candidati sia sotto il profilo
    teorico e sia sotto quello applicativo operativo.
    1
    A
    prova scritta : elaborato o redazione di un atto amministrativo ;
    2
    A
    prova scritta: serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica ;
    Tali prove tenderanno ad accertare la preparazione del candidato sui seguenti argomenti:
    1.Elementi di Diritto Costituzionale, Commerciale, Contabilità dello Stato e degli Enti Pubblici e
    Contabilità Analitica;
    2. Principi di Diritto Tributario e normativa in materia di Tributi Locali;
    3. Diritto Amministrativo, con particolare riferimento all'ordinamento degli Enti Locali;
    4. Contabilità IVA Enti Pubblici;
    5. Legge 241/ 90 e successive modifiche ed integrazioni ;
    6. Ordinamento Finanziario e Contabile degli Enti Locali ;
    7. Responsabilità civile, penale e contabile dei pubblici dipendenti ed amministratori;
    8. CCNL Regioni ed Enti Locali;
    9. Gestione economica e giuridica del personale degli Enti Locali;
    10. Diritti e doveri dei pubblici dipendenti;
    11. Codice di comportamento dei Dipendenti Pubblici;
    La prova orale consisterà in un colloquio vertente sulle materie delle prove scritte. Nell'ambito della
    prova orale o colloquio sarà, altresì, accertata, per il tramite di esperti aggiunti alla commissione,
    la conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, quali:
    Word, Excel, Internet, e della Lingua Inglese. La Commissione dispone di punti 30 per la
    valutazione di ciascuna prova scritta e di punti 30 per la valutazione del colloquio. La votazione
    complessiva e determinata sommando al voto del colloquio la media dei voti riportati in ciascuna
    prova scritta.
    Conseguono l'ammissione al colloquio i candidati che abbiano riportato in ciascuna prova scritta
    una votazione di almeno 21/30.