istruttore direttivo amministrativo contabile presso COMUNE DI CARAVINO

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
17/01/2019
Attenzione, concorso scaduto!
Tipo: 
Cittadinanza: 
Contratto: 

Concorso pubblico per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo-contabile, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato.

Requisiti: 
1) godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o provenienza (ad eccezione dei soggetti di cui al punto a.3.2); 2) essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica; 3) avere adeguata conoscenza della lingua italiana; b) età non inferiore agli anni 18; c) idoneità fisica all'impiego; d) per i cittadini italiani: essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per gli aspiranti di sesso maschile nati entro il 31.12.1985 ai sensi dell’art. 1 L. 23/8/2004, n. 226); e) essere immuni da condanne che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, vietino la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione; f) non essere esclusi dall'elettorato politico attivo; g) non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell'art. 127, primo comma, lettera d), del T.U. delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con d.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3; h) titolo di studio: h1) diploma di laurea (DL), di cui all’ordinamento preesistente al decreto del Ministro dell’Università e della ricerca scientifica e tecnologica del 3 novembre 1999, n. 509, in Economia e commercio, Giurisprudenza, Scienze politiche, Scienze statistiche o loro equipollenti; oppure h2) diploma di laurea magistrale (LM) - (DM 270/2004) tra quelle appartenenti alle seguenti classi di cui al decreto del Ministro dell’Università e della ricerca scientifica e tecnologica del 16/3/2007 e s.m.i.: - LM G01 “Giurisprudenza”; - LM16 “Finanza”; - LM52 “Relazioni internazionali”; - LM 56 “Scienze dell’economia”; - LM62 “Scienze della politica”; - LM63 “Scienze delle pubbliche amministrazioni”; - LM 77 “Scienze economico-aziendali”; - LM 82 “Scienze statistiche”; - LM 83 “Scienze statistiche attuariali e finanziarie”, o lauree specialistiche (LS) - (DM 509/1999) equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9/7/2009 pubblicato in GU del 7/10/2009, n. 233; oppure h3) laurea (L) – (DM 270/2004) tra quelle appartenenti alle seguenti classi di cui al Decreto del Ministro dell’Università e della ricerca scientifica e tecnologica del 16/3/2007 e s.m.i.: - L14 “scienze dei servizi giuridici”; - L36 “scienze politiche e delle relazioni internazionali”; - L18 “scienze dell’economia e della gestione aziendale”; - L16 “scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione”; - L33 “scienze economiche”; o lauree (L) - (DM 509/1999) - equiparate ai sensi del Decreto Interministeriale 9/7/2009 pubblicato in GU del 7/10/2009, n. 233;
Dove va spedita la domanda: 
- consegna all'ufficio protocollo del Comune di Caravino nelle ore di apertura al pubblico (lunedì: 8.30-11; mercoledì: 16-18.30; giovedì: 8.30-13; venerdì: 16-18); - posta elettronica certificata, esclusivamente da casella di posta elettronica certificata (PEC) intestata al candidato ed esclusivamente all’indirizzo caravino@cert.ruparpiemonte.it, trasmessa entro il termine sopra indicato. La data e l’ora di spedizione della domanda è comprovata dall’attestazione dell’invio dell’istanza; - raccomandata A.R., a mezzo del servizio postale, da spedire entro e non oltre il 17 gennaio 2019, con esclusione di qualsiasi altro mezzo.
Contatta l'ente: 
Copia del bando e della domanda sono reperibili presso l'ufficio personale del Comune di Caravino (telefono 0125-778107) e sul sito internet istituzionale: www.comune.caravino.to.it - Sezione «Amministrazione trasparente» - sottosezione di primo livello «Bandi di concorso».
Prove d'esame: 
Le prove d’esame, che si terranno in lingua italiana, consisteranno in: • una prova scritta teorica; • una prova scritta teorico-pratica; • una prova orale.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente