• Accedi • Iscriviti gratis
  • 9 posti educatore presso AZALEA Azienda pubblica di servizi alla persona del Distretto di Ponente

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di nove posti di educatore istruttore, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.102 del 28-12-2018)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    9
    Scadenza: 
    27/01/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    1) cittadinanza italiana; i cittadini di stati terzi possono partecipare al concorso, alle condizioni previste dall’art. 38, c. 1 e c. 3-bis del D.Lgs. n° 165/2001 e a condizione di conoscere la lingua italiana, scritta e parlata;
    2) età non inferiore a 18 anni e non superiore al limite massimo di età previsto per il collocamento a riposo;
    3) godimento dei diritti civili e politici;
    4) possesso dell’idoneità, senza prescrizioni, alle mansioni proprie del posto da ricoprire ai sensi del D.Lgs. n° 81/2008 e s.m.i. L’ Amministrazione sottoporrà ad accertamento dell’idoneità i candidati, per il tramite del proprio Medico Competente;
    5) regolare posizione rispetto agli obblighi militari di leva (per i candidati di sesso maschile, nati fino al 31/12/1985);
    6) assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso, per reati che impediscono la costituzione di un rapporto di impiego presso la pubblica amministrazione;
    7) assenza di procedimenti disciplinari in corso presso altra pubblica amministrazione o di sanzioni disciplinari riportate nell’ultimo biennio;
    8) assenza di provvedimenti di destituzione o dispensa dal servizio presso una pubblica amministrazione per persistente scarso rendimento o di decadenza dal pubblico impiego conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
    9) possesso di uno dei diplomi di laurea indicati per l’accesso al ruolo di educatore dalla DGR Emilia Romagna n° 514/2009, consistenti in: diploma di laurea in scienze dell’educazione classe L-19 DM 270/2004; diploma di laurea in educatore professionale rilasciato ai sensi del DM 8/10/1998, n° 520 e s.m.i.; attestato di abilitazione per educatore professionale rilasciato ai sensi del DM 10/2/1984; attestato regionale di qualifica professionale rilasciato in passato ai sensi della direttiva comunitaria 51/92, al termine di un corso di formazione attuato nell’ambito del progetto APRIS; diploma di laurea triennale in Scienze e tecniche psicologiche o diploma di laurea triennale in sociologia con un curriculum di studio e attività di tirocinio coerenti con l’attività di educatore nei servizi per disabili. Diploma di laurea in Pedagogia, Scienze della formazione, Scienze dell’educazione del vecchio ordinamento o laurea magistrale o specialistica del nuovo ordinamento equiparata a tali lauree (la dimostrazione dell’equipollenza deve essere data dal candidato) Per i titoli conseguiti all’estero, è richiesto, entro i termini di scadenza del presente bando, il possesso di specifico provvedimento di riconoscimento di validità da parte delle competenti autorità, secondo le previsioni di cui all’art. 38 del D. Lgs. n° 165/2001;
    10) conoscenza e abilità di utilizzo delle applicazioni e delle apparecchiature informatiche più diffuse;
    11) conoscenza della lingua inglese;
    12) possesso della patente di guida categoria B e disponibilità a utilizzare i mezzi di trasporto dell’ASP.
    Dove va spedita la domanda: 
    Eesclusivamente in via telematica utilizzando il servizio disponibile nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di Concorso raggiungibile dalla homepage del sito www.aspazalea.it
    ---
    Nel caso di mancato ricevimento del messaggio di conferma, è previsto il supporto del servizio di assistenza all’indirizzo e-mail info@metodoselezione.it.
    Contatta l'ente: 
    ASP Azalea, Corso Matteotti, 124 – 29015 Castel San Giovanni Tel. 0523882465 o al seguente indirizzo di posta elettronica: ufficio.personale@aspazalea.it.
    www.aspazalea.it
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    Le prove del concorso consistono in due prove scritte e una prova orale, sulle materie elencate al punto successivo.
    In particolare:
    ­ la 1^ prova scritta consiste in domande aperte oppure in quesiti in forma di test e/o a risposta multipla e/o sintetica;
    ­ la 2^ prova scritta consiste nella progettazione su un caso e/o di un progetto, estratto a sorte tra una terna predisposta dalla Commissione, oppure nella soluzione di quesiti teorico pratici comportanti la soluzione di specifiche problematiche;
    ­ il colloquio verte su alcuni argomenti delle prove scritte, anche con riferimento agli elaborati redatti. In tale circostanza verrà anche accertata la conoscenza della lingua straniera e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. Per i candidati stranieri verrà accertata anche la conoscenza della lingua parlata e scritta.