• Accedi • Iscriviti gratis
  • 1 posto operatore di amministrazione presso Ente Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo indeterminato e pieno, di due posti di operatore di amministrazione, area tecnica, area B, riservato ai soggetti in possesso dei requisiti di cui all'articolo 20, comma 2, del decreto legislativo n. 75/2017. (GU n.1 del 04-01-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    03/02/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a. soggetto risultante titolare di un contratto di lavoro flessibile presso l’Ente Parco Nazionale
    dell’Arcipelago Toscano successivamente al 28 agosto 2015 (data di entrata in vigore della legge n. 124/2015);
    b. soggetto che abbia maturato al 31 dicembre 2017, presso l’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago
    Toscano, almeno tre anni di contratto, anche non continuativi, nei precedenti otto anni cioè nel periodo dal 1° gennaio 2010 al 31 dicembre 2017.
    Dove va spedita la domanda: 
    Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano – Loc. Enfola 16 – 57037 Portoferraio
    PEC pnarcipelago@postacert.toscana.it
    Contatta l'ente: 
    Tel. 0565/919425 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00.
    Prove d'esame: 
    La prova scritta consisterà in quesiti a risposta sintetica sulle seguenti materie:
    - Elementi generali di diritto amministrativo con riferimento agli Enti Pubblici Non Economici (DPR n. 97
    del 27/02/2003 “Regolamento concernente l'amministrazione e la contabilità degli enti pubblici di cui alla L. 20 marzo 1975, n. 70” e ss.mm.ii.)
    - Legge quadro sulle aree protette (Legge n°394 del 6 dicembre 1991)
    - Documentazione amministrativa (D.P.R. n. 445 del 28/12/2000 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa” e ss.mm.ii.)
    - Procedimento amministrativo e diritto di accesso (L. n. 241 del 07/08/1990 “Nuove norme in materia di
    procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e ss.mm.ii. - D.P.R. n. 184 del 12/04/2006 “Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi” e ss.mm.ii.)
    - Accessibilità delle informazioni su organizzazione e attività delle Pubbliche Amministrazioni (D.Lgs. n. 33 del 14/03/2013 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e ss.mm.ii.)
    - Tecnologie dell’informazione e della comunicazione e digitalizzazione della Pubblica Amministrazione
    (D.Lgs. n. 82 del 07/03/2005 “Codice dell’amministrazione digitale” e ss.mm.ii.)
    - Tutela della privacy nelle Pubbliche Amministrazioni (D.Lgs. n. 196 del 30/06/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e ss.mm.ii. - Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016)
    - Codice di comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni (D.P.R. n. 62 del 16/04/2013
    “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165”)
    - Codice disciplinare di cui all'art. 59 del C.C.N.L. 2016/2018 sottoscritto il 21.05.2018.
    ---
    Prova orale
    La prova orale verterà sulle materie oggetto della prova scritta.
    Nel corso del colloquio sarà verificata:
    . la conoscenza della lingua inglese: lettura e comprensione di un testo;
    . la conoscenza e l'utilizzo delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.
    Durante lo svolgimento della prova scritta NON sarà consentito consultare testi di legge, manoscritti, appunti, volumi o pubblicazioni di alcun genere, né strumentazione tecnologica o informatica.