1 posto istruttore direttivo amministrativo contabile presso UNIONE TERRITORIALE INTERCOMUNALE COLLINARE DI FAGAGNA

Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
03/02/2019
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo contabile, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.1 del 04-01-2019)

Requisiti: 
 Cittadinanza italiana. Sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica. Possono altresì partecipare tutti i soggetti che rientrano nelle condizioni stabilite dal vigente art. 38 del D.Lgs. n. 165/2001 e del D.P.C.M. n. 174 del 07.02.1994, purché in possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana. La partecipazione è ammessa anche per i cittadini extracomunitari, secondo quanto disciplinato dalla legge italiana in materia, con presentazione della relativa documentazione;  età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalla normativa vigente per il conseguimento della pensione di vecchiaia;  posizione regolare nei confronti del servizio di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;  assenza di condanne penali per reati che impediscono, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con una Pubblica Amministrazione;  idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica pre-assuntiva il vincitore e gli idonei del concorso in base alla normativa vigente, per verificarne l’idoneità fisica allo svolgimento delle specifiche mansioni relative al posto messo a concorso;  godimento dei diritti civili e politici. Non possono essere ammessi al concorso coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo, nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati licenziati per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo da Pubblica Amministrazione, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;  non essere in condizioni di incompatibilità o inconferibilità di cui al D. Lgs. n. 39/2013 e s.m.i. ovvero che vi è la volontà di risolverle in caso di assunzione;  patente di guida di categoria B, non soggetta a provvedimenti di revoca e/o sospensione, in corso di validità. Oltre ai requisiti generali di cui sopra, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti specifici:  essere in possesso di una delle seguenti lauree: - economia e commercio, scienze politiche, giurisprudenza o laurea equipollente secondo la vigente normativa, conseguita secondo l’ordinamento universitario ante riforma di cui al DM 509/1999, oppure una delle lauree specialistiche o magistrali equiparate, secondo la tabella allegata al Decreto Interministeriale 9 luglio 2009, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 7 ottobre 2009, n. 233; - lauree universitarie rientranti nelle classi 2 (scienze dei servizi giuridici), 17 (scienze dell’economia e della gestione aziendale), 19 (scienza dell’amministrazione), 28 (scienze economiche), 31 (scienze giuridiche), di cui al DM 509/1999; - lauree universitarie rientranti nelle classi L-14 (scienze dei servizi giuridici), L-18 (scienze dell’economia e della gestione aziendale), L-16 (scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione), L33 (scienze economiche) di cui al DM 270/2004.  Conoscenza della lingua inglese.  Conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
Dove va spedita la domanda: 
Unione Territoriale Intercomunale "Collinare" Piazza Unità d'Italia, 3 33030 FAGAGNA (UD) PEC uti.collinare@certgov.fvg.it
Contatta l'ente: 
Tel. 0432-889507 interno 3 o mail personale@collinare.utifvg.it www.collinare.utifvg.it
Prove d'esame: 
Eventuale preselezione. La selezione concorsuale verrà effettuata per esami mediante tre prove:  Prova scritta teorico-pratica sulle materie d’esame consistente nello svolgimento di un elaborato o, in alternativa, nella soluzione di quesiti a risposta sintetica, da risolversi in un tempo determinato.  Prova scritta pratica sulle materie d’esame consistente nella redazione di uno o più schemi di atti amministrativi o tecnici, ovvero nella risoluzione di casi concreti di lavoro.  Prova orale sulle materie d’esame. --- MATERIE D’ESAME:  Ordinamento degli Enti Locali con particolare riferimento all’ordinamento degli Enti Locali della Regione Friuli Venezia Giulia (con particolare riguardo al D.Lgs. 267/2000, L.R. 1/2006, L.R. 26/2014);  Ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali con particolare riferimento all’ordinamento degli Enti Locali della Regione Friuli Venezia Giulia (con particolare riguardo al D.Lgs. 267/2000, L.R. 18/2015);  Nozioni di diritto costituzionale e amministrativo;  Norme in materia di procedimento amministrativo;  Disciplina normativa e contrattuale dei dipendenti degli Enti Locali (con particolare riguardo a D.Lgs. 165/2001, D.Lgs. 150/2009, L.R. 18/2016 e ai Contratti Collettivi Regionali FVG reperibili sul sito della Regione FVG)  Conoscenza della lingua inglese;  Conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse  Conoscenza delle tecniche per la gestione delle dinamiche relazionali.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente