istruttore direttivo tecnico presso COMUNE DI PORTOSCUSO

Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
07/02/2019
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, a tempo indeterminato e parziale 69,44%, venticinque ore settimanali, categoria D, da assegnare all'area 2, con riserva di posto in favore dei volontari delle Forze armate.

Requisiti: 
1) del godimento dei diritti politici nello Stato di appartenenza o provenienza; 2) essere in possesso, fatta eccezione per la cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica per l'accesso agli impieghi presso la Pubblica Amministrazione; 3) di una adeguata conoscenza della lingua italiana; b) compimento del 18° anno di età; c) idoneità fisica all'impiego per il posto in selezione; d) non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; e) non essere stati licenziati da un precedente pubblico impiego, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento; f) non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego ai sensi dell’articolo 127, 1° comma, lettera d) del D.P.R. del 10 gennaio 1957, n. 3; g) non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con pubbliche amministrazioni; h) non essere inadempienti rispetto agli obblighi di leva, se dovuti. I requisiti specifici richiesti per partecipare alla selezione, da possedere alla data di scadenza per la presentazione della domanda, sono: a) titolo di studio: diploma di laurea vecchio ordinamento in ingegneria, architettura, pianificazione territoriale o urbanistica; o laurea di primo livello (L) del gruppo ingegneria o architettura. Per i titoli conseguiti all'estero è richiesto, entro i termini di scadenza del presente bando, lo specifico provvedimento di riconoscimento di validità da parte delle competenti autorità ; b) Patente di guida “A” + “B” o soltanto “B” se conseguita antecedentemente al 26.04.1988. .
Dove va spedita la domanda: 
’Ufficio Personale del Comune di Portoscuso e presentata direttamente, in orario di apertura al pubblico, al Protocollo Generale dell’Ente, o a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento (oppure per via telematica mediante Posta Elettronica Certificata – PEC,all’indirizzo: comune.portoscuso@pec.comune.portoscuso.ci.it)
Contatta l'ente: 
Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi all'ufficio personale: tel. 07815111420.
Prove d'esame: 
Il concorso si articola in due prove scritte, di cui una a contenuto teorico-pratico, ed una prova orale. I candidati dovranno obbligatoriamente presentarsi a ciascuna prova concorsuale muniti di idoneo documento di identità personale in corso di validità. Le data delle due prove scritte verrà resa nota esclusivamente mediante apposito avviso sul sito dell’Ente (www. comune.portoscuso.ci.it) nella sezione “News” e/o “concorsi” almeno 20 gg. prima del suo espletamento, anche contestualmente alla data della eventuale preselezione. Sarà cura del candidato verificare la presenza di eventuali comunicazioni in tal senso non essendo prevista nessuna ulteriore forma di comunicazione specifica. Tale pubblicazione avrà valore di notifica ai candidati a tutti gli effetti di legge. I candidati, limitatamente agli aspiranti che avranno superato la preselezione (come da apposito elenco che verrà affisso sul sito internet dell'Ente www.comune.portoscuso.ci.it nella sezione “News” e/o “concorsi” in numero pari ai primi 40 classificati nella preselezione a cui andranno ad aggiungersi gli ex - equo), e che risultino in possesso dei requisiti richiesti per la partecipazione al concorso in oggetto, sono ammessi alle prove di concorso e sono convocati sin d'ora, senza ulteriori termini di preavviso e senza ulteriore comunicazione personale, a sostenere le prove d'esame. In caso di modifica, per ragioni organizzative, della data, del luogo e dell'orario di svolgimento delle prove, verrà data comunicazione ai candidati esclusivamente mediante pubblicazione sul sito internet del comune (www.comune.portoscuso.ci.it), nella sezione “News” e/o “concorsi”, almeno 5 giorni prima dello svolgimento delle medesime. Tale pubblicazione avrà valore di notifica ai candidati a tutti gli effetti di legge. La mancata presentazione dei candidati all'espletamento delle prove d'esame comporterà l'automatica esclusione degli stessi dalla selezione, anche se l'assenza è motivata da caso fortuito, forza maggiore od altra causa non imputabile al candidato. Le prove scritte avranno luogo presso la "Sala Alcoa Foundation" ubicata nello stabile della Biblioteca Comunale in via Fermi s.n., traversa di via Fratelli Fois, a Portoscuso (a circa trecentometri in linea d'aria dalla sede municipale) salvo diversa comunicazione che verrà contenuta nell’avviso di cui ai periodi precedenti. La prova orale avrà luogo in data da determinarsi. La suddetta prova avrà luogo nella sala consiliare, presso la Residenza municipale, in via Marco Polo s.n. a Portoscuso. Sono ammessi alla prova orale e sono convocati sin d'ora, senza ulteriori termini di preavviso e senza ulteriore comunicazione personale, a sostenere la prova orale coloro che abbiano superato entrambe le prove scritte. A tale fine verrà data comunicazione ai candidati esclusivamente mediante pubblicazione all'albo pretorio e sul sito internet del comune (www.comune.portoscuso.ci.it) almeno 20 giorni prima dello svolgimento delle medesime. Tale pubblicazione avrà valore di notifica ai candidati a tutti gli effetti di legge. Le prove di esame verteranno sui seguenti argomenti: • Progettazione di opere civili, idrauliche e stradali; • Tecnica delle costruzioni; • Valutazione dei costi e contabilità dei lavori pubblici; • Elementi di legislazione in materia urbanistica e di edilizia privata; • Normativa sulla prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro e nei cantieri temporanei e mobili; • Normativa sulla prevenzione incendi; • Ordinamento istituzionale, contabile e finanziario degli enti locali (D.lgs. 267/2000 e s.m.i.) • Elementi di disciplina del rapporto di lavoro nel pubblico impiego (con particolare riferimento al personale dipendente degli enti locali) e responsabilità del pubblico dipendente; • Elementi di diritto amministrativo (con particolare riferimento ad atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e il procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy ed attività contrattuale della pubblica amministrazione); • Conoscenza e capacità di redigere atti amministrativi (verbali di urgenza, di somma urgenza, relazioni tecniche, ecc.) nell’ambito dei LL.PP. di supporto a determinazioni e deliberazioni; • Normativa in tema di contratti (appalti) di lavori pubblici, forniture e servizi (Codice dei contratti pubblici – D.lgs 50/2016 come successivamente modificato e integrato dal D.lgs. n. 56/2017); • Normativa e interventi in ambito ambientale, valutazione ambientale strategica (VAS) e valutazione di impatto ambientale (VIA). In considerazione del profilo professionale da ricoprire e della peculiarità del servizio di assegnazione, nel colloquio potranno essere accertate le attitudini del candidato allo svolgimento delle attività previste dal profilo stesso, nonché le capacità organizzative e programmatorie del medesimo. - Conoscenza delle principali applicazioni informatiche. Ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. del 30.03.2001 n. 165, la prova orale sarà, altresì, diretta ad accertare la adeguata conoscenza della lingua straniera scelta dal candidato, nonché ad accertare il grado di conoscenza circa l’uso del Personal Computer con sistema operativo Windows XP o successivo e della suite di applicazioni per ufficio Microsoft Office nella versione 2000 o successiva, anche attraverso il diretto utilizzo (sempre in sede di prova orale), di apposita apparecchiatura hardware e software.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente