• Accedi • Iscriviti gratis
  • 8 istruttore socio educativo presso COMUNE DI PERUGIA

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di cinque posti di istruttore socio educativo assistenziale, categoria C1, due posti di assistente sociale, categoria D1 ed un posto di istruttore direttivo tecnico, ingegnere meccanico, categoria D1.

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    8
    Scadenza: 
    17/01/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    Cittadinanza: 
    Requisiti: 
    - cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) o
    di uno degli stati membri dell’Unione Europea o status ad essa equiparato ai sensi dell’art. 38 D.Lgs
    165/2001 in possesso dei requisiti previsti dall’art. 3 del D.P.C.M. 7 febbraio 1994 n.174;
    - età non inferiore ad anni 18;
    - godimento dei diritti civili e politici;
    - idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione sottoporrà a visita medica i concorrenti chiamati ad
    assumere servizio ai sensi della normativa vigente. Vista la particolare natura dei compiti che la
    posizione lavorativa implica, ai sensi dell’art. 1 della legge n. 120/1991, la condizione di privo della
    vista comporterà inidoneità fisica specifica alle mansioni proprie del profilo professionale oggetto di
    selezione;
    - non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione ovvero
    licenziati a seguito di procedimento disciplinare o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne
    conseguito mediante produzione di documenti falsi e, comunque, con mezzi fraudolenti; - essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i concorrenti soggetti all’obbligo
    medesimo nati entro il 31.12.1985).
    Dove va spedita la domanda: 
    - direttamente all’Ufficio protocollo del Comune di Perugia - Palazzo Grossi, Piazza Morlacchi, 23 (orari:
    dal lunedì al venerdì 9:00/13,30; lunedì e mercoledì anche 15:30/17:00); in tal caso la domanda può
    essere consegnata insieme ad una copia della stessa sulla quale l’ufficio apporrà il timbro datario
    attestante la data di presentazione a titolo di ricevuta;
    - a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’indirizzo: Comune di Perugia - U.O. Risorse Umane,
    Corso Vannucci, 19 - 06121 - Perugia. Sulla busta contenente la domanda dovrà essere apposta la
    dicitura “contiene domanda di selezione pubblica per Istruttore direttivo tecnico”. Non saranno prese in
    considerazione le domande che, pur spedite nei termini, pervengano al Comune oltre il decimo (10°)
    giorno di calendario successivo al termine di scadenza previsto. L’amministrazione non assume alcuna
    responsabilità per il caso di dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del domicilio
    o del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento del
    domicilio o recapito indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o comunque imputabili a
    terzi, a caso fortuito o forza maggiore o errate spedizioni.
    - tramite PEC (posta elettronica certificata) all’indirizzo: comune.perugia@postacert.umbria.it,
    esclusivamente da casella di posta elettronica certificata personale, specificando nome e cognome e
    oggetto della selezione. Le domande pervenute da casella di posta elettronica non certificata o senza firma
    autografa scannerizzata o da posta elettronica certificata di cui il candidato non sia titolare saranno
    automaticamente escluse. La domanda e tutti gli allegati dovranno essere inviati in formato pdf.
    L’amministrazione non assume alcuna responsabilità per l’eventuale mancata ricezione del messaggio o
    per errata indicazione dell’indirizzo di Posta Elettronica Certificata del Comune di Perugia.
    Contatta l'ente: 
    Copia dei bandi e modelli di domanda sono reperibili all'ufficio
    concorsi, corso Vannucci n. 19 - Perugia e sul sito internet:
    http://www.comune.perugia.it - per informazioni 075/5772261.
    Prove d'esame: 
    Le prove d’esame sono dirette ad accertare le necessarie conoscenze teoriche e culturali nonché le competenze
    tecnico-professionali del candidato, l’effettiva capacità di risolvere problemi e di elaborare soluzioni con
    riferimento alle attività che il medesimo sarà chiamato a svolgere.
    Gli esami consisteranno in due prove scritte e una prova orale.
    La 1
    a
    prova scritta consisterà nella risoluzione di quesiti a risposta sintetica riguardanti gli argomenti oggetto
    della prova orale - sezione tecnica.
    La 2
    a
    prova scritta, a contenuto pratico, consisterà nella redazione di un progetto di un impianto, tra quelli
    indicati nella prova orale, relativo ad un’opera pubblica.